mercoledì 6 maggio 2015

COME FARE UN ROMANCE DI (SUCCESSO???)

Salve, oggi ho il piacere di presentarvi una novità. Vedremo più avanti se farne una rubrica fissa, io me lo auguro fortemente.  
Devo dire che quando la nostra Gabriella me l'ha presentata, ne sono subito stata entusiasta... anche se mi aspettavo tutt'altro.
Ragazze ho iniziato a leggere e ho rischiato l'infarto... lascio a voi capire il perchè...
Be, direi che forse sarebbe stato carino da parte sua avvisarmi, ma conoscendola avrei dovuto immaginare... 
Comunque,  io spero vi piaccia quanto è piaciuto a me, e se posso aggiungere... Nulla è stato mai più vero... Bravaaaa... Continua a far quel che fai nel modo in cui lo fai...
Caterina

PRIMA PUNTATA E FORSE PURE ULTIMA 
Prendete un lui e una lei, anche due lui ma per ora ci limiteremo, cari lettori, ai romance etero contemporanei. 
Dicevo, prendete un lui e una lei. Lui deve essere bellissimo, ricchissimo e abitare in una grande metropoli a scelta tra Usa e Europa (va alla grande Londra). Se si tratta di una grande città russa lui oltre a essere bellissimo, ricchissimo è anche mafioso, la mafia russa spopola in questo periodo.



Lui, viste le sue caratteristiche fisiche ed economiche ha la fama del play boy impenitente. Usa le più belle donne del mondo come kleenex, le prende, le adopera e poi le getta in un angolo. Raro che abbia una relazione che dura più di una notte e mentre il suo cuore è blindato come Fort Knox, le sventurate si innamorano sempre perdutamente. In particolare una che ha una tendenza insopprimibile all’ossessione, è bellissima e stronza che sembra finta (e infatti lo è). Mettetela da parte, ci servirà dopo. 

Lei deve essere bella e inconsapevole di esserlo, di solito è minuta ma con una gran stacco di gamba, veste in modo semplice ma anche in questo caso inconsapevolmente sexy, si tratta di una ragazza di buona famiglia borghese, non necessariamente ci va d’accordo, in tutti i casi vive da sola, al massimo con un paio di amici iperprotettivi.


Lei lavora come cameriera in un pub, come dog sitter, come pasticcera, come annusatrice di ascelle ma se è disoccupata avrà un colloquio importante in settimana e indovinate chi sarà il suo capo? Sì, proprio lui e in questo caso sarà un po’ stronzetto e si divertirà a metterla in imbarazzo. 
Non è necessario che lei sia vergine, ma qualora non lo fosse ha senz’altro dei problemi di carattere sessuale, non ha mai provato un orgasmo in coppia e al limite manco da sola. Non ha esattamente chiara la posizione della clitoride e il punto G per lei è come l’area 51, tutti sanno che c’è ma molti pensano che si tratti di una leggenda metropolitana. 
L’incontro tra i due è sempre folgorante. Lei lo vede (lui entra nel bar dove lei lavora, le affida il cagnolino isterico della madre da portare a fare la cacca, compera nel suo negozio una torta per il compleanno della nipote, fate voi) e immediatamente le si ammollano le ginocchia, le gira la testa, le manca il respiro e va in confusione. Se l’autrice è spiritosa il vassoio che tiene in mano rovinerà a terra, oppure gli rovescerà la crema pasticcera sull’abito di Armani (lui veste rigorosamente solo roba di alta sartoria) e lui la fulminerà con uno sguardo di ghiaccio per poi accorgersi che non riesce a non pensarla, che ha degli occhi straordinari e un culo da favola. 
L’erezione è immediata. 
Che cosa abbia di diverso questo culo da decine di altri culi non è dato sapere. 
Lei fa la ritrosa, lui insiste, lei cede, scopano. 
E qui, signore mie, si aprono le porte del Paradiso. Lui non l’ha mai fatto così, lei è unica, stretta come nessuna, sa di vaniglia e zenzero (lì, sì, proprio lì) e lui capisce che non potrà fare sesso con nessun altra per tutto il resto dell’esistenza. 

La semivergine impara in fretta, alla prima riesce ad avere un orgasmo vaginale che altre si sognano per decenni, fa sesso orale che manco si trattasse di un cremino panna e cioccolato. 

Lo fanno per dodici volte minimo e dopo due ore di sonno ancora un paio. 
Sembra che tutto proceda a meraviglia, intanto lui le fa regali sontuosi, conquista la suocera.
E qui ci va un intoppo, sennò che gusto c’è?


A scelta:
1) l’ex con manie ossessive umilia pubblicamente la nostra eroina, lei fugge capendo che non potrà mai competere con la ex, che non è dell’ambiente di lei ma lui... eccetera eccetera. E fanno sesso.
2) sempre la ex ricatta lui in un qualche modo, ma si risolve tutto perchè la ex non sa neanche ricattare come si deve. Finale in gloria. E fanno sesso.
3) avversione totale della famiglia di lui o di lei a scelta. Ma lei/lui salva una situazione pericolosa e diventa l’eroina/eroe della famiglia. E fanno sesso.
4) incidente di lui che si trova in un letto di ospedale tra la vita e la morte e non riesce ad avvisare lei e lei pensa che lui l’abbia abbandonata e allora scappa in un’altra città per rifarsi una vita, piange tantissimo fino a un giorno che sta camminando sulla spiaggia e lo vede arrivare, spiegazione e lieto fine. E fanno sesso.
5) Lui ubriaco investe il cagnolino della madre e il rimorso lo fa decidere di diventare frate trappista, dopo sette anni in un monastero, decide di tornare da lei e vissero felici e contenti. E fanno sesso.
6) Lui scopre che lei fa l’annusatrice di ascelle e si fa pigliare da un attacco di gelosia e la costringe a rinunciare all’olfatto per lui. E fanno sesso.
7) Lei scopre che lui fa parte della mafia russa ma questioni etiche non hanno mai fermato l’amore e rivissero felici e contenti. E fanno sesso.
8) Lei diventa vegana e non fa più sesso orale, e qui ci giochiamo l’happy ending.
By Gabriella

16 commenti:

  1. Ahahahahaahahah!!!! Fantastica Gabry!!!!!

    RispondiElimina
  2. OMMMMMMAMMA ho le lacrime, devo quotare tutto, ma sto morendooooooooooo

    RispondiElimina
  3. SUPERFANTASTICAAAAAAAAAAAAAAAAAAAAAAAAAAAAAAAAA quotoooooooooooooooooooooooooooooooooooooooooooo, Gabri sei meravigliosaaaaaaaaaaaaaaaaaaaaa, voglio legggere ancora questa rubrica pazzaaaaaaaaaaaaaaaaaaaaaaa !!!

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Anche io Concyyyyyyyyyyyyyyyyyy

      A Gran richiesta Gabry!

      Elimina
  4. Gabriella dirti che sei un mito ...è riduttivo!!! Meravigliosa, quoto ogni virgola e spazio compreso!

    RispondiElimina
  5. Che direeeeee wowwwwww!! E adesso io ci lasciate così???? No nooooo non vale !!!!

    RispondiElimina
  6. Sei meravigliosaaaaaa troppo bello

    RispondiElimina
  7. Un super-mega applausoooooo! Gabry number one!!!!!

    RispondiElimina
  8. Ahahah.oddioooo.si si ti prego continuaaaaaaa

    RispondiElimina
  9. Grandissimaaaaa!!!!!
    Sono piegata in due dal ridere, praticamente hai fatto il riassunto degli ultimi 10 libri che ho letto!!!
    Continua così Gabry!

    RispondiElimina
  10. Ahhaha fantastica Gabry. .. con humour e passione hai raccontato quello che leggiamo e ci piace leggere da 50 sfumature in poi.... 😍😍😍

    RispondiElimina
  11. Mancano un paio di opzioni:
    Lei scopre di essere incinta ( omg! e come sarà successo? ) va dallo sperminator per comunicargli il lieto evento e lo trova avvinghiato alla ex strafiga di cui sopra (in realtà è lei che si è avvinghiata a lui, ma lei deve credere che lui la tradisca) e fugge via, non vista (da lui) cambia città, stato e continente, mette al mondo e cresce un pargolo, copia sputata del padre e intanto vive in assoluta castità (al limite si avvale di un sexy toy) in attesa che lui metta il mondo a soqquadro per ritrovare la donna della sua vita, quella che ce l'ha stretta, profumata...che ce l'ha solo lei insomma, porre fine alla sua castità (sua di lui) e vivere felici e contenti, scopando come ricci e mettendo al mondo tanti piccoli lui e piccole lei.

    RispondiElimina
  12. Gabry sei un mito! E i commenti anche XD

    RispondiElimina
  13. Gabriella sei un mito ti prego continua con la rubrica, mi piace come sviluppi le storie!

    RispondiElimina

Related Posts Plugin for WordPress, Blogger...