lunedì 2 maggio 2016

RECENSIONE IN ANTEPRIMA: OLTRE IL DESTINO "The Tattoo Series - Marked Men #5" di JAY CROWNOVER


E siamo arrivati al quinto bad boy tatuato della serie tanto amata di Jay Crownover! lo ha letto per noi in anteprima Enrica, grazie a Newton Compton, ecco  la storia di Rowdy, andiamo a scoprire cosa ne pensa!

TITOLO: OLTRE IL DESTINO

SERIE: THE TATTOO - MARKED MEN #5

AUTORE: JAY CROWNOVER

GENERE: NEW ADULT

CASA EDITRICE: NEWTON COMPTON

DATA D'USCITA: 02 MAGGIO 2016

Marked Men - The Tattoo Series   ANTEPRIMA
1. Oltre le regole RECENSIONE 05/02/2015
2. Oltre noi l'infinito RECENSIONE 16/07/2015
3. Oltre l'amore RECENSIONE 20/10/2015
4. Oltre i segreti RECENSIONE 18/01/2016
5. Oltre il destino 02/05/2016
6. Oltre le leggi dell'attrazione RECENSIONE 14/07/2016

Rowdy St. James vive alla giornata, passa il tempo con gli amici e non prende nulla sul serio. Quando si tratta di ragazze poi, cerca solo storie senza futuro e soprattutto senza sentimenti. Bruciato dall’amore una volta, non ha intenzione di fidarsi di nuovo di una donna. Finché al lavoro non arriva una nuova collega, una ragazza che rischia di rivelarsi più dannosa di qualsiasi fantasma del passato.
Salem Cruz è cresciuta in una casa con troppe regole e poco divertimento, un mondo di infelicità che non vedeva l’ora di dimenticare. Ma una cosa bella fin dall’infanzia è rimasta con lei: il ricordo del dolce ragazzo dagli occhi azzurri che era stato perdutamente innamorato della sorella minore. Adesso che il fato ha finalmente riunito lei e Rowdy, Salem è determinata a dimostrargli che si era innamorato della sorella sbagliata. E tutto sembra andare a gonfie vele finché un imprevisto con gli occhi magnetici non decide di mandare tutto all’aria…

Lo so che Rule è Rule e dopo di lui quasi tutte le lettrici appassionate a questa serie non si sono più riprese, e che tutti i personaggi successivi non potevano competere, ma sinceramente io li ho trovati tutti meravigliosi: Jet per la sua energia demoniaca e i suoi pantaloni attillatissimi, Rome per la sua fragilità iniziale e la straordinaria forza che ha trascinato tutti, Nash per la sua storia emozionante con Phil, e ora veniamo a Rowdy.


Rowdy che sembrava essere il meno interessante del gruppo, quello sempre defilato, quello che non si faceva notare. Eppure anche questa volta l' autrice ci presenta un personaggio molto affascinante, un ragazzo con un passato triste, di solitudine e di continui abbandoni, ma che ha fortunatamente trovato una famiglia e un luogo a cui appartenere quando Phil l' ha preso sotto la sua ala protettrice. 
Phil, un uomo straordinario che ha salvato i suoi ragazzi dalla strada e li ha trasformati in uomini di valore, non solo artistico, ma soprattutto umano. Phil che è protagonista in queste pagine anche se non c' è più, perchè prima di morire aveva fatto in modo di riportare Salem, la cosa migliore che il piccolo Rowdy avesse mai avuto durante la sua infanzia, a un Rowdy ormai cresciuto, maturo e pronto per affrontare i fantasmi del passato per costruire un futuro con la ragazza che credeva essere la sua migliore amica, invece...


In questo capitolo della serie l' autrice introduce un altro personaggio che poi farà parte della nuova serie Saints of Denver: conosciamo Sayer, una splendida donna di classe, avvocato in gamba che lavora vicino al nuovo locale dei ragazzi nella zona di LoDo, e noi tutte sappiamo che con Asa in giro, un avvocato fa sempre comodo! Ma Sayer si avvicina a Rowdy per altri motivi, che lui neanche lontanamente immagina... e una pollastrella di gran classe come lei, vuoi mica che non venga notata da Zeb, il rude costruttore, ex-galeotto barbuto che ha curato la ristrutturazione del nuovo negozio??? Ma certo che sì!!! Vuoi mica che lei non abbia una casa da ristrutturare, visto che per motivi, diciamo familiari tanto per spoilerare un po', si è appena trasferita in città?!?
Nel frattempo Asa si fa ammanettare da Royal, la bella poliziotta dai capelli di fiamma, tutto mentre il bel ragazzone con l' accento del Sud le fa sapere che quelle manette in altri contesti sarebbero state molto più divertenti!


Ricapitoliamo: la bella avvocatessa di classe e il rude ex-galeotto + la sexy poliziotta e l'irresistibile delinquente redento, le cose si fanno interessanti! 
Ed ecco che quella streghetta della Jay Crownover si è fidelizzata i lettori per almeno un paio di libri: l' ultimo della Tattoo Series che vedrà la storia tra Asa e Royal e il primo della Saints of Denver Series che racconterà la storia tra Sayer e Zeb.
La lettura di questi libri è sempre godibile, divertente, ma non per questo meno emozionante e toccante. Viviamo in questa storia anche momenti difficili attraverso la sofferenza di Poppy, sorella di Salem che è alle prese con un marito violento, e anche in questa occasione i ragazzi faranno squadra per aiutare chi è in difficoltà, sempre presenti, sempre pronti a difendersi tra di loro, sempre disponibili ad accogliere nuovi amici nella loro grande famiglia, sempre uniti nelle avversità e nei momenti importanti della loro vita. 
...se non vi dispiace io avrei finito, perché corro a iniziare “ASA”, e subito dopo il primo della nuova serie “Built”! 
A prestoooooooo

Se ti è piaciuto questo post clicca su

Link d'acquisto:
 

Recensioni (Clicca sull'immagine per leggere la recensione corrispondente):
    

2 commenti:

  1. Io non ho resistito e mi sono presa i libri in inglese (ma prenderò lo stesso il cartaceo anche in italiano!) quindi ho già letto anche Asa...Rowdy mi è piaciuto, non tanto quanto Rome e Nash, ma è comunque un personaggio affascinante, ma in questo libro il personaggio migliore è Salem!

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Sto leggendo Asa, e ho anche preso il primo della serie "Saints of Denver"... Zeb e Sayer mi hanno intrigato parecchio :-)

      Elimina

Related Posts Plugin for WordPress, Blogger...