mercoledì 20 maggio 2015

UN'INCANTEVOLE TENTAZIONE "Serie Eversea #1" di Natasha Boyd


Salve ragazze, questa volta ci occupiamo di un libro edito dalla Giunti "Un'incantevole tentazione" primo volume della serie Eversea, uscito in italia il 13 Maggio scorso. La scrittrice Natasha Boyd è americana e questo è il suo libro d'esordio. Bè io l'ho apprezzato molto come vedrete...


AUTORE: NATASHA BOYD

TITOLO: UN'INCANTEVOLE TENTAZIONE


TITOLO ORIGINALE: EVERSEA

SERIE: EVERSEA

GENERE: NEW ADULT


CASA EDITRICE: GIUNTI

Eversea Series
1. Un incantevole tentazione -  13 Maggio 2015
2. Forever Jack - Prossimamente
2.5. 
Mistletoe & Hollywood (racconto)


È finalmente orario di chiusura nel bar in cui lavora e Keri Ann non desidera altro che tornarsene a casa. Peccato che il ragazzo dai modi bruschi, con il cappuccio della felpa ca­lato sugli occhi, non sembra avere nessuna intenzione di togliere il disturbo. Quando Keri si avvicina, rimane letteralmente impietrita: sotto quel cappuccio infatti si nasconde il famosissimo attore Jack Eversea, idolo dei rotocalchi per le sue relazioni burrascose e le migliaia di fan che lo seguono a ogni passo. Due occhi verdi come il mare, un’espressione sexy e un fisico da urlo. Ma cosa ci fa una star di Hollywood nella sonnacchiosa isoletta di Butler Cove? Quella tra Keri Ann, la cameriera acqua e sapone abituata a cavarsela da sola, e Jack Eversea, la stella del cinema che ha smarrito la via, all’inizio è solo amicizia. Non ci sono due persone più diverse di così: lei è semplice e schietta, lui è il ragazzo che tutte desiderano, sempre circondato da attrici e modelle bellissime. Eppure qualcosa negli occhi di Keri spinge Jack ad avvicinarsi a lei. Troppa complicità, troppa fiducia, troppe risate, finché l’attrazione diventa irresistibile… Ma si può vivere nel presente dimenticando da dove si viene? Oppure il passato torna sempre a bussare rischiando di spazzar via anche il sogno più bello? Un romanzo che si divora, irresistibile come i suoi protagonisti, una storia d’amore sensuale e pericolosa come solo le vere storie d’amore possono essere.







Oggi vi parlo del primo libro di una duologia dal titolo Eversea edito da Giunti. Devo dire che i presupposti non erano dei migliori, la trama era abbastanza banale e la cover non mi attirava affatto. Poi ho visto la copertina d'oltreoceano e ho deciso di trovare qualche info, ed effettivamente il libro in America risultava essere stato molto apprezzato, in più è un romanzo d'esordio e io sono sempre molto curiosa di conoscere nuove scrittrici, quindi ho deciso di leggerlo.




Bè signore, la trama è ciò che di più banale ci possa essere, ma la scrittrice è riuscita a catturarmi fin dalle prime pagine.
Jack è una giovane stella di Hollywood che ha da poco rotto con la sua fidanzata, che peraltro è la coprotagonista dell'ultimo film che ha girato. Lui è alla ricerca di un po' di spazio e un po' di privacy e un suo amico produttore gli offre il suo cottage in una città costiera per nascondersi da tutti. Jack sta cercando di leccarsi le ferite e riprendere in mano la sua vita per tornare in pista senza essere scoperto dai paparazzi.
Kari Ann è una ragazza di una piccola cittadina la cui famiglia possiede una casa storica, è rimasta orfana e lei e suo fratello si sono presi cura uno dell'altra. Fratello e sorella decidono che mentre lui è al college, Kari Ann si occuperà della casa e lavorerà, e quando lui finirà il college si daranno il cambio. Lei fa la cameriera e una notte un maleducato cliente entra e cambia tutto.
Ho amato questo libro. Ho amato Jack Eversea! Il suo personaggio era una miscela perfetta tra un arrogante celebrità e una persona semplice. Mi sono sentita molto vicina a lui, a volte sembrava quasi detestasse essere famoso.



Keri Ann malgrado parta da un altro cliché, quello "dell'eroina virginale" che io non gradisco molto, è comunque una ragazza divertente, molto arguta e sa scherzare su se stessa, non tra le mie preferite, ma sicuramente ce ne sono molte che ho odiato di più.
L'unica nota un po' stonata di tutta questa storia è la velocità in cui l'amore esplode tra i protagonisti, ecco io avrei fatto passare un lasso di tempo un po' più lungo, avrei voluto che si conoscessero meglio, questo possiamo classificarlo come un colpo di fulmine anche se inizialmente non sembrerebbe.
C'è una grande chimica tra Jack e Keri Ann e ogni secondo che trascorrono insieme l'autrice è riuscita a renderlo molto intenso e coinvolgente. Scherzano, si confidano, insomma molto gira attorno alla loro amicizia oltre alla chimica che li attrae irresistibilmente uno verso l'altra.
Ci sono alcuni luoghi comuni qua e là, ma i personaggi anche quelli secondari come Joey (il fratello) e Jazz (la sua migliore amica) sono davvero interessanti e ben disegnati.



Anche le scene di sesso sono ben descritte, non esagerate e perfettamente in contesto.
Pero' ATTENZIONE... sirena e luci lampeggianti rosse! C'è un grande grande grande Cliffhanger. Il finale è più adatto alla fine di un capitolo che alla fine di un libro. Per cui per chi non sopporta i finali sospesi consiglio vivamente di attendere l'uscita del secondo libro. Non scherzo stavo per mettermi a raccogliere adesioni per andare a fare un sit-in nella sede della casa editrice... Voi della GIUNTI, vi pregooooo, dateci una data.



5 commenti:

  1. Partecipo al sit-in,ma che cavolo di finale e'...Lasciate cosi a bocca aperta, mah...spero che il seguito esca presto. Il libro mi e' piaciuto molto, ero partita prevenuta (visto un'esperienza negativa avuta con un libro simile, talmente annoiata l'ho mollato) e invece man mano che andavo avanti con le pagine mi sono ricreduta.

    RispondiElimina
  2. Aspetto il secondo allora prima di leggere questo lo metto in coda...

    RispondiElimina
  3. Lo sto leggendo ora.....è vero, nonostante i cliché è comunque divertente e scorrevole

    RispondiElimina
  4. Lo sto leggendo ora.....è vero, nonostante i cliché è comunque divertente e scorrevole

    RispondiElimina

Related Posts Plugin for WordPress, Blogger...