domenica 10 aprile 2016

RECENSIONE: CON TE SARÀ UN DISASTRO "The Coincidence #3" di JESSICA SORENSEN


La serie delle Coincidenze in Italia, arrivata grazie alla Newton Compton, ci ha fatto conoscere Kayden e Callie, questa è la volta di Luke e Violet, scopriamo cosa ne pensa Barbara ...

TITOLO: CON TE SARÀ UN DISASTRO

SERIE: THE COINCIDENCE #3

AUTORE: JESSICA SORENSEN

EDITORE: NEWTON COMPTON

GENERE: NEW ADULT

The Coincidence series:
1. Con te sarà diverso ♦ Callie & Kayden ♦ 16/01/2014
2. Con te sarà per sempre Callie & Kayden♦ 04/09/2014
3. Con te sarà un disastro Violet & Luke RECENSIONE 18/06/2015
4. Con te sarà uno sbaglio Violet & Luke♦ RECENSIONE 05/04/2016
5. Con te sarà magia ♦ Violet & Luke ♦ 19/01/2017
6. The resolution of Callie & Kayden ♦ Callie & Kayden 
7. Never be afraid to love Seth & Greyson ♦ Seth & Greyson 

 La vita di Luke Price non è stata facile, e passare da una ragazza all’altra senza pensarci troppo sembra il suo sistema per scacciare i demoni del passato. Ma, nel profondo del cuore, Luke spera di incontrare la persona giusta, sebbene sia convinto che la perfezione non esista. Anche Violet Hayes non è stata fortunata: i suoi genitori sono morti quando era molto piccola e da allora è passata da una famiglia all’altra, rimanendo invischiata anche in brutte storie. Ora la ragazza spera di fuggire andandosene al college: per questo ha deciso di contare solo su di sé e tenere tutto il mondo fuori, senza mai legarsi a nessuno, per non rimanere ancora ferita. Poi però incontra Luke e più si conoscono, più è evidente quanto abbiano in comune. Ma, nonostante le loro somiglianze e un'irresistibile attrazione, la strada per la felicità è costellata di insidie…



Quando decidi di leggere un libro di Jessica Sorensen, sai già che non avrai una storia d'amore new adult a tinte rosa ma qualcosa di veramente drammatico, lei descrive delle situazioni che magari hai avuto la fortuna di non vivere mai ma che sicuramente esistono nella realtà e non solo in quella oltreoceano.
Questa è la storia di Luke e Violet.
Luke è amico e compagno di stanza di Kayden, Violet è la compagna di stanza di Callie (Anteprima Serie delle coincidenze QUI).
Il loro incontro ovvero il loro scontro fisico avviene in una delle tante sere quando Luke, ubriaco in compagnia di una conquista casuale, viene colpito da un calcio in testa da Violet che si getta da una finestra di un appartamento per fuggire da qualcosa.
Luke interpreta quel gesto come un tentato suicidio.
In realtà Violet usa questo escamotage per fuggire dalle situazioni rischiose in cui spesso viene coinvolta e per il suo bisogno di una carica di adrenalina immediata che la fa sopravvivere agli attacchi di panico e al sopraggiungere dei ricordi.
Sì, perché Violet ha brutti ricordi della sua infanzia che la tormentano.


All'età di sei anni ha perduto tragicamente i genitori a seguito di una rapina nella sua casa. Fortunatamente, quella notte gli assassini non l'hanno trovata, e lei è rimasta illesa.
Naturalmente le conseguenze nella vita di Violet sono state dolorose.
Non è mai riuscita a superare lo shock e per anni è stata affidata a tante famiglie che invece di aiutarla hanno contribuito a farla crescere senza certezze affettive, provocandole così insicurezze personali e conseguenti atteggiamenti di autodifesa distruttivi.
L'ultimo padre, che lei reputa affettivo è Preston, che la usa per i suoi loschi traffici di droga.
Luke d'altro canto non ha avuto un'infanzia più rosea di quella di Violet. 
A seguito dell'allontanamento del padre, la madre è diventata una eroinomane. Talmente folle ed egoista da dimenticare Luke e la sorella Amy e passando la sua esistenza solo a sballarsi e a trovare modi per procacciarsi la dose quotidiana.
Luke e Amy di conseguenza sono cresciuti abbandonati a se stessi.
Non solo, Luke e la sorella vengono coinvolti dalla madre nella sua inutile esistenza, li costringe a fare cose che dei ragazzini non dovrebbero nemmeno conoscere.  Amy non ce la fa però a sopportare tutto ciò e si uccide gettandosi dal tetto della loro casa.
Questo è il motivo per cui Luke non riesce a dimenticare Violet dopo quell' "incontro/scontro".
Il destino vuole che i due ragazzi si rincontreranno e da quel momento le loro strade si uniranno.
Uno diventerà il salvagente dell'altra e la passione fra i due scoppierà fino a quando il passato e una strana coincidenza li getterà entrambi nel loro lato oscuro.
Come dicevo all'inizio di questa recensione, i libri della Sorensen sono sempre carichi di argomenti seri e drammatici che fanno conoscere il lettore realtà molto diverse nelle quali la maggior parte di noi per fortuna non è stata cresciuta...
Droga, abusi e alcol fanno da padrone in questa storia ma anche voglia di normalità e riscatto.
Entrambi questi due ragazzi sono degli ottimi studenti che non saltano mai una lezione, lei ancora vergine a 18 anni e lui usa alcol e sesso come sedativo contro i ricordi del passato che non lo abbandonano. 
Hanno delle famiglie inesistenti. La madre di Luke continua a contattarlo per convincerlo a tornare a casa e costringerlo a vivere nelle sue tenebre, suo padre, unica figura positiva vive una nuova vita ma Luke non riesce a perdonargli il suo abbandono.
Violet considera positivo il padre affidatario Preston che le ha dato un tetto sopra la testa in cambio del suo aiuto nell'attività di spaccio.


Quindi Il loro legame intenerisce e ci fa tifare per loro.
Le citazioni in questo libro sono tante. I pensieri che affollano la mente di Luke e Violet li conosciamo perché la narrazione si svolge a POV alternati che si completano capitolo dopo capitolo.
La caratterizzazione dei personaggi è fantastica. Tutti i protagonisti, anche i secondari sono descritti attraverso la narrazione dei due ragazzi in modo eccellente. Direi che vedrei bene la trasposizione cinematografica di questa storia densa e drammatica.
Naturalmente il finale rimane appeso e i misteri legati alla morte dei genitori di Violet ci tiene completamente concentrati dalla prima all'ultima pagina. 
Non ci resta che attendere i successivi volumi (due per la precisione) per sapere la verità su quella fatidica notte che sicuramente ci sconvolgerà.
Lo consiglierei? Sì, se avete voglia di leggere una storia davvero corposa, se avete la pazienza di aspettare il seguito...



Nessun commento:

Posta un commento

Related Posts Plugin for WordPress, Blogger...