lunedì 2 marzo 2015

CANCELLA IL GIORNO CHE MI HAI INCONTRATO "The Starcrossed series" di Leisa Rayven


Magnifico esordio nato nel web, andiamo a conoscere Ethan e Cassandra, due personaggi che a noi sono rimasti indelebilmente nel cuore. Buona lettura!




AUTORE: LEISA RAYVEN

TITOLO: CANCELLA IL GIORNO CHE MI HAI INCONTRATO

GENERE: NEW ADULT

SERIE: THE STARCROSSED SERIES ex "THE DIVA DIARIES"


CASA EDITRICE: FABBRI
The Starcrossed Series:
1. Cancella il giorno che mi hai incontrato 

2. Puoi fidarti di me


3. Non mentire al mio cuore



Cassandra e Ethan. Quando sono sul palco insieme, a nessuno sfugge l’attrazione e la potente alchimia che si sprigiona tra loro appena si sfiorano o si guardano negli occhi. Una passione che toglie il respiro, davanti alla quale è impossibile restare indifferenti. Tanto che all’Accademia d’Arte di New York vengono scelti come protagonisti per lo spettacolo di fine anno, Romeo e Giulietta, la storia d’amore più famosa di tutti i tempi.
Però, una volta calato il sipario e smessi gli abiti di scena, il rapporto tra Ethan e Cassandra si rivela complicato e ingestibile. Lei è la classica brava studentessa, timida, ingenua e sempre pronta ad assecondare il prossimo pur di farsi accettare. Ethan invece è bello e dannato, con un volto da angelo ribelle a cui nessuna ragazza può resistere. Lasciarsi sembra l’unica soluzione per continuare a sopravvivere, anche se il dolore è devastante, soprattutto per Cassandra. Rimasta sola a New York deve ricominciare da zero partendo proprio da se stessa e dal suo cuore tradito. Mentre Ethan, baciato dal successo, è in tournée in giro per l’Europa.
Anni dopo, scritturati di nuovo per interpretare una coppia di amanti, Cassandra e Ethan si ritrovano sul palco ad affrontare i demoni del loro passato e il fuoco di quella passione che, nonostante il tempo, non ha mai smesso di ardere. Ma può un amore così intenso e lacerante finire davvero?








Oggi parliamo di un New Adult di una giovane autrice Australiana che viene direttamente dalla piattaforma di Wattpad, e nasce come una fan-fiction di Twilight, dal titolo The Diva Diaries di Leisa Raven.



"AUTRICI ITALIANE ESORDIENTI PRENDETE NOTA".... PRIMA DI FARE FIGURACCE, USATE LA PIATTAFORMA DI WATTPAD PER CAPIRE SE IL VOSTRO LIBRO FUNZIONA, NON BUTTATE TUTTO DIRETTAMENTE SU AMAZON.
Scusate la disquisizione ed ora torniamo al libro. Devo dire che io attendevo questo romanzo fin dalle sue prime apparizioni sul Web, ed ero molto incuriosita ma anche cauta, non sempre è oro quello che luccica.
Bad Romeo è un libro diverso da quelli che si leggono di solito, innanzitutto pur essendo un New Adult non troviamo all'interno nessuna disgrazia, nessun segreto nascosto, nessun ambiente familiare difficile. 
Inoltre è ben congegnato e scorrevole, malgrado la Rayven giochi con i flashback, cosa difficilissima da utilizzare, (l'abbiamo visto recentemente con "Mai senza te" di Rebecca Donovan), non una volta il lettore si perde nella narrazione.
La Rayven utilizza magistralmente diversi tecniche di scrittura, fondendole insieme alla perfezione: flashback, diario e email. Difficili da gestire singolarmente figuriamoci tutti insieme. 
Il romanzo ti coinvolge istantaneamente è una delle storie d'amore più intense che io abbia letto, devo ammettere, che il livello dei libri importati dalle CE Italiane ultimamente si è notevolmente alzato.


La storia d'amore tra Cassie Taylor ed Ethan Holt, è una delle più tormentate, ma anche più coinvolgenti che io abbia letto. 

La Rayven riesce a far sentire al lettore le emozioni fortissime, la passione e il feeling che si crea tra i protagonisti già dalle prime pagine, potrei dire, che pur non essendoci scene di sesso per quasi tutto il libro, questo romanzo è una lettura eccitantissima, direi hot... Come ci sia riuscita, solo lei lo sa. Ma questo, certamente dimostra, che spesso non servono queste accurate descrizioni, quasi scientifiche dell'atto sessuale in se.
Passiamo ai protagonisti: Cassie, è fantastica, LA VERGINELLA PIU' ASSATANATA DELLA STORIA, le pagine del suo diario sono un vero spasso, da far arrossire la più spudorata delle donne... una vera pulzella in calore, che si documenta oltretutto... Insomma, che dire,IL MIO NUOVO MITO.
Vi lascio uno stralcio del diario di Cassie, e neanche tra i più divertenti:
All'inizio mi vergognavo a guardare primi piani di genitali maschili e femminili l'uno dentro l'altro, ma presto l'imbarazzo è stato sostituito da un intenso coinvolgimento. Coinvolgimento ed eccitazione.
Per lo più mi succede vedendo un pene.
Lo trovo bellissimo. Non il pene flaccido, moscio, rugoso, ovvio: quello mi fa schifo. In erezione, però... è stupendo. Magnifico. Incredibilmente sexy.
Mi affascina.
Scommetto che dà sensazioni meravigliose.
Il contatto più ravvicinato che ho avuto è stata la sera in cui mi sono ubriacata e mi sono strusciata addosso a Holt. È stato bello, però vorrei tenerne uno in mano.
Magari lui me lo lascerebbe fare. Secondo me, ne ha uno di tutto rispetto, splendido come il suo stupido viso, come i suoi occhi, come il suo corpo muscoloso. Scommetto che, se partecipasse a un concorso di bellezza, arriverebbe primo e potrebbe sfilare con un'enorme coccarda blu attaccata all'inguine."
Ethan è il vero Bad Boy tormentato che non puo' non affascinare, definito dalla stessa autrice, nel titolo originale "BAD ROMEO". 
A questo punto non posso esimermi dal fare qualche considerazione sul titolo, mai titolo di un libro è stato più azzeccato di "BAD ROMEO". E allora dico io, CASE EDITRICI, MA COSA VI E' SALTATO IN MENTEEEEEE???... che roba è quel titolo che avete messo??? 



Io vi assicuro, che vorrei incontrare la mente eccelsa che ha inventato questo capolavoro... MA CHE SI ERA FUMATO??? E soprattutto, quando lo hanno approvato che avevano sprigionato nell'aria... SIGNORI CAMBIATE SPACCIATORI, questi non hanno roba buona.
Torniamo a Ethan, sul finale, come i più classici Bad Boy, pare redimersi, e dico pare, perchè comunque dobbiamo leggere il secondo libro per esserne certi. Ma alla conclusione di questo, scaturisce una delle più belle e-mail e confessioni amorose che siano mai state scritte, e direi, alla quale nessuna donna di questo pianeta potrebbe resistere.
Unico neo di questo romanzo è l'averlo diviso in due libri, la speranza è che anche il seguito arrivi in tempi brevi in modo da non spezzare l'incantesimo di una duologia, che se letta insieme potrebbe essere indimenticabile.
Insomma, per concludere credo lo dobbiate ASSOLUTAMENTE LEGGERE, è uno di quei romanzi che CREA DIPENDENZA. Sicuramente è entrato a pieno titolo tra i miei IRRINUNCIABILI.



2 commenti:

Related Posts Plugin for WordPress, Blogger...