giovedì 12 novembre 2015

SOLO PER TE di BETH KERY


Oggi parliamo di un libro che in realtà in lingua originale fa parte di una serie. Questa serie ha in comune  il fatto che tutte le storie partono da una notte di passione sconvolgente, già da questo potete capire che la lettura è molto erotica, e tutti sappiamo quanto la Kery sia brava in questo genere. Buona recensione.

TITOLO: SOLO PER TE

AUTORE: BETH KERY

EDITORE: HARLEQUIN MONDADORI

GENERE: ROMANTIC SUSPENSE

Gia Harris, it-girl di Hollywood, è abituata a stare sotto i riflettori, come anche a evitarli, quando necessario. Dopo essere stata testimone di un crimine orrendo, sa che testimoniare è la cosa giusta da fare, anche se significa ritrovarsi al centro di una vera e propria bufera mediatica. Ma quando il gioco si fa pericoloso, Gia ha bisogno di rimanere in disparte e di qualcuno che la protegga. Seth Hightower, ex ufficiale dei servizi segreti, è la persona ideale per tenerla lontana da giornali e televisione, ma è l'ultima con cui lei vorrebbe avere a che fare. È un uomo a cui è difficile resistere, una tentazione troppo allettante. E ora anche troppo vicina. In questa fuga dai media, nessuno dei sue riesce a ignorare l'attrazione bollente che li unisce, e quando vi cedono, rivelano verità di se stessi che nessuno conosce.




Se cercate un vero Erotic Romance, con scene sexy, piccanti, coinvolgenti e un pizzico di suspense lo avete trovato. 
Sappiamo tutti che Beth Kery è una brava scrittrice, questo romanzo ne è la conferma. 
Seth è un ex ufficiale dei servizi segreti, ora fa il make-up artist a Hollywood, ed è uno dei più quotati. In realtà è qualcosa di più di questo, crea personaggi. Pensate ai film di fantascienza o horror, lui è l'artista che li fa passare dalle pagine scritte alla realtà. La Kery lo descrive come molto sicuro di sé e metodico, naturalmente molto sexy, ma anche come un uomo che all'occorrenza sa stare in solitudine, che sta bene con se stesso, un personaggio molto equilibrato. Molto differente dai soliti clichè maschili che vengono utilizzati per questo ruolo.



Gia non è nessuno, ma finisce a un evento di beneficenza dove incontra Seth. Lui non sa nulla di lei tranne che non è un'attrice, e questa è l'unica cosa importante, non vuole avere relazioni con le attrici, benché ne abbia continuamente occasione. 
Bastano poche parole tra loro per far divampare un vero fuoco, l'attrazione tra i due è intensa, sicuramente al di sopra di ogni altra esperienza. Condividono quindi una folle notte d'amore.
L'inizio di questo libro non è coinvolgente, di più, l'autrice è bravissima, io di solito preferisco un avvicinamento lento dei due protagonisti ma in questo caso la Kery è riuscita a convincermi, è riuscita a far sentire l'alchimia tra i personaggi, quella notte tra Gia e Seth è un qualcosa di eccezionale, ben descritta, eccitante e coinvolgente.
La scrittura della Kery è fluida, lei ha uno stile morbido che cattura, crea una sorta di erotismo romantico tra i suoi personaggi.
Ma poi i due non si rivedono più per un paio d'anni, ora Gia è un'attrice molto famosa. 
All'epoca del primo incontro lei non era una superstar, ma era comunque un'attrice e aveva mentito a Seth anzi omesso questa verità. 

Ora, Gia ha bisogno dell'aiuto di Seth. E' una testimone chiave per un caso molto importante che coinvolge il leader di una setta e deve restare nascosta fino al processo. Solo Seth, può trasformare Gia in una persona completamente diversa in modo che nessuno la riconosca e all'occorrenza proteggerla. Per cui i due rimarranno isolati e nascosti in una bellissima villa fino al processo. 
Secondo voi Gia e Seth come utilizzeranno il loro tempo?!? No signore, sbagliato, i conigli sono nulla a confronto, se non altro per l'estro usato dai nostri protagonisti in questa attività.



Il loro isolamento da tutto e da tutti inizia poco prima di metà libro e si protrae, tranne poche scene, fino a conclusione. I nostri due amanti sfrutteranno tutti i luoghi, i laghi, i fiumi e qualsiasi altro posto vi venga in mente per passare il loro tempo in modo piacevole.
Gia è un personaggio molto sensuale disposto a esplorare le sue passioni, lei non si tira mai indietro e il fatto che non sia mai spaventata della sessualità di Seth è una cosa che piace. E' una protagonista che sicuramente attrae. 
L'aspetto un po' deludente della storia è la parte suspense che viene affiancata alla storia d'amore così passionale. Ha sicuramente fornito qualche spunto necessario, ma nel complesso non è così importante rispetto alla storia principale.
Ho gradito molto anche il modo in cui la Kery descrive il rapporto tra i protagonisti. Seth si è imposto una vera e propria regola di vita, "non avere mai rapporti di alcun genere, se non di lavoro, con le attrici" e  Gia è offesa dal fatto che lui non sia disposto a vederla per quello che è, al di là di sua professione. E' bello vedere come lui inizi a guardarla in modo diverso, come pian piano cominci a sentire qualcosa di più forte dell'attrazione sessuale. Un personaggio che difficilmente immagineresti veder ammettere di aver sbagliato che poco alla volta cede ai suoi sentimenti è sicuramente accattivante.
Insomma, il libro è sicuramente piacevole, ma solo per un certo pubblico. E' un libro erotico, e lo dovete prendere per quello che è. Tutta la seconda parte del libro è sul tempo che Gia e Seth passano insieme, e non a pettinare le bambole, ve lo assicuro.
Sappiamo che la Kery è brava in queste descrizioni che non risultano mai uguali a se stesse,  certo deve piacere il genere.
Lo consiglierei?!? Sì ma solo se siete amanti dei romanzi erotici.



Nessun commento:

Posta un commento

Related Posts Plugin for WordPress, Blogger...