martedì 16 febbraio 2016

RECENSIONE: POTERE ESECUTIVO di JENNIFER PROBST


La recensione di oggi è su un romanzo di recentissima uscita dell'amatissima autrice Jennifer Probst. Un libro autoconclusivo edito da Corbaccio che ha letto per noi la nostra Martina. Andiamo a scoprire cosa ne pensa


TITOLO: POTERE ESECUTIVO

AUTORE: JENNIFER PROBST

GENERE:  
ROMANCE

EDITORE: 
CORBACCIO

DATA D'USCITA: 11 FEBBRAIO 2016


UN UOMO POTENTE E SPREGIUDICATO, UN'AFFASCINANTE MAESTRA DI YOGA, DUE MONDI SOLO APPARENTEMENTE INCONCILIABILI…
Logan Grant si è reso conto di essere finito nei pasticci non appena ha messo gli occhi su Chandler. Ha accettato l’affare che lei gli proponeva perché voleva ricavarne un buon profitto ma… adesso è lei che vuole. E accetta di partecipare a un gioco in cui amore, desiderio e potere si mescolano pericolosamente. La posta in gioco sono milioni di dollari, ma Logan riuscirà ad averli solo se otterrà anche il cuore di Chandler.
Chandler Santell ha sempre evitato uomini ricchi e potenti che credono più nei soldi che nell’amore. Ma quando il suo prestigioso Centro di yoga si trova sull’orlo del fallimento, l’unico uomo che può aiutarla è Logan Grant, il peggior squalo nel mondo della finanza. E Chandler è disposta a tutto per salvare il suo sogno. Proprio tutto.



Oggi la mia recensione è su un libro scritto da un’autrice che mi è piaciuta da subito, Jennifer Probst, la sua scrittura è molto scorrevole, e riesce sempre a raccontare storie che mi coinvolgono in tanti aspetti. Mi piacciono i protagonisti, ma soprattutto vengo catturata dal suo modo di impostare la storia, non si perde in pagine e pagine allungandola con il rischio di stancarmi, arriva subito al punto e da molto spazio a loro, i protagonisti.
Chi andremo a conoscere sono Chandler Santell e Logan Grant. Il loro incontro parte subito con una scarica di adrenalina, c’è da subito attrazione, ma Chandler ha bisogno di Logan unicamente per affari, Chandler deve salvare il suo centro di yoga e Logan proprietario di una delle più grandi aziende in circolazione è la sua unica salvezza. Dalla descrizione capiamo subito del perché viene chiamato “UOMO D’ACCAIO”, la sua fermezza ne condurre gli affari lo hanno reso l’uomo potente che molti temono, la sua parola è legge, la sua presenza è dura e inflessibile e magistralmente riesce a chiudere qualsiasi affare.






Si studiano da subito, notando ogni particolare dell’altro, Logan è molto incuriosito da lei, una ragazza semplice, con idee semplici e, anche se proveniente da una famiglia che crede solo nel dio denaro, a Chandler non interessano i soldi, ma solo il benessere interiore, per questo si è allontanata da un padre che l’ha delusa e da un ex fidanzato che l’ha solamente usata.

Lo sbaglio di Logan è darla per scontata, è attratto da lei, e non fa niente per nasconderlo, convinto che anche lei provi la stessa bramosia, crede già di averla in pugno, già pregusta il momento che la farà sua, ma il due di picche di Chandler lo spiazzerà, non solo viene rifiutato ma la diplomazia che usa Chandler nel dirgli no lo punge nell’orgoglio, a tal punto che per lui diventerà una sfida. Vuole dimostrarle che LUI è l’uomo giusto per lei, ma non ha fatto i conti con la determinazione che ha la sua preda nel rifiutarlo sempre.


Logan e Chandler all’apparenza sono molto diversi, lui è cinico e scettico, anche lui ha sofferto per un passato difficile, e per questo è diventato un uomo scaltro e duro, non dà spazio nella sua vita ad altre persone se non per un tornaconto personale, ma Chandler fugge da sempre da un uomo così e sarà una sfida per Logan farle capire che loro sono fatti per stare insieme e che in realtà sono più simili di quanto lei creda.


Lohan è un personaggio maschile diverso dal solito, mi sono innamorata di lui dopo poche righe. E' avvenente, seducente, non la classica bellezza che caratterizza quasi sempre il protagonista, è un uomo affascinante, ma normale. Grazie a Chandler Logan scoprirà un lato di se stesso che ignorava e che non credeva di avere.
Chandler è la ragazza che noi tutte potremmo essere, quella che fatica ad andare avanti, quella che ha valori e ideali e ci crede. La loro storia non si basa unicamente sulla passione, l’autrice è riuscita a farci conoscere il loro passato e la loro sofferenza in modo delicato tanto da appassionarmi.
Anche i personaggi di contorno hanno dato pepe alla storia, Harry e Richard daranno del filo da torcere all’uomo d’acciaio, le loro intromissioni faranno uscire il cavernicolo che c’è il lui.
Consiglio sicuramente questa lettura, è una storia semplice ma coinvolgente.




Nessun commento:

Posta un commento

Related Posts Plugin for WordPress, Blogger...