martedì 1 marzo 2016

RECENSIONE: BEAUTIFUL PLAYER "Beautiful Bastard Series #3" di CHRISTINA LAUREN



La recensione di oggi è del terzo capitolo della strepitosa serie Beautiful Bastard del duo Christina Hobbs and Lauren Billings ovvero Christina Lauren. Barbara ritardataria nel leggere la serie ha letto per noi Beautiful Player...sentiamo cosa ci dice...


TITOLO: BEAUTIFUL PLAYER

AUTORE: CHRISTINA LAUREN

SERIE: BEAUTIFUL BASTARD # 3

EDITORE: LEGGEREDITORE

GENERE: CONTEMPORARY ROMANCE


Serie Beautiful Bastard
1.   Beautiful Bastard 14/11/2013
1.5 Beautiful Bitch 13/02/2014
2    Beautiful Stranger 13/03/2014
2.5 Beautiful Bombshell 08/05/2014
3.   Beautiful Player RECENSIONE 15/12/2014
3.5 Beautiful Beginning RECENSIONE 16/04/2015
3.6 Beautiful Beloved RECENSIONE 06/08/2015
4.   Beautiful Secret RECENSIONE 08/10/2015
4.5 Beautiful Boss RECENSIONE 22/09/2016
5.   Beautiful 19 GENNAIO 2017
Hanna Bergstrom si è da poco trasferita a New York, dove ha intrapreso una promettente carriera da ricercatrice alla Columbia University. Ha ventiquattro anni e trascorre le giornate rinchiusa in laboratorio. Ma quando persino suo fratello Jensen, da sempre iperprotettivo, le fa notare che sta trascurando la sua vita sociale, capisce che è ora di uscire, farsi degli amici, iniziare a frequentare qualcuno. E chi può trasformarla nella sensuale sirena che ogni uomo desidera se non il bellissimo migliore amico di Jensen, Will Sumner, imprenditore senza scrupoli e playboy senza remore? Will è abituato a rischiare, ma su questa nuova sfida ha seri dubbi... Finché una notte l'innocente universitaria non lo tenta nel suo letto, insegnandogli un paio di cosette sulle donne che non dimenticherà più. Adesso che Hanna ha scoperto il potere del proprio sex appeal, sta a Will convincerla che è lui il solo uomo di cui ha bisogno...




A volte mi capita di leggere libri già usciti da tempo, rimasti nella mia libreria in attesa che trovi un po' di tempo da dedicare loro... Questo è uno di di quelli...
Ho sempre considerato vincente la serie Beautiful Bastard (ANTEPRIMA SERIE QUI) e questo libro ne è l'ulteriore conferma. 
Parliamo della storia di Will e Hanna.
Will è l'amico fedele di Bennett e Max, già incontrati nei primi volumi. Il classico playboy, ambito da tutte le single di New York. Professionalmente affermato, bello e sexy da morire.
Uno dei migliori amici di Jensen, fratello di Hanna Bergstorm detta Ziggy. Una bellissima ragazza nonché giovane ingegnere che vive praticamente prigioniera volontaria del laboratorio nel quale lavora. Non fa vita sociale e pensa sempre e solo al lavoro fino a quando il fratello non la spinge a vivere un po' di più la sua vita privata e chi la potrebbe introdurre nella vita notturna e sociale di New York, chi meglio di Will Sumner?
I due si conoscono da una vita ma nessuno sa che in realtà Hanna ha una cotta per Will da quando era una bambina.
Così Will e Hanna iniziano a frequentarsi e tutte le mattine si allenano nella corsa condividendo anche pensieri e desideri.
Hanna non ha timore a confidarsi con Will, non deve nascondersi dietro strategie e Will giorno dopo giorno si rende conto di sentirsi attratto da questa ragazza un po' inesperta, ingenua giovane donna ma al tempo stesso si sente in dovere di proteggerla...anche da se stesso ma sarà una lotta persa da subito.



Will è più grande di Hanna, ha più esperienza ma Hanna è curiosa di imparare, di conoscere l'universo maschile ma soprattutto vuole Will.

La novità che più mi è piaciuta di questa storia è il fatto che i due protagonisti non usano giochetti e sotterfugi per conquistarsi a vicenda. Sono sinceri l'un l'altra da subito, sono estremamente attratti e non lo nascondono, piuttosto scelgono di vivere subito questa passione che li travolge. Will è un playboy incallito ma in realtà solo per noia. Dal momento che inizia a frequentare Hanna ammette subito a se stesso di esserne completamente coinvolto, solo che ha una gran paura che Hanna si renda conto che è giunto il suo momento di divertirsi e quindi spiccherà il volo senza di lui. 
I pov alternati permettono di capire da subito l'evolversi dei sentimenti dei nostri innamorati e nello stile di Christina Lauren i dialoghi con se stessi sono ironici e coinvolgenti.
Ho trovato a volte un po' sopra le righe le scene di sesso, a volte inverosimili ma sempre divertenti e hot!


Il filo conduttore di questa serie è sempre l'amicizia fra Will, Bennet, Max e le rispettive compagne quasi da farmi invidiare loro questi rapporti fedeli, duraturi e leali da confraternita.
Will si trova a confidare i propri sentimenti agli amici maschi che gli danno i consigli opportuni per affrontare la sua situazione sentimentale.
Ho trovato inverosimile la totale inesperienza di Hanna ventitreenne,  che nonostante non sia più vergine (l'abbiamo scampata questa volta) si trova a esplorare con il super esperto Will le basi dei rapporti di coppia.


Anche se inizialmente sembra una delle tante storie incentrate sulla forte attrazione fra i due protagonisti, la fragilità e la tenerezza del tatuato Will è uno degli ingredienti che mi ha subito conquistata e l'ingenuità e l'ironia di Hanna ha completato il tutto.
Quindi ve lo consiglio se volete si intenerirvi, ma anche sorridere e vivere un'amore senza drammi e ansie.




Nessun commento:

Posta un commento

Related Posts Plugin for WordPress, Blogger...