mercoledì 24 febbraio 2016

RECENSIONE IN ANTEPRIMA: IL MIO SOGNO PROIBITO "Reverie Series #1" di MONICA MURPHY


In uscita oggi, il primo volume di una nuova serie scritta da Monica Murphy, che prende nome dalla protagonista femminile di questa struggente storia d'amore  "Reverie". Young Adult, che Newton Compton ci ha concesso di leggere in anteprima per voi... Ecco la recensione di Barbara...


TITOLO: IL MIO SOGNO PROIBITO

SERIE: REVERIE #1

AUTORE: MONICA MURPHY

EDITORE: NEWTON COMPTON

GENERE: YOUNG ADULT 

Serie Reverie:     ANTEPRIMA SERIE QUI
1. Il mio sogno proibito 24 Febbraio 2016
2. Her Destiny



"L’ho sempre saputo, fin dal primo momento in cui l’ho vista. Era la ragazza perfetta per me, l’unica che desiderassi, la sola che avrei mai potuto amare. Lei è la luce, io sono le tenebre. Lei è innocente, io mi sono macchiato di fin troppe colpe. Lei è buona, io cattivo. Lei è un sogno che si avvera, io l’incubo che la tormenterà ogni notte. Veniamo da due mondi diversi. Eppure è me che vuole, perciò ci teniamo stretto quello che abbiamo, finché è possibile. Lei è il mio amore segreto, e io sono il suo. Ma il problema è che i segreti non restano mai tali a lungo. E quando scopriranno che stiamo insieme, dovremo fare di tutto per metterci in salvo. Io non la lascerò nelle loro mani, perché Reverie Hale è mia”.
Pronti per una nuova travolgente emozione? Dopo i successi della serie One Week Girlfriend e della saga Private Club Series, Monica Murphy torna dal suo fedele pubblico con il primo capitolo di un’avventura romantica e mozzafiato: Il mio sogno proibito, l’amore tormentato di Nick e Reverie.


Aspettavo questo libro, la trama mi aveva affascinato e immaginavo che si trattava di una storia tormentata e difficile, insomma... un libro per Caterina ;-) 
Parliamo della storia di Nicholas "Nick" e Reverie. 
Nick è un ragazzo sfortunato, tradito da un amico, dalla ex fidanzata e dalla vita, all'apparenza un bad boy! Reverie è una bellissima ragazza, figlia di un reverendo molto famoso e ricco. 
Lui è il male, lei il bene. Si incontrano, o meglio si scontrano e scocca la scintilla. 
Ma le difficoltà sono tante, più provocate dall'esterno che dalla purezza di questo amore. 
La narrazione è esposta a POV alternati, ovvero il pov di Nick e il diario di Reverie. 
I pensieri dei due ragazzi sono tanti e profondi e devo ammettere che rispecchiano benissimo le paure e i desideri di due diciassettenni. 
Il problema è sempre che lui ha sì diciassette anni, ma l'esperienza di vita di un trentenne. 
Reverie invece è una ragazza senza alcuna esperienza, rinchiusa in una gabbia d'oro dai genitori ipocriti, che predicano la semplicità e la pudicizia quando invece vivono tutt'altro. 
Reverie è vergine, si sente stretta nella sua gabbia ed è stanca di tutto ciò, pertanto si rifugia nella lettura di nascosto dai genitori e indovinate cosa legge? Libri erotici! Vorrebbe la libertà di vestirsi come una ragazza della sua età, vorrebbe frequentare una scuola comune e non un istituto femminile. Mi è piaciuto molto il suo personaggio perché rispecchia effettivamente la ribellione, la passione e la purezza di quegli anni. 
Nick ha dovuto lottare, è insicuro, diffidente, tormentato e ha ancora dei sospesi da sistemare. 
Questo libro neanche troppo lungo, mi è sembrato il prologo di una storia che ci farà soffrire con i personaggi. 


Infatti, attraverso le pagine imparerete a conoscere bene i due protagonisti principali e vi troverete a tifare per loro.
Nel momento in cui questo amore sboccia, Reverie diventa coraggiosa e pronta a tutto per stare con Nick. Lei non conosce ancora tutti i segreti del nostro bad boy, pertanto lui sa che se i genitori venissero a sapere della loro storia per loro sarebbe finita. 
Lui ha paura a svelare a Reverie il suo passato, si sente inadeguato per la bella "principessa" anche se ha la volontà di migliorare il suo futuro onestamente e con determinazione. 
Le altre figure al momento solo accennate, secondo me verranno fuori meglio nel sequel, dove ne vedremo delle belle a giudicare dalla trama del secondo e conclusivo volume (ANTEPRIMA SERIE QUI). Le scene d'amore sono delicate e passionali ma non esplicite come a sottolineare la purezza di questo legame.
Il linguaggio di lui è ardente ma mai volgare.


Ci sono tanti misteri che circondano la famiglia Hale dei quali anche Reverie è all'oscuro. 
Abbiamo incontrato solo la madre di Reverie e abbiamo capito che è la strega di famiglia.
Il padre e il fratello Evan, che personalmente vorrei conoscere meglio, vengono descritti da Reverie ma non sono ancora ben collocati. Ovvero sappiamo che il padre è un predicatore che vive nel lusso e il fratello maggiore è ribelle più della sorella al punto tale da esserne complice ma non li incontreremo direttamente in questo primo volume.
Questo primo capitolo ci lascia un po' di sospesi e soprattutto il finale ci lascia un po' di rabbia che sicuramente scioglieremo con il sequel. 



Consiglio questo libro a tutti, a tutte le età, ti scalda il cuore anche se ti lascia un po' di amaro nel finale, la speranza è che la Newton ci addolcisca in fretta con il volume conclusivo.




Nessun commento:

Posta un commento

Related Posts Plugin for WordPress, Blogger...