domenica 15 novembre 2015

FACILE COME INNAMORARSI di JESSICA GUARNACCIA


Salve lettrici. Questa è la prima delle due recensioni proposte oggi. Opera self che vi abbiamo presentato qualche tempo fa e che ci aveva incuriosito. Ecco il risultato della lettura.


TITOLO: FACILE COME INNAMORARSI

AUTRICE: JESSICA GUARNACCIA

GENERE: CONTEMPORARY ROMANCE

EDITORE: SELF PUBLISHING

Serie:
01. Se mi ami non vale   RECENSIONE QUI
02. Facile come innamorarsi


Thomas Walker è il più giovane (e attraente) caporedattore che Londra abbia mai visto; ha ottenuto tutto ciò che desiderava, e, se non ha nessuno con cui dividere il momento di gloria, è solo perché lui non crede nelle relazioni. Jillian Grayson è una terapeuta che cerca di affermarsi nella City, ma il lavoro più faticoso è superare gli appuntamenti al buio organizzati dalla madre per trovarle marito, perché lei non crede nelle relazioni. Le loro strade si incrociano in una sera di metà febbraio: Tom assiste in diretta alla messa in scena della donna per liberarsi del suo accompagnatore e decide che deve averla, ma per una sola notte. La “Rossa” non potrebbe essere più d’accordo, anzi, la regola vuole che: “comunque finisca la serata, domani sarà un altro giorno”. Sarebbe facile per il giornalista mantenere la promessa, se solo riuscisse a smettere di pensare a lei e alla notte più strana della sua vita. Una sola volta non è stata abbastanza. Essere una coppia è fuori discussione. E se la loro improbabile amicizia tende a sfumare in qualcosa in più, può diventare un problema per entrambi.

E pensare che doveva essere facile e divertente.



Una madre che combina appuntamenti alla figlia adulta è già un'idea assurda, ma ancora più singolare è il fatto che la figlia psicologa li accetti...



Brava Jessica, almeno hai avuto un' idea originale: i due protagonisti di questa piacevole storia si conoscono in un bar: il lui in questione, Thomas Walker, brillante e attraente caporedattore, rimane folgorato dal modo in cui la lei in questione, Jillian Grayson, bellissima psicoterapeuta dedita alla carriera, liquida l'ennesimo candidato a instaurare una relazione, che lei non ha intenzione di avere, né con lui né con nessun altro.
Ma succede che l'attrazione tra i due sia incontenibile e che siano entrambi alla ricerca di svago senza seguiti sentimentali... certo... Poi succede che lui perde la brocca praticamente subito, lei pure ma non lo vuole ammettere, ecc... ecc... ecc...



La trama è semplice, il classico rapporto tra due persone che vogliono solo divertirsi e continuano a raccontarsi che non stanno insieme ma sono solo amici con tutti i benefit.
Il libro si legge volentieri, la scrittura è scorrevole e i protagonisti sono interessanti e simpatici e conosciamo anche altri personaggi coinvolti nella storia dei due caratteri principali. C'è un amico di Thomas in particolare che risulta molto affascinante, che durante la lettura del libro ho scoperto essere il protagonista di una storia scritta precedentemente. La storia di questo personaggio interessante, Nicholas, viene qui accennata e coinvolge le vite dei nostri protagonisti, in modo sufficientemente stuzzicante da indurmi a leggere anche l'altro libro "Se mi ami non vale" (RECENSIONE QUI).



Leggendo il libro, mi sono stupita della giovane età dell'autrice. Sicuramente è partita con il piede giusto, ha molto tempo davanti per sviluppare le sue capacità e raggiungere una maturità che le permetta di ampliare la caratterizzazione dei personaggi con maggior indagine psicologica e coinvolgimento emotivo.
Vai Jessica, continua a crescere!!!




Nessun commento:

Posta un commento

Related Posts Plugin for WordPress, Blogger...