giovedì 26 maggio 2016

RECENSIONE: SENZA DIFESE "The Hacker Series #1" di MEREDITH WILD


Nuova serie! The Hacker Series di Meredith Wild edita da Newton Compton! Il primo volume Senza difese ci introduce alla storia di Erica e Blake, la trama ci è sembrata originale, andiamo a vedere cosa ne pensa Barbara che lo ha letto in anteprima per noi!

TITOLO: SENZA DIFESE

SERIE: THE HACKER #1 

AUTORE: MEREDITH WILD

GENERE: CONTEMPORARY ROMANCE

EDITORE: NEWTON COMPTON


THE HACKER SERIES 
1. Senza difese
2. Senza colpa
3. Senza pentimento
4. Hard Limit
5. Hard Love

SINOSSI: Qualche giorno dopo la laurea, Erica Hathaway si ritrova faccia a faccia con un gruppo di investitori che dovrà decidere se finanziare o meno la sua startup. L'unica cosa che non si aspettava era di sentirsi tremare le gambe di fronte a un investitore arrogante e splendido che apparentemente ha deciso di far deragliare la sua presentazione. Ricchissimo e dalla fama di hacker, Blake Landon ha già fatto la sua fortuna nel software, ed è abituato a ottenere quello che vuole senza difficoltà. Affascinato dai modi e dalla bellezza di Erica da quando è entrata nella sua sala riunioni, deciso a conquistarla. A qualunque costo, anche se questo significa non controllare completamente la situazione. Cosa alla quale non è abituato. Ma quando Blake scopre un oscuro segreto nel passato di Erica, capisce che in pericolo c'è tutto quello che ha costruito fino a quel momento...



Non mi sono mai sentita tanto a disagio a scrivere una recensione.
La trama di questa serie mi ha incuriosita da subito e l'argomento Hacker non si era ancora affrontato, per cui mi sono detta "Ah finalmente qualcosa di diverso...." ma invece...
E' la storia di Erica, orfana, neo laureata in informatica che grazie a un progetto nato fra i banchi del college, progetta una start up da lanciare sul web insieme all'amica modaiola.
Naturalmente uno degli investitori interessati al progetto è il ventisettenne miliardario Blake Landon, nonché super affascinante esperto nel settore che al primo esame boccia il lavoro di Erica.
Naturalmente la nostra eroina rimane colpita dalla bellezza di Blake ma anche profondamente ferita dalla sua arroganza ed esce infuriata dall'incontro.
Un'invito a una conferenza inerente al web a Las Vegas, li farà incontrare di nuovo e complice l'amica, che inizia a frequentare il fratello di Blake, Erica si ritroverà a passare una notte infuocata con lui.



La prima cosa che non ho apprezzato è sicuramente la scrittura di quest'autrice.
Passa da una scena all'altra senza seguire una linea temporale.
Passano giorni, come ore e le scene sono sempre piuttosto frettolose e molti punti rimangono poco chiari.
Lo stile è un'accozzaglia di generi, dall'erotico al suspense al romance ma senza mai soffermarsi più di tanto a sviluppare i concetti.
Il personaggio femminile di Erica per me è stato un totale enigma. Un momento è arrabbiata furiosa con Blake, poi innamorata persa, poi indifferente totale, poi eccitata. 
Un avvenimento di anni prima molto grave l'ha segnata e il momento in cui lo racconta a Blake è quasi surreale.
Una scoperta nel suo passato potrebbe cambiare la sua esistenza. Tutto ciò viene affrontato in modo sbrigativo e inverosimile. E poi il colpo di scena è incredibile, da Standing Ovation!
Ho avuto la sensazione che la trama sia quasi stata improvvisata durante la scrittura piuttosto che essere stata partorita prima di essere stata messa su carta.
Il personaggio di lui è un ombra, non si capisce bene la collocazione. Sicuramente è il nostro eroe ma non è ben delineato.
Si capisce che anche lui nasconde qualcosa del suo passato ma niente di più.
La storia d'amore io sinceramente non capisco come nasca. Sì, ok hanno avuto una notte di passione a Las Vegas ma questo amore nasce dove? A seguito del soddisfacente sesso fra i due?


No, perché le scene di sesso mi sono sembrate confuse a tratti e poi ciliegina sulla torta, non vogliamo mettere un accenno BDSM? Ma sì, è di moda ormai....
Insomma, ho visto le recensioni americane e devo dire che le colleghe oltreoceano sono sembrate molto soddisfatte! Quindi mi chiedo, ma è stato tradotto male? Mah...
E' un gran peccato, tutti gli ingredienti ci sono ma purtroppo non sono stati mescolati abbastanza bene da farne uscire un buon libro.
Sono comunque curiosa di leggere il seguito per vedere se è stata una scelta dell'autrice essere così evasiva per farci gustare meglio i restanti capitoli della serie.
Mi dispiace davvero tanto ma la mia votazione non può andare oltre la sufficienza...
Alla prossima!





Nessun commento:

Posta un commento

Related Posts Plugin for WordPress, Blogger...