sabato 28 maggio 2016

RISCATTO " Serie Broken Souls #3" di SAGARA LUX


Oggi vi parliamo di Riscatto, terzo volume della serie dark di Sagara Lux. Sembra proprio che questo episodio sia stato gradito alla nostra blogger.


TITOLO: RISCATTO

SERIE: BROKEN SOULS#3

AUTRICE: SAGARA LUX

EDITORE: SELF PUBLISHING

GENERE: DARK ROMANCE

USCITA: 23 MAGGIO 2016

SERIE BROKEN SOULS
1 Di carne e di piombo RECENSIONE QUI
2 Inganno RECENSIONE QUI
3 Riscatto
4 Vendetta



Alcuni segreti feriscono più dei coltelli.
Convivere con la consapevolezza di avere tradito il proprio cuore non è semplice per Iryna, così come non lo è stato vivere nella menzogna negli ultimi due anni.
Quello che tutti credono è falso. Non è morta. Non ha dimenticato quello che ha fatto. E non ha dimenticato lui.
Ogni scelta ha delle conseguenze.
Prigioniero di un pericoloso gioco di potere, schiavo dell’ambizione che ha dominato tutta la sua vita, Genz non ha tempo di pensare al passato che ha seppellito in un angolo della propria memoria; almeno finché non rivede lei.
Certi sentimenti non ti lasciano tregua, né alternativa.
Entrambi feriti, entrambi orgogliosi, Genz e Iryna si troveranno ancora una volta uno di fronte all’altro.
Mettere da parte il passato e riscattare se stessi non sarà affatto semplice, soprattutto perché Iryna non è stata l’unica ad avere nascosto un segreto negli ultimi anni.


Ho trattenuto il fiato per quasi tutta la durata della lettura. I colpi di scena e la suspense la fanno da padroni in questo terzo volume che molte di noi aspettavano con ansia. Lo attendevo, e allo stesso tempo lo temevo, sapevo che Riscatto, della serie Broken Souls di Sagara Lux sarebbe stato forte, che tanti interrogativi avrebbero avuto una risposta. 

L’autrice ci fa conoscere tutti i personaggi in maniera completa, il loro passato, quello che li ha fatti diventare quello che sono. Nati e cresciuti nell'odio e nel sangue, non conoscono l’amore, ma solo il rispetto che devono portare alla famiglia. Una famiglia che non ammette errori e tradimenti. Chi sbaglia paga.
Vi confido subito che questo libro mi è piaciuto molto, che sicuramente non mi aspettavo tutti i retroscena che ho scoperto e tanto meno che ne sarei stata coinvolta completamente.
La mia più grande curiosità era sapere se Iryna, dopo la sua fuga, avrebbe rincontrato Genz, se un giorno sarebbe riuscita a confessargli il segreto che ha fatto in modo che J.C non la uccidesse lasciandola scappare. 





In realtà non ne ha intenzione, ha cambiato nome e colore di capelli, ma non ha cambiato città, come se rimanere fosse un modo per essere ancora vicino a Genz. 

J.C. l’ha sempre tenuta d’occhio, sa tutto della sua vita, ma Genz ignora che Iryna sia ancora viva, per lui è morta, la sua pace, quella donna che gli ha fatto provare emozioni che, non voleva e poteva permettersi di provare, non esiste più. 

Il suo acerrimo nemico Giuliani ha fatto in modo che fosse richiuso in una cella, che diventasse un bersaglio facile per poterlo uccidere una volta per tutte, e prenderne il posto. J.C sa che l’unica possibilità per far reagire il suo capo, e patteggiare con Giuliani la sua uscita è sapere che Iryna non è morta, anche se questo comporta un pericolo per lei. La sua fuga è segno di tradimento per Genz e Iryna teme per la sua vita. Ma non per questo si sottrae alla richiesta di J.C, andrà da Genz, si farà vedere dimostrandogli che è viva e che se lui vuole, starà per sempre al suo fianco.






Mi piace come l’autrice definisce Genz: un felino, lui non attacca preso dalla rabbia ma studia ogni sua mossa. Lo scontro con Giuliani è senza esclusioni di colpi, mentre Genz agisce e pensa, il suo nemico agisce per avere una sua reazione. Tutti lo vogliono morto, anche Caterina, adesso che suo padre ha ottenuto quello che voleva da questo matrimonio, Genz deve morire. Ma adesso che Iryna è tornata, non sarà facile spodestare Genz, lui userà ogni arma a sua disposizione, lecita o illecita per la sua lotta con Giuliani. Questo porterà tanto spargimento di sangue.
Non sarà semplice per Iryna riacquistarla la fiducia di Genz, sa che dovrà essere punita per essere scappata senza fidarsi di lui, convinta che se lui avesse saputo il vero motivo della sua fuga, le avrebbe fatto del male. Genz la vorrebbe odiare, avrebbe voluto che non significasse niente per lui, il suo unico desiderio era riuscire a dimenticarla. Genz è spietato non si risparmierà nel punirla, adesso lei deve dimostrare la sua completa fiducia all’uomo che dice di amare. Ma Iryna è una donna forte e tenace e non permetterà a nessuno, tanto meno a Genz, di sopraffarla e anche se accetterà la sua punizione, lo farà a testa alta.


Tutti i personaggi racconteranno qualcosa di sé, conosceremo segreti che vi assicuro sono insospettabili, come che Ivar, padre di Iryna, da sempre devoto alla famiglia Giuliani, non è colui che dice di essere. Ma non per questo l’ho odiato di meno, anzi, a un certo punto o sperato per lui la morte. J.C. è il personaggio che ha una notevole importanza, non è solo il braccio destro di Genz, è un uomo che si divide tra la devozione per il suo capo e l’amore per la sua famiglia. Devo riconoscere che tra tutti i personaggi è quello che mi ha emozionato di più. A differenza di tutti è un uomo che sa cosa vuol dire amare, un uomo che si vede portare via tutto quello che lo faceva sperare in una vita migliore. Ma è anche un uomo che sa come prendersi la sua vendetta. Una vendetta che ho assaporato con lui. 
Genz resta un personaggio enigmatico, affascinante proprio per questo. Sicuro, temerario, padrone di sé, riesce a mantenere sempre il controllo, solo Iryna con la fermezza che la contraddistingue lo farà vacillare. 
Vi avverto ci saranno scene forti. Scene che vi faranno capire fino a che punto questi uomini possono arrivare per ottenere quello che vogliono. Non esiste per loro la parola pietà, esiste solo la giustizia e fatta a modo loro. 
Non posso rivelarvi molto, il libro è talmente ricco di colpi di scena, intrighi che si intrecciano tra loro, sarebbe brutto da parte mia raccontarvelo. Ma è una lettura per chi ama il Dark da non perdere.
Anche il finale mi è piaciuto, coerente con tutta la storia, mi aspettavo esattamente questo. 



Nessun commento:

Posta un commento

Related Posts Plugin for WordPress, Blogger...