giovedì 8 ottobre 2015

LIBERAZIONE - RITORNO "Davlova series" di A.M. SEXTON alias MARIE SEXTON


Ciao ragazze, una serie un po' distopica ma di genere M/M. L'autrice è la già nota e apprezzata Marie Sexton, e le amanti di questo genere sicuramente già la conoscono. E allora che aggiungere ancora? Buona anteprima ;)

Titolo: LIBERAZIONE

Titolo originale: Release

Serie: Davlova #1
Autore: A. M. Sexton
Editore: Triskell Edizioni
Genere: Distopic M/M

Davlova serier:
1. Liberazione 16/10/2015
2. Ritorno 05/01/2017

SINOSSI

Davlova: una città-stato oppressa dalla povertà e governata da un'aristocrazia tirannica. Le risorse sono scarse e la tecnologia è illegale. E nei bassifondi cova la rivoluzione. 
Misha è un borseggiatore comune, finché il suo capo non gli assegna un nuovo lavoro. Facendosi passare per una prostituta, Misha viene spedito a lavorare per uno degli uomini più potenti della città. Ma il suo vero obiettivo è molto più pericoloso: avvicinarsi a Miguel Donato, e trovare qualcosa - qualsiasi cosa - che possa aiutare a far cadere il governo corrotto di Davlova.
Misha si immerge nel mondo decadente dell'aristocrazia, dove gli schiavi sono comuni e dove è possibile trovare anche il piacere più perverso. Anche se è sicuro che l'élite di Davlova sia coinvolta in qualcosa di terribile, le prove sono difficili da trovare, e Misha inizia ad innamorarsi dell'uomo che dovrebbe tradire. Poi incontra Ayo – uno schiavo sessuale costretto da un impianto neurale nel suo cervello a provare piacere per il dolore e tutto cambia.
Mentre gli abitanti della città bassa si spingono verso una rivoluzione sanguinosa, Misha si troverà preso tra i sentimenti inattesi che prova per Donato, il dovere verso il clan e la determinazione di salvare Ayo.
Titolo: RITORNO

Titolo originale: Return

Serie: Davlova #2
Autore: A.M. Sexton
Editore: Triskell Edizioni
Genere: Distopic M/M

SINOSSI

L’eccitante conclusione di Liberazione.Il fuoco infuria nella città di Davlova, sulla scia di una rivoluzione sanguinosa. L’alta società, che aveva instaurato una tirannia, è stata deposta. Nel mezzo del caos, Misha e Ayo scappano sulla barca di Miguel Donato e fuggono attraversando il mare, diretti alla lontana città di Deliphine.
Misha ha sognato per tutta la vita di lasciarsi Davlova alle spalle, ma adesso l’unica cosa che vuole è tornare a casa. Non sa se la città è ancora in piedi o quanti dei suoi amici sono sopravvissuti. Ma prima di tornare a Davlova e trovare il suo posto nel paesaggio distrutto dei fossati, dovrà fronteggiare una nuova minaccia a Deliphine: la Dollhouse.
Anche a Deliphine, la maggior parte delle persone crede che la Dollhouse sia un mito, ma Misha sa la verità. La Dollhouse è reale. È spietata. Ha i suoi piani.

Se ti è piaciuto questo post clicca su

Link d'acquisto

Nessun commento:

Posta un commento

Related Posts Plugin for WordPress, Blogger...