venerdì 17 giugno 2016

OLTRE IL DESTINO " My hell and Paradise Trilogy#3" di MARINA FALCO


Buongiorno Readers! Oggi Martina ci parla del capitolo conclusivo della trilogia My Hell and Paradise di Marina Falco! Andiamo a scoprire se ne è rimasta soddisfatta...


TITOLO: OLTRE IL DESTINO

SERIE: MY HELL AND PARADISE TRILOGY#3

AUTORE: MARINA FALCO

EDITORE: SELF PUBLISHING

GENERE: ROMANCE

DATA DI USCITA: 15 GIUGNO 2016


Serie My Hell and Paradise trilogy
1 Oltre noi RECENSIONE QUI
2 Oltre il tempo RECENSIONE QUI
3 Oltre il destino


Mentire è un enorme passo falso, quando ami qualcuno. Custodire nel cuore un segreto in grado di cambiare radicalmente la vita di chi la circonda, è un peso troppo grande da portare per Alyson. La paura che tutto possa scivolarle dalle mani e stare a guardare mentre Kaden si allontana dalla sua vita, la paralizza. 
È tempo di crescere e di prendere decisioni. Anche se queste sono le più difficili mai affrontate. 
Lui sembra finalmente guarito, libero da quel passato che lo attanagliava e lo rendeva incapace di mutare in maniera drastica per andare avanti. 
Per Kaden adesso, il futuro è una pagina bianca tutta da riscrivere. 
Alyson corre il rischio di mettere la parola fine a quell’amore che ha resistito a tutto. 
A tutto. Tranne che alla menzogna. 





Per finire questo libro mi ci sono voluti un po' di fazzoletti, anche del maloox a dir la verità.
Non sapevo cosa aspettarmi, la fine del precedente volume non lasciava presagire niente di semplice, e così è stato. 
La storia di Kaden e Alyson non è mai stata facile, diciamo pure che è stata da sempre una montagna russa tra emozioni e paure. Un momento fa sorridere, l’altro fa disperare. 




Kaden sta affrontando quello che da sempre teneva rinchiuso dentro. Il passato che non voleva e non vuole affrontare, adesso e lì che chiede il conto. Ora non ha scappatoie, se vuole che Ally torni ad avere fiducia in lui e nel suo amore deve affrontare il suo scoglio più grande. LA PAURA DI AMARE. Quel senso di abbandono è ancora vivo in lui e doverne fare i conti porta Kaden a crescere e diventare quell’uomo che ha sempre avuto timore di essere. 
Parlare di quello che sente e prova Kad non è facile, ho trattenuto il respiro diverse volte mentre leggevo quello che gli passava per la testa. L’amore incondizionato per Ally lo terrorizza, perché per quanto lui la ami, non riesce a staccarsi dal quel passato che lo ha reso insicuro ed emotivamente fragile. 




Dietro quell’aria da strafottente e cattivo ragazzo si nasconde un bambino che aspetta ancora di ricevere un abbraccio dalla mamma, un bambino che prova talmente tanto odio verso la madre morta prematuramente da non riuscire ad andare oltre. Un bambino che ha paura di diventare uomo. Mi sono trovata con Kaden a vivere con lui le sue angosce, ho pianto con lui e mi sono disperata, leggere il suo grido di aiuto non è stato tanto facile. 
Mi sono persa nel suo cuore, quel ragazzo che ho conosciuto come un bastardo senza scrupoli verso le donne, che lotta con le unghie e con i denti per non far vedere che, anche lui vuole amare ed essere amato. Il viaggio che intraprenderà per imparare cosa vuol dire avere fiducia nell'amore e in Ally è una strada tortuosa che ha portato anche me a farmi un esame di coscienza. 




Non è facile avere fiducia negli altri e tanto meno affidarsi a un'altra persona, avere la certezza che il tuo cuore è nelle mani giuste. Ally lo aspetterà, gli farà capire che lei non vuole altro che lui, con tutte le sue debolezze e le sue paure, che anche lei ha i suoi timori e che anche lei come lui ha commesso degli errori. L’errore più grande sarà il segreto che Ally porta dentro, quel segreto che non è pronta a rivelare a Kaden, e che costringerà Kad al duro scontro con la realtà. 
Durante tutta la lettura l’unica domanda che mi ponevo era: riusciranno a farcela? 
A voi lascio il piacere di scoprirlo, sicuramente l’autrice è riuscita a tenermi in ansia per la maggior parte del libro. Non riuscivo a ricordarmi che sono ragazzi giovani, che era normale che provassero certe emozioni. NO, io volevo solo a entrare nel libro e urlare che dovevano aprire gli occhi e rendersi conto di quanto amore avevano l’uno verso l’altra. Di smetterla di avere paura e vivere ed essere felici. Ma forse lo stavo dicendo più a me stessa, perché questo libro riesce a tirarti fuori quello che pensavi aver superato, la paura d’amare e essere amati. 
Volevo spendere le ultime parole di questa recensione per Michael, un personaggio che mi rimarrà ne cuore come Kaden. la sua ironia, simpatia e sensibiltà mi hanno conquistata sin dal primo volume, un ragazzo d’oro che tutte noi vorremmo facesse parte della nostra vita. Un amico importante per i nostri protagonisti che malgrado il suo passato riesce ad essere una persona che ancora crede nell’amore e nell’amicizia. 
Inutile dire che vi consiglio questo libro, è una trilogia da non perdere. 





4 commenti:

  1. Grazie Martina! Come sempre riesci a rendermi felice e sapere che anche questa volta il tuo riscontro è stato positivo, mi riempie di orgoglio! Grazie, perché hai sempre creduto in me!

    RispondiElimina

Related Posts Plugin for WordPress, Blogger...