giovedì 30 luglio 2015

VOLARE FINO ALLE STELLE di SUSAN ELIZABETH PHILLIPS




Ragazze oggi parliamo di uno stand alone di una delle stelle del firmamento romance, e si, a mio modesto parere la SEP non delude mai... se vuoi un racconto piacevole che si fa leggere senza intoppi e che ti tiene incollata... c'è lei... un nome una sicurezza.

Questo romanzo è stato scritto dalla PHILLIPS nel 1996, ed è arrivato da noi solo ora... Bè, voi come me magari vi chiederete se 20 anni fa' la scrittura della SEP fosse meno accurata, la risposta è NO. Brava adesso e brava allora.




TITOLO: VOLARE FINO ALLE STELLE

AUTORE: SUSAN ELIZABETH PHILLIPS

EDITORE: LEGGEREDITORE

GENERE: CONTEMPORARY ROMANCE

AUTOCONCLUSIVO


TRAMA
“Come sono finita in questo guaio?” questa la domanda che gira in testa a Daisy Devreaux, dolce e volubile ragazza che si trova a un bivio: finire in prigione o sposare il misterioso uomo che suo padre ha scelto per lei... E dire che, al giorno d’oggi, i matrimoni combinati non esistono più!
Daisy non sa spiegarsi come tutto questo sia potuto capitare proprio a lei, e se aggiungiamo il fatto che Alex Markov non ha alcuna intenzione di perdere tempo impersonando il ruolo dello sposo perfetto, il guaio si fa ancora più grande. Ma non è finita, manca ancora un piccolo particolare: Alex fa parte di un circo itinerante, e trascina Daisy a lavorare con lui.
Presto, però, Daisy si accorge che la sua vita si sta trasformando in una vera e propria avventura, e la conduce a provare emozioni da troppo tempo sopite... E poi deve riconoscere che Alex è dotato di un fascino senza pari...
In poco tempo i due impareranno a conoscersi e ad amarsi e la passione li spingerà a volare, fino alle stelle e senza una rete di protezione, rischiando il tutto per tutto per un amore inaspettato.











RECENSIONE:
Bene ragazze, con questo libro dimenticatevi i Chicago Star, i giocatori di football e tutto il resto, la SEP qui cambia registro e si parla di cosacchi, di circo e di magia. Che un pizzico nella vita ci vuole sempre.
Sì, magia, altrimenti non si spiega come mai la nostra eroina Daisy che ha sempre ha avuto il sacro terrore degli animali si ritroverà accucciata nella gabbia di una tigre. Come ci è arrivata? E no, niente spoiler, leggetevi questo divertente, leggero, affascinante, sexy, nuovo libro della Susan Elisabeth Phillips che non si smentisce mai.
"Volare fino alle stelle" è l’esempio di come un libro può avere un gioco narrativo scontato fin dall’inizio e di come lo stesso gioco può essere sviluppato in modo originale ed estremamente piacevole.




Iniziamo incontrando una sposa che non si ricorda il nome dello sposo. Sappiamo già come andrà a finire e cioè che i due si ameranno alla follia.
Ma perchè il padre di lei ha voluto che sposasse questo cosaccone circense? Questo lo scopriremo più avanti intanto che la nostra povera Daisy si trova ad affrontare le sue paure e tutto il resto viaggiando insieme a un circo gestito da una megera e di cui il marito è il direttore.
Quello che amo della SEP è che mi fa divertire, commuovere e anche pensare. I suoi personaggi sono tondi. Anche la cattivissima ha un suo perchè e ci darà delle sorprese. 





Non amo i romanzi alla Bridget Jones, li trovo superficiali (e non parliamo poi delle decine di imitatrici, spesso più patetiche che divertenti) e non sempre voglio libri seri, truci o drammatici. Ecco, secondo me la SEP sa fare bene molte cose: mi fa sorridere, mi racconta una storia originale, mi sorprende quando tutto potrebbe essere scontato.
Bello, ben scritto, ben raccontato, un piacevole libro per passare qualche ora al circo.
Consigliatissimo, e se non conoscete l’autrice beate voi, leggerla è uno spasso.

By Gabriella

1 commento:

  1. Amo alla follia la SEP, ho letto tutto quello che ha scritto, (anzi forse me ne manca uno Ub fiore nella polvere, ma provvedero' presto)i suoi romanzi non mi hanno mai delusa

    RispondiElimina

Related Posts Plugin for WordPress, Blogger...