martedì 21 luglio 2015

RECENSIONE: QUANTO TI HO ODIATO di Kody Keplinger


La recensione di stasera è su un libro autoconclusivo di grande successo oltreoceano, dal quale hanno tratto il film dal titolo THE DUFF.
Un rapporto complesso tra due ragazzi che si odiano eppure fanno sesso… Buona lettura

TITOLO: QUANTO TI HO ODIATO

AUTRICE: KODY KEPLINGER

EDITORE: NEWTON COMPTON

GENERE: YOUNG ADULT

AUTOCONCLUSIVO

TRAMA:
Bianca Piper ha diciassette anni, è cinica ma leale e sa benissimo di non essere la più carina tra le sue amiche. D’altronde sa anche di essere più sveglia e intelligente rispetto a molte sue coetanee, che si lasciano incantare dal fascino di ragazzi come Wesley Rush, il più corteggiato e viscido della scuola. Bianca infatti detesta Wesley. Ma dato che le cose in famiglia non vanno granché bene e Bianca è alla disperata ricerca di una distrazione, un giorno si ritrova a baciare proprio Wesley. E… scopre che le piace! Tanto che, sempre più desiderosa di fuggire dai propri problemi familiari, finisce per farci sesso e per ricorrere a questo “diversivo” ogni volta che qualcosa va storto. Ma quando viene fuori che Wesley è bravo ad ascoltare e che anche la sua, di vita è più scombinata del previsto, Bianca intuisce che la situazione le sta sfuggendo di mano e si rende conto con terrore che potrebbe essersi innamorata proprio del nemico…









RECENSIONE:
Oggi parliamo di un libro che è stato un vero successo negli USA, infatti come abbiamo detto ne è stato già girato un film che ha riscosso grossi consensi di pubblico. Io mi posso ritenere, senza ombra di dubbio, d'accordo. 
Il libro è brillante, divertente, ironico, piacevolissimo e adatto per passare qualche ora di relax.
I personaggi, anche con i loro difetti evidenti, sono veramente adorabili.
Bianca, la protagonista femminile, è una tipa pungente sarcastica cinica, mi azzarderei a dire un po' acida e senza peli sulla lingua (praticamente me... hahahaha sarà per questo che ho amato e odiato questo personaggio?!?). Ha due vere amiche che le sono molto vicine, due genitori con un matrimonio disfunzionale in dirittura d'arrivo. Ma lei è intelligente, spiritosa e secondo me tutto fuorché brutta. 



Il libro parte con una scena in discoteca, Bianca viene avvicinata da Wesley, il protagonista maschile, che è uno strafigo da paura ma che a ragione lei definisce "il più disgustoso playboy marpione presente alla Hamilton High" traduzione: ha la fama di farsi chiunque si offra allo scopo, ed è proprio per rimorchiare le sue amiche che si avvicina a lei e tenta di essere carino.
Le spiega subito il suo intento e le dice, senza indorare la pillola che lei è la D.U.F.F. (Designated Ugly Fat Friend) nel suo gruppo, ovvero la tipa bruttina e cicciottella prescelta dal gruppo di amiche, e lui stando con lei risulterebbe il ragazzo carino e sensibile nei confronti delle sue compagne "strafighissime" e riuscirebbe nel suo intento di farsele, senza doverle corteggiare. Non vi dico che cosa succede a Wesley dopo aver espresso il suo concetto, ma data la descrizione che ho fato di Bianca forse ci potete arrivare da sole.

Ciò non toglie che Bianca rimanga colpita da questa analisi, e chi non lo sarebbe a quell'età, ma da ragazza forte qual è non cambia il suo modo di vestire o di fare ma anzi sfrutterà il playboy per quello che è.
Questo sicuramente la fa riflettere, e diventerà quasi la sua ossessione.
Kody Keplinger ha fatto un ottimo lavoro nello sviluppo dei personaggi. 
I protagonisti cambiano notevolmente nel corso della vicenda, e in maniera credibile.
Ho veramente trovato empatia con Bianca, il suo personaggio è costruito benissimo, 
Bianca riesce a lavorare su se stessa risolvendo molti problemi. Il cambiamento è credibile e graduale. La Bianca della fine del libro è chiaramente un'evoluzione delle sue esperienze ed è molto diversa dal personaggio che conosciamo inizialmente. Non solo cambia il modo di comportarsi, ma anche il modo di pensare. Le sue esperienze e le sue azioni passate fanno cambiare il suo punto di vista.
Per Wesley stesso discorso, la Kemplinger non giustifica l'idiota che è inizialmente, ma lo fa evolvere, in realtà poi anche nella sua idiozia è sempre un personaggio positivo, divertente e spiritoso oltre a essere fottutamente bello, naturalmente. Naturalmente anche lui cambia, e proprio grazie a Bianca, smette di scappare e affronta i suoi problemi. 

Anche Casey e Jessica, migliori amiche di Bianca, sono molto credibili e ben tratteggiate. Casey è il sostegno di Bianca. Lei è la migliore amica che ogni ragazza vorrebbe avere. Una migliore amica sempre presente nel momento del bisogno.
Mi è piaciuta anche Jessica che è la classica amica svampita, ma che all'occorrenza nota cose che altri non vedono. E' proprio lei che apre gli occhi a Bianca e le dice che Toby (l'ossessione di Bianca dall'inizio delle superiori) non è colui che la farà felice, e che Wesley invece ci riuscirà molto bene. 
Il sesso non manca di certo in questo libro, pur essendo uno Young Adult, è usato come terapia antistress, ma in maniera molto divertente.
Insomma, sicuramente non è un capolavoro, ma è un libro divertente e piacevolissimo e nonostante in alcuni punti tocchi temi importanti risolvendoli forse con un po' troppa disinvoltura, si fa sicuramente leggere regalandoci delle ore piacevoli. Io l'ho letto nell'arco di una giornata e sicuramente senza mai annoiarmi.
Per concludere, lo consiglierei?!? Assolutamente SI, e vi dirò che sono anche curiosa di vedere il film che ne è stato tratto.
By Caterina


Naturalmente il trailer del film non puo' mancare: 



2 commenti:

  1. Ho visto il trailer, ora lo voglio leggere!!!

    RispondiElimina
  2. Ciao, che bella recensione *-*
    Per quanto mi riguarda ho preferito il film (non per Robbie Amell, no no), ma anche il libro era gradevole con questa protagonista nella quale mi è stato facile immedesimarmi :3
    Ho amato Wesley fin da subito: lui è Bianca sono stra shippabili, però le differenze con il film, se l'hai visto, erano veramente tante o sbaglio?
    Se vuoi sapere cosa penso di questo libro trovi la mia recensione Qui :3.
    Un salutone,
    _Rainy_

    RispondiElimina

Related Posts Plugin for WordPress, Blogger...