sabato 25 luglio 2015

RECENSIONE: VOGLIO TE "Chicago night lovers #1" di SAMY P.



Oggi ci occupiamo di un libro self che è arrivato nelle prime posizioni in classifica di Amazon, dopo averlo letto per voi possiamo tranquillamente dire che questa volta ci troviamo d'accordo con i lettori di Amazon e il passaparola sul web. Buona lettura.

TITOLO: VOGLIO TE 

SERIE: CHICAGO NIGHT LOVERS #1

AUTORE: SAMY P.


GENERE: ROMANTIC SUSPENSE 


EDITORE: SELF PUBLISHING


DATA DI USCITA: 15 GIUGNO 2015


Serie Chicago Night Lovers:   ANTEPRIMA
1.Voglio te 15/06/2015
2. Scelgo te RECENSIONE 16/12/2016


Evangeline Jones è un agente dell’FBI di Chicago.
È temeraria, scapestrata, passionale e senza freni inibitori.

La sua vita è costellata di amanti occasionali a cui non fa mai promesse di nessun genere.
Maximilian Price è un chirurgo ortopedico del Mercy Hospital di Chicago. È posato, risoluto, freddo e concentrato sul suo futuro e sulla sua carriera.

Ha da poco messo fine ad una lunga convivenza con la sua compagna, ed in questo momento le donne sono l’ultimo dei suoi pensieri.
Evangeline e Maximilian si conoscono da venticinque anni, sanno perfettamente che sono l’una l’opposto dell’altro e non hanno mai perso occasione di punzecchiarsi e ferirsi a vicenda.Proprio per questo, l’unica certezza che hanno su loro stessi è che si detestano profondamente. 

Ma una serie di circostanze inaspettate li costringerà a frequentarsi e ad indagare insieme, mettendoli di colpo di fronte a degli eventi che non gli lasceranno possibilità di scelta. 
Anche se profondamente diversi, pur di arrivare fino in fondo si armeranno entrambi di coraggio ed arriveranno persino a rischiare le loro stesse vite, scoprendo poi inevitabilmente che quello che li lega non è solo astio e rancore, ma qualcosa di ben diverso e molto più profondo. 
Ma dopo aver messo in gioco le loro vite avranno il coraggio di mettere in gioco anche il loro cuore? 
Comprenderanno entrambi che di fronte ad un sentimento raro e potente non si può fare altro che arrendersi all'inevitabile ed accettare che quello che vogliono davvero è forse completamente diverso da quello che hanno sempre desiderato?



Due modi di dire che calzano a pennello: “gli opposti si attraggono” e “chi disprezza compra”. Ecco una storia frizzante, audace e ironica.

Evangeline chiamata affettuosamente Eve rappresenta per me la donna che tante volte avrei voluto come personaggio femminile, agente dell’FBI, temeraria, sconsiderata, vive per il suo lavoro e cosa importante non è affetta da sindrome di poca stima di se stessa (anzi tutto l’opposto).

Per lei esistono tre regole fondamentali nella sua vita da rispettare riguardo agli uomini:


  • NON andare MAI nel suo appartamento
  • NON rimanere a dormire
  • NON dare MAI il suo numero di telefono

Lui invece, Maximilian per gli amici Max, ma per Eve MR. PERFEZIONE (ci scappa la risata e chi lo ha letto capirà), amico dai tempi del collage di Ray fratello di Eve.
Si conoscono da venticinque anni e da venticinque anni non si possono vedere. Esatto proprio una storia di amore-odio.


Tutto cambia quando entra in scena il destino e lo fa esattamente quando Eve viene ferita durante un inseguimento, viene portata al pronto soccorso nello stesso ospedale dove lavorano Max e Ray, anche lui medico, e tra un rimprovero e l’altro per la sua sconsideratezza Max si offre di portarla a casa. Tra un caffè e una cena avviene il miracolo: non è che tutto questo odio nei confronti l’uno dell’altra nasconda dell’altro?
Ma il destino non ha finito il suo compito e il colpo di grazia arriva quando Max avrà bisogno di Eve, della sua sconsideratezza e della sua imprudenza per risolvere un inquietante mistero che avvolge l’ospedale e in cui lui sembra essere coinvolto.
Solitamente mi innamoro del personaggio maschile del libro, mentre la protagonista femminile arrivo ad apprezzarla e può anche piacermi ma difficilmente riesco ad esserne ammaliata, ma in questo romanzo mi sono innamorata di entrambi.
Sono un connubio di caratteri molto diversi ma estremamente simili e uguali. 
Max e Eve come tutti i personaggi del libro sono mentalmente stabili, e sessualmente non repressi e si godono la vita, e vi assicuro che tra battibecchi e offese questo romanzo vi farà ridere e innamorare, manca solo una bella testata. XD


Ho apprezzato molto la scelta dell’autrice di farci leggere ambedue i punti vista dei protagonisti, cosa che prediligo - inutile scrivere la stessa storia due volte, così si possono vivere attimi importanti da entrambi i POV, ma non ripetere l’intera storia -.
Anche se si tratta del primo volume di una serie è un libro autoconclusivo e quindi si può leggere tranquillamente senza finali appesi o aperti come si dice.
Se consiglio questo libro? Assolutamente SI, come detto prima: frizzante, audace e ironico. Perfetto per ore spensierate e leggere.




Se ti è piaciuto questo post clicca su

Link d'acquisto:
Recensioni (Clicca sull'immagine per leggere la recensione corrispondente):


Nessun commento:

Posta un commento

Related Posts Plugin for WordPress, Blogger...