giovedì 21 maggio 2015

NON POSSO FARE A MENO DI TE "The private club serie" di Monica Murphy


Buonasera ragazze, stasera vi parliamo del primo libro della serie The private club serie di Monica Murphy. Buona lettura...




AUTORE: MONICA MURPHY

TITOLO:  NON POSSO FARE A MENO DI TE

TITOLO ORIGINALE: CRAVE 

GENERE: CONTEMPORARY ROMANCE

CASA EDITRICE: NEWTON COMPTON EDITORI

THE PRIVATE CLUB SERIE:
1. Non Posso fare a meno di te - 14 maggio 2015
2. Ti odierò fino ad amarti  Anteprima qui
3. Savor - prossimamente in Italia
3.5 Intoxicated

TRAMA:
Il milionario Archer Bancroft ottiene sempre ciò che vuole e da troppo tempo desidera Ivy Emerson, la sorella del suo migliore amico, che proprio in quanto tale è intoccabile, una tentazione ancora più forte. Quando lui e i suoi amici, lanciandosi una sfida, scommettono un milione di dollari su chi rimarrà scapolo più a lungo, Archer è convinto di poter vincere. Fino a quando, dopo una serata incantevole trascorsa insieme a Ivy, il suo cuore inizia a battere tanto forte come non pensava fosse possibile… Da parte sua, Ivy sa che Archer è un uomo irritante e arrogante, e che teme più di ogni altra cosa di farsi mettere il cappio al collo da una donna; nonostante i suoi sforzi, però, non riesce a stargli lontano. Quando un bacio rubato si trasforma in una notte bollente, anche lei si rende conto di essere nei guai. Alla luce del giorno Archer non è più così sicuro che una sola notte di passione sia tutto quello che vuole. Per avere Ivy al suo fianco potrebbe essere disposto a perdere la scommessa… e vincere il jackpot.




RECENSIONE:
Nuovo lavoro di un'autrice a noi già nota con la serie One Week Girlfriend. Questa è una serie romance contemporanea, con libri autoconclusivi, che raccontano le avventure amorose di tre amici: Archer, Gabe e Matt. 


Qui parliamo di Archer, magnate alberghiero, miliardario e bellissimo. La nostra lei è Ivy, sorella minore del migliore amico di Archer, Gabe, nonchè protagonista del secondo libro della serie. 
I due protagonisti, si conoscono da sempre. Archer la trova irritante e petulante, ma ne è anche perdutamente attratto. Ivy invece, non lo sopporta ma ammette che il ragazzo sia molto bello.
Si tratta quindi di un libro con una storia d'amore e odio come tanto ci piace. 
Tutto il romanzo gira attorno a una scommessa fatta dai tre amici, durante l'ennesimo matrimonio di uno dei loro compagni di college: un milione di dollari andrà a chi si sposerà per ultimo, con un ulteriore aumento di cinquantamila dollari da sborsare in caso ci si sposi con la prima ragazza con cui si parlerà. Quest'ultima aggiunta, è rivolta ad Archer, proprio per via della presenza di Ivy al matrimonio. Ma i suoi amici lo rassicurano dicendo che Ivy non conta, che lei è solo la sorellina di Gabe. Ma Archer sa benissimo che la bellissima ragazza è off limits. Riceverebbe minacce di morte da parte del suo migliore amico in caso la toccasse. Ma qui sta proprio il bello, perchè non è forse vero che, tutto quello che non possiamo avere, è proprio quello che ci attira?


Non ci stupiamo quindi, quando i due iniziano la loro relazione in gran segreto. Ivy sa benissimo che Archer è un caso disperato, che lui non potrà mai essere un uomo dal "e vissero felici e contenti". Ma se ne innamora ugualmente e questo lo sapevamo già.
Questo romanzo non è brutto, ma non ha nulla di eclatante. E' perfetto se si ha voglia di leggere una storia senza troppi colpi di scena, se non quelli molto scontati.
Forse sarò cattiva, ma avrei visto bene questo libro tra le file degli Harmony di mia zia, perchè non ha nulla di più e nulla di meno di questi famosi romanzetti rosa. Intendiamoci, non ho nulla contro gli Harmony, ma sono quella classica lettura "da spiaggia", e ne sei consapevole quando li compri all'edicola, non ti aspetti altro che quello: una delle solite storie un po' scontate, e a volte è piacevole non avere sorprese.
Detto questo, la Murphy ha un bello stile, frizzante, coinvolgente e in un attimo il  libro è finito.
Non posso dire di aspettare con ansia il prossimo, anche perché, come già detto, i libri sono autoconclusivi, senz'altro è una buona "lettura di mezzo", quando la vita ti stressa abbastanza da non volerti impelagare in un romanzo troppo sconvolgente e coinvolgente.
Consigliato a chi ha voglia di una bella storia d'amore ma che, ahimè, non lascia molto il segno.
By Francesca

6 commenti:

  1. Concordo Francesca, l'ho trovato una storia sottocorda, molto scarna quasi romanzata alla harmony, il tutto avviene in un breve periodo, c'è poca azione, poco movimento, peccato, poteva essere sviluppato sicuramente meglio, soprattutto perché aveva bel materiale su cui lavorare...invece nada, in 4 e 4 otto finisce...!!!

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Infatti, concordo con te sulla storia. Anche sulla questione della scommessa forse poteva giocarci di più. Comunque, quando usciranno gli altri, come ho detto li metterò da parte per leggerli nei periodi di magra.

      Elimina
    2. ma si fRANCI , O GIOCARE SUL FATTO CHE LUI ERA MIGLIOR AMICO DEL FRATELLO DI LEI E CREARE LITI, SUSPANCE, DISAGI, SCAZZOTTATE....INVeCE NULLA...MARE PIATTO PROPRIO, IO GLI ALTRI LI COMPRERò QUANDO NON AVRò NULLA DA LEGGERE PERCHé PENSO CHE SARANNO IDENTICI a questo.... indi...adieù!!!

      Elimina
  2. Come sempre colpisci il punto Francesca! Concordo pienamente con te.

    RispondiElimina
  3. Questa storia e' stata molto deludente, rivoglio Drew e Fable. Zero emozioni, lho trovata troppo piatta. Cm leggero' gli altri sperando che mi diano un minimo di emozione

    RispondiElimina

Related Posts Plugin for WordPress, Blogger...