domenica 15 maggio 2016

RECENSIONE: UNA SFIDA COME TE "Oltre i limiti - Pushing the limits series #3" di KATIE McGARRY


Salve Readers! Oggi parliamo di Una sfida come te, è un romanzo che sfrigola amore, passione e rancore. Un romanzo che ti catapulta nell’età adolescenziale, quella da cui tanto vorresti ritornare per restarci. Una sfida come te è questo, ma anche molto di più.


TITOLO: UNA SFIDA COME TE

AUTORE: KATIE McGARRY

SERIE: PUSHING THE LIMITS SERIES #3

GENERE: YOUNG ADULT

EDITORE: DE AGOSTINI

DATA D'USCITA: 26 APRILE 2016

Serie Pushing the Limits
1. Oltre i Limiti. Solo l'amore puo' salvarli
1.1 Complice la notte
1.5 Un'estate contro 
2. Scommessa d'amore 
3. Una sfida come te 
5. Chasing Impossible


Prima della classe, stile impeccabile e una vita di successo: ecco cosa vedono tutti quando guardano Rachel Young. Ma nessuno sa che - dietro quella maschera di perfezione assoluta - si nasconde una ragazza fragile con una lista interminabile di segreti. Segreti come le corse clandestine a cui partecipa nel cuore della notte a bordo della sua Mustang... o come Isaiah, il cattivo ragazzo ricoperto di tatuaggi da cui non riesce a stare lontana. Ma perché Isaiah la attrae così pericolosamente? Forse perché anche lui nasconde molti segreti, o perché il cuore di Rachel ha già capito quello che la sua mente ancora rifiuta di ammettere?


Una sfida come te è il terzo romanzo della serie Pushing the Limits di Katie McGarry, racconta la storia di Isaiha e Rachel. Due diciassettenni fisicamente opposti ma emotivamente uguali. Entrambi amano le auto da corsa e la velocità. Il loro incontro è così che sfocia e quando tutto sembra andare male, il loro addio diventa un arrivederci.


Isaiha considera la ragazza dalla chioma bionda e con i vestiti firmati un angelo. Rachel considera il ragazzo con i tatuaggi e i piercing sulla faccia il classico bad boy, tutto ciò da cui i suoi genitori la tengono lontana ma da cui è disperatamente attratta.
Incompatibili, si direbbe a vederli. Eppure è proprio la passione per le auto che li unisce e tende loro un’imboscata da cui non potranno più uscire. 
Isaiha è un adolescente in affido, ribelle e senza peli sulla lingua. Non si fa mettere i piedi in testa da nessuno e interpone una barriera tra lui e ciò che lo circonda. Gli unici a entrare nel suo mondo sono gli amici di sempre: Noah, Echo e Abby. Coloro che incontreremo qui e là durante la lettura, indispensabili per la storia. Isaiha ha solo diciassette anni e sembrerebbe già il padrone dell’universo, per gli altri. Per lui, invece, sembra che il mondo non sia abbastanza accogliente da garantirgli un posto. Non si fa sfuggire niente, almeno finché...
Rachel Young, con la sua Mustang, fa un’inversione ed entra nella sua vita piena di rancore. Neppure la vita di lei è tanto tranquilla quanto ci si aspetta. È sotto la supervisione di quattro fratelli e due genitori iperprotettivi. Non ha un passato da cui scappare, neppure scheletri nell’armadio. Forse... Ma è ciò che sente che la spaventa terribilmente. Rachel fa il possibile per compiacere gli altri, ma lei? I suoi bisogni?


Due ragazzi che vanno avanti, senza aspettarsi un futuro.
Forse avrei dovuto leggere Scommessa d’amore (Pushing the Limits #2), il libro che narra la storia di Beth e Ryan, per conoscere meglio Isaiha, ma sinceramente non penso che mi sia persa tanto. Ho letto Senza limiti (Pushing the Limits #1), la storia di Noah ed Echo e già da quelle pagine ero curiosa di conoscere il ragazzino scapestrato innamorato della sua amica ribelle, Beth. In Una sfida come te leggeremo infatti di un ragazzo che non tollera l’amore, che preferisce una botta e via al “vissero per sempre felici e contenti”. E, ahimè, è questo che attira le ragazze.
E probabilmente è stato questo ad attirare la dolce Rachel nelle braccia tatuate di Isaiha.
Mentre leggevo questo libro lo vivevo, ragazzi. Ho vissuto al 100% ogni pagina. Mi è sembrato di essere Rachel con i suoi drammi e la sua voglia di conoscere il mondo e soprattutto la sua voglia di innamorarsi. È la classica diciassettenne per bene, quella che sta alle regole pur di non finire in punizione. Ed è proprio questo aspetto che mi ha attratto e ha fatto sì che divorassi il romanzo.
Leggeremo il suo cambiamento e l’evolversi della sua vita quando Isaiha fa la sua comparsa. Questo ragazzo dalla corazza dura per i troppi trascorsi macabri. Leggeremo anche il suo di cambiamento, e del bisogno di proteggere le persone a cui vuole bene. E scopriremo la dolcezza che si nascondeva sotto strati di tatuaggi.
In questo romanzo c'è sfida, amore, rabbia, sensi di colpa e infine perdono. Una lettura piacevole da non farsi mancare.


È un romanzo che leggerete con un leggero brivido, sia di piacere che di paura. I colpi di scena non mancheranno ed è proprio allora che vi renderete conto di essere alla fine e di voler sapere di più.
Katie McGarry ha la capacità di scrivere una scena di sesso con estrema sensibilità e di mettere dolcezza perfino nelle scene più disperate. Ed è anche in grado di farvi conquistare dai personaggi secondari e quelli che troverete sì e no una volta.
Ovviamente, io che adoro gli epiloghi con un salto temporale e un bel pargoletto, avrei preferito leggere un “10 anni dopo”. Però va bene così, perché non sono rimasta con l’amaro in bocca. Alla fine di questo romanzo ho sospirato di soddisfazione, per come la storia si è conclusa nonostante tutto.
È un libro che consiglierei a quelli che amano i generi Young Adult e a tutti quelli che desiderano avere di nuovo diciassette anni. Vi inoltrerete in questa storia, vivrete ogni emozione e vi sentirete... voi stessi. 
L’autrice ovviamente ha avuto la bellissima idea di scrivere anche degli altri personaggi, infatti alla fine del libro troveremo un’intervista dove Katie McGarry ci spiega il metodo che usa per distinguere tutti questi bad boy (sì, proprio bad boy!). L’autrice ha anche rivelato che scrivere il libro su Isaiha è stato abbastanza difficile e si è dovuta documentare molto per poter mettere i pezzi per costruire questa storia.
Sono felice che alla fine ce l’abbia fatta, altrimenti non avrei potuto leggere ed emozionarmi insieme a questi due ragazzi.
Wow, ragazzi. Non perdetevi Una sfida come te!
Alla prossima!




Nessun commento:

Posta un commento

Related Posts Plugin for WordPress, Blogger...