sabato 12 settembre 2015

OGNI TUO SILENZIO di LAURA MERCURI


Un romanzo tutto italiano che ci ha subito colpito per cover e trama e che ci ha conquistato completamente quando lo abbiamo letto...


TITOLO: OGNI TUO SILENZIO

AUTORE: LAURA MERCURI

EDITORE: BOOKME DEA

GENERE: CONTEMPORARY ROMANCE


SINOSSI
Emilia, 26 anni, arriva a Bren dall’Abruzzo, con un vecchio trolley scozzese e pochi soldi in tasca. In quel paesino da cartolina arrampicato tra le montagne di un Nord sconosciuto, cerca l’occasione per lasciarsi alle spalle il passato e ricominciare. Ma è l’amore che trova, quando il suo sguardo curioso si posa per la prima volta sul corpo alto e sottile di Aris, sugli occhi azzurrissimi, sui capelli biondi e ribelli. Aris è il falegname del paese, conduce una vita in sordina, appartata e un po’ misteriosa, ma i suoi silenzi nascondono torrenti di emozioni e tra le sue dita forti e nervose il legno assume forme perfette, sensuali. Lentamente, Emilia e Aris si abbandonano a un’attrazione profonda, che li consuma e li completa con la stessa dolce furia. Ma qualcosa o qualcuno nel loro passato lotta per riacciuffarli, mentre nuovi ostacoli sorgono a minacciare la loro felicità. Saprà il loro legame superare le menzogne e i tradimenti, vincere l’invidia e guarire la solitudine? Con un linguaggio semplice e schietto, Laura Mercuri racconta luci e ombre dell’animo umano in una favola moderna destinata a lasciare il segno nel cuore di ogni lettore.



Ormai chi ci segue, avrà capito che sono una grande appassionata delle autrici straniere, di rado leggo le italiane e se mi convinco a farlo è perché so che quello che leggerò mi piacerà tanto.

Laura Mercuri aveva già pubblicato questo romanzo in self pubblishing ma non lo avevo letto quindi per me è una scoperta.
Vi chiederete: ma come fai a capire che un libro ti piacerà ancora prima di iniziarlo? 
Istinto o semplicemente fortuna, Vi rispondo, e fino ad ora mi è andata bene.
Fatto sta che la De Agostini ci informa dell'uscita di questo libro, inviandoci la cover e la trama.
Già vedendo la cover è stato amore a prima vista, poi leggendo la trama ho subito chiesto alle ragazze di poter leggere ed eventualmente recensire questo libro...
La storia è ambientata a Bren (credo sia un nome inventato, non l'ho trovato su Google Maps..) un paesino di montagna nel quale Emilia si rifugia dopo essere fuggita dalla casa paterna all'Aquila a seguito della morte della madre.
Emilia è una ragazza fragile, addolorata dalla sua perdita e così grazie a un piccolo lascito della mamma decide di iniziare una nuova vita in un posto nuovo e lontano dalla sua vecchia vita.



Affitta una vecchia casetta di pietra nel bosco e inizia a cercare un lavoro nel piccolo paese abitato da poche anime.
Proprio mentre esplora Bren, si imbatte nel laboratorio di un falegname ed è li che scorge Aris.
Aris è un ragazzo misterioso, di poche parole, biondo occhi azzurri e corpo gracile ma possiede un magnetismo che cattura immediatamente Emilia.
I due si guardano e si scelgono subito senza nemmeno parlare, perché entrambi leggono il silenzio dell'altro, questo non vi sembra già poetico?
Emilia, commissiona a Aris una libreria per la sua nuova casetta e Aris, le chiede di fargli visita mentre lui lavora per lei alla sua nuova creazione.
Saranno proprio quei silenzi e quegli sguardi che faranno innamorare Emilia e Aris.
La caratteristica di questo romanzo è la perfezione e la poesia con la quale Laura Mercuri descrive luoghi e personaggi.
Emilia conoscerà Emma la fioraia e la figlia adolescente Giorgia (segretamente innamorata di Aris), Helga la fredda libraia e l'infedele Dottor Moser il direttore delle scuole primarie, Benedetto il barista e la compagna Linda, Valerio l'agente immobiliare, Michele il maestro viscido della scuola elementare, Dora e Teresa le streghe del paese, insomma tanti personaggi con il proprio ruolo nella storia e una loro caratterizzazione.



Laura Mercuri è riuscita a farmi immaginare nel più accurato dei dettagli tutto dai personaggi, agli oggetti e ai luoghi ma soprattutto le angosce, il disagio e i sentimenti.
Essendo molto impegnata con il mio lavoro, non riuscivo a dedicare al libro tutto il tempo che avrei voluto, mi sono ritrovata ad approfittarne ogni qualvolta mi era possibile, leggendo anche solo qualche pagina nella pausa pranzo, agognando la fine della giornata per tornare a dedicarmi alla sua lettura.
La storia è semplice ma bella e romantica, abbiamo gli innamorati, il passato problematico che entrambi hanno dovuto affrontare ma anche la speranza che grazie al grande amore dei nostri due amanti è una costante presenza.
Le scene di sesso sono sensuali ma contenute ed estremamente romantiche.
A un certo punto abbiamo il destino avverso, il dolore ma poi la rinascita e finalmente il lieto fine. 
Infine, se me lo concedete vorrei ringraziare la BookMe De Agostini che trovo sempre originale nelle sue scelte editoriali e mai banale, dai titoli, alle splendide cover, che ci dà la possibilità di conoscere sempre nuovi autori e storie sempre molto particolari.
Quindi leggete questo libro, prima cosa perché è un bel romanzo e secondo perché è stato scritto da una brava autrice italiana! Complimenti Laura Mercuri!
Si è capito abbastanza che lo stra-consiglio?
Alla prossima!




Nessun commento:

Posta un commento

Related Posts Plugin for WordPress, Blogger...