martedì 28 aprile 2015

RECENSIONE: VERITÀ SCAMBIATE "Un cuore non basta - Here and now series #2" di LEXI RYAN


Questa sera vi proponiamo il secondo volume della trilogia Un cuore non basta di Lexi Ryan, vi ricordate dove eravamo rimasti? Vediamo ora dove ci porta questo nuovo capitolo.


TITOLO: VERITÀ SCAMBIATE

SERIE: UN CUORE NON BASTA - HERE AND NOW #2

AUTORE: LEXI RYAN

GENERE: EROTIC ROMANCE

CASA EDITRICE: BOOK ME

DATA D'USCITA: 24 MARZO 2015


Un cuore non basta - Here and now serie ANTEPRIMA

1. Ricordi rubati 23 Febbraio 2015 RECENSIONE
2. Verità scambiate 24 Marzo 2015 
3. Se scelgo te 30 Aprile 2015 RECENSIONE

Divisa tra due amori, con il cuore spezzato a metà: ecco come si sente Hanna. Dopo l’incidente che le ha fatto perdere la memoria, sprazzi di ricordi tornano ad affacciarsi alla sua mente confusa. La sua vita, però, è più incasinata che mai: da un lato c’è Max, il ragazzo dei suoi sogni, disposto a tutto pur di riconquistarla; dall’altro c’è Nate, il musicista sexy con una storia turbolenta alle spalle, l’uomo che non vuole legami e non le ha mai fatto promesse, ma che si dichiara follemente innamorato di lei. Hanna deve decidere se perdonare Max e accettare la sua proposta di matrimonio o continuare la relazione con Nate. Ma dubbi insidiosi la tormentano: chi è il padre del bimbo che porta in grembo? Chi si nasconde dietro l’anonimo investitore che l’ha aiutata a realizzare il suo sogno di aprire una pasticceria? E infine: cos’è successo il giorno dell’incidente e cosa – o chi – l’ha provocato? Se vuole afferrare il proprio scampolo di felicità, Hanna deve trovare il coraggio di scavare nel passato, affrontare le proprie paure. Nella seconda puntata della serie Un cuore non basta nulla è come sembra, e, tra rovesciamenti improvvisi e rivelazioni scioccanti, Hanna, Max e Nate si ritrovano prigionieri di un groviglio di emozioni ineluttabile come il destino che li ha fatti incontrare.



Ho adorato il primo libro della serie, dire che mi è piaciuto tanto è poco, (RECENSIONE QUI) questo secondo se possibile, di più. Lexi ci stupisce con effetti speciali.

Iniziamo col dire che la Ryan qui cambia il tipo di narrazione che diventa a POV alternati dei tre protagonisti (Max, Nate e Hanna) inoltre continuano i salti temporali, che ci permettono di recuperare la memoria di Hanna.




Il peggio o meglio, a seconda di come la si voglia vedere, è che siamo seriamente combattuti nel decidere con chi si vuole vedere l'happy ending. 

Io alla fine del primo libro non avevo dubbi, il mio team di appartenenza era quello di Nate, ma devo ammettere, e non l’avrei mai ritenuto possibile, che questa autrice mi ha trasformato in una volta bandiera, ebbene si, in questo libro Max si è fatto strada nel mio cuore. La scrittrice approfondisce il suo personaggio e veniamo a conoscenza di situazioni che ce lo fanno apprezzare sempre di più, non si può fare a meno di amarlo.


Nate nel primo libro appariva come un personaggio misterioso ma vero. Mentre Max era un'incognita,  e non ero convinta lui fosse un "bravo ragazzo". Anzi immaginavo il peggio di lui. Ma ora so che non posso.

"Ricordi rubati" è stato senza ombra di dubbio il libro di Hanna. "Verità scambiate" secondo me è il libro di Max. Impariamo molto su di lui, le sue azioni, i suoi veri sentimenti verso Hanna. Non è l'uomo che ho pensato che fosse, e mentre prima era un immagine sfocata e indefinita ora esce fuori dal quadro con tutte le sue sfaccettature, i suoi pregi (tanti) e i suoi difetti (pochi).
Mai prima d'ora mi era capitato in un libro che mi piacessero entrambi i protagonisti, be' vi assicuro che se fossi Hanna mi butterei dalla torre nell'indecisione, oppure proporrei la bigamia ai due. Anche se forse alla fine avrei disertato dal team Nate per andare in quello di Max.
Questa situazione, cioè il non essere in grado di scegliere per quale dei due team tifare è stata terribile, perché sapevo in anticipo che, chiunque avesse perso la battaglia per il cuore di Hanna, io ci sarei rimasta male, entrambi gli uomini sono degni di nota, ma alla fine uno solo otterrà l'amore della donna dei loro sogni.
Molto interessante è anche vedere e vivere le insicurezze di Hanna relative al suo peso, che sicuramente hanno un ruolo fondamentale nel modo in cui lei vive le sue storie d’amore. Come piano piano lei riesca ad acquistare sempre più fiducia in se stessa e a vincere la battaglia.
Che dire di Hanna è sicuramente imperfetta, rimette in discussione i suoi sentimenti per l'uno e per l'altro più e più volte, ma mentre normalmente sono intransigente rispetto a queste situazioni, in questo caso non mi sento di condannarla.
In questo secondo libro tantissimi colpi di scena, un altalena incredibile di emozioni. Molte spiegazioni sulle vicende vengono date, come abbiamo detto, tramite i ricordi di Hanna, e questi salti temporali sono gestiti egregiamente, non creano nessuna confusione nel lettore, insomma una grande scrittrice. 






Anche in questo caso, rimangono molte domande senza risposta e pezzi mancanti, ma molti nodi vengono sciolti, lasciando comunque sospese le due domande principali. 
Chi ha spinto dalle scale Hanna? E chi sceglierà? Lo sapremo solo nell'ultimo libro…
Il libro, che ve lo dico a fare, si conclude con un cliffhanger ancora più grande del primo. E quindi corriamo subito a leggere il seguito… Avrete sicuramente capito, senza ombra di dubbio, che confermo assolutamente il mio giudizio, e questa trilogia entra a far parte dei miei imperdibili.










Link d'acquisto:
  

Clicca sull'immagine per leggere la recensione corrispondente:
 

1 commento:

  1. Ottima recensione, i libri della Lexi mi sono piaciuto tantissimo anche perché ho bisogno di trame nuove e diverse. Questa ha soddisfatto le mie aspettative.

    RispondiElimina

Related Posts Plugin for WordPress, Blogger...