martedì 16 giugno 2015

PUOI FIDARTI DI ME "Starcrossed Series #2" di Leisa Rayven


Salve ragazze, oggi la recensione del secondo volume della Starcrossed Series. Con questo libro si concludono le tormentate vicende di Ethan e Cassie, infatti il terzo libro della serie ci parlerà delle vicende della sorella di Ethan. Buona Lettura


Titolo: Puoi Fidarti Di Me - Broken Juliet
Autrice: Leisa Rayven 
Serie: The Starcrossed #2
Editore: Fabbri 
Genere: New Adult

Serie Starcrossed     ANTEPRIMA SERIE QUI
1. Cancella il giorno che mi hai incontrato
Bad Romeo 26/02/2015      RECENSIONE QUI
2. Puoi Fidarti Di Me - Broken Juliet - 11/06/2015
3.Wicked Heart

TRAMA

La forza dell’amore vince sempre. Tranne quando manda in pezzi tutto. Cassie e Ethan si sono conosciuti, poco più che ventenni, all’Accademia d’Arte di New York: elettrizzanti ed esplosivi sulla scena, complicati e riservati dietro le quinte. Travolti da un’attrazione che li ha avvicinati sin dal primo istante, si sono amati. e si sono spezzati il cuore.
È passato qualche anno e Ethan di nuovo ha mandato all’aria tutto: ora deve convincere Cassie di essere cambiato, di essere finalmente l’uomo che lei merita. Cassie, però, non ha dimenticato e le promesse di Ethan le sembrano minacce.
Lui per convincerla è disposto a tutto: le offre uno sguardo sulla sua parte più nascosta, permettendole di leggere i suoi diari scritti all’epoca del college. Ma come può Cassie concedergli un’altra possibilità sapendo che potrebbe distruggerla di nuovo?
Come se non bastasse, i due si ritrovano a recitare insieme in uno spettacolo romantico e sensuale, che mette a dura prova i loro istinti più inconfessabili, annullando ogni razionalità. Il copione sembra ripetersi: se Romeo e Giulietta li ha fatti avvicinare, questa nuova pièce rischia di distruggerli una volta per tutte.
Shakespeare una volta ha scritto: “Mai è stato liscio il corso del vero amore”. Sembra proprio che quella frase sia stata pensata per Ethan e Cassie…


Oggi ci occupiamo dell'attesissimo seguito della duologia, ora diventata trilogia, di Leisa Rayven. Con questo secondo volume si concludono le tormentate vicende di Ethan e Cassie. 
Ho amato il primo libro (RECENSIONE QUI), non posso dire altrettanto di questo secondo, o meglio, mi è piaciuto molto meno.
Il libro riprende esattamente dal punto in cui si era interrotta la vicenda, con Ethan deciso a riconquistare la sua Cassie, ma con Cassie non molto convinta, seppur innamorata, a causa dei precedenti due abbandoni, dei quali al momento non ci è dato sapere nulla.



E proprio qui sorge il mio problema, l'autrice che nel primo libro era riuscita a farmi digerire i tanti flashback, in questo secondo romanzo non c'è riuscita.
Lei ci parla della riconquista di Ethan e dei problemi di Cassie al riguardo, cercando di alternare il tutto alle vicende del passato dei protagonisti e cioè alle loro due esperienze precedenti. Ma tutto ciò è forzato e stridente, mi crea difficoltà e fa scemare la mia attenzione. Io vorrei sapere quello che succede ora, oppure quello che è successo in passato ma il tutto senza interruzioni... ormai nella vicenda ci sono immersa, questo frazionamento, secondo me, non si addice a questo momento della narrazione.



Nel presente di Ethan e Cassie capisco in parte la loro crescita. Ethan è diventato un'altra persona, ma questa trasformazione mi sembra un tantino esagerata. Mi è piaciuto il fatto che Cassie non abbia accettato subito la riconciliazione con Ethan, ma anche qui non del tutto le estremizzazioni  delle sue problematiche scaturite delle situazioni pregresse. 
Questa inversione così netta dei ruoli è eccessiva e direi anche poco credibile, mi ritrovo tutto d'un tratto Ethan con il carattere di Cassie e Cassie con il carattere di Ethan, ora tutto può essere nella vita, per carità, ma mi sembra un po' troppo.
Forse, ma dico solo forse, un accenno in più su quello che è accaduto ai protagonisti nei tre anni di separazione ci avrebbe aiutato a digerire questi fortissimi cambiamenti? Non so, è un'ipotesi.



Mi è piaciuta molto invece nei flashback, tutta la parte relativa alla loro seconda occasione, e ho anche compreso quello che ha scatenato la rottura da parte di Ethan. La gelosia e l'insicurezza profonda, caratteristica preponderante del carattere del protagonista, ha fatto sì che il secondo distacco fosse molto credibile, e la partenza di lui in un luogo tanto distante da Cassie rendeva credibile il fatto che non ci fossero riavvicinamenti tra i due.
Devo dire che nel complesso la scrittura non è male, sicuramente non scorrevolissima ma si avverte anche qui la passione e il feeling tra i due protagonisti. Le scene di sesso questa volta sono tante e molto intense, ben rappresentate e sempre pertinenti, oltretutto legate al loro modo di risolvere i problemi.
Consiglierei questa duologia? Assolutamente sì, malgrado gli eccessi del secondo libro.





1 commento:

  1. A me e' piaciuto molto, ho trovato Ethan dolcissimo e i flasback non mi hanno dato fastidio, anzi. La cosa in cui sono d'accordissimo con te e' il raccontare di piu' dei 3 anni separati e del cambiamento di Ethan. Avrei voluto sapere come ha affrontato la cosa molto piu' nello specifico.

    RispondiElimina

Related Posts Plugin for WordPress, Blogger...