mercoledì 17 agosto 2016

RECENSIONE: FRAGILE "Contours of the Heart #2" di TAMMARA WEBBER


Finalmente il POV di Lucas che avevamo tanto desiderato arriva in Italia. Chi ha letto Easy non puo' non aver bramato questo libro. Caterina lo ha letto per noi andiamo a vedere cosa ne pensa.

TITOLO: FRAGILE

SERIE: CONTOURS OF THE HEART #2

AUTORE: TAMMARA WEBBER


EDITORE: LEGGEREDITORE

GENERE: NEW ADULT

DATA D'USCITA: 04 AGOSTO 2013

Contours of the Heart Series:  ANTEPRIMA
1. Easy RECENSIONE 14/03/2013
2. Fragile 04/08/2016
3. Sweet RECENSIONE 24/03/2016
4. Brave

Landon era un bambino felice, la sua vita era perfetta e aveva davanti a sé un futuro pieno di promesse, finché una tragedia non ha distrutto la sua famiglia e messo in dubbio tutto quello in cui aveva sempre creduto. Gli anni difficili dell’adolescenza passano lenti e dolorosi, tra solitudini, risse e sospensioni a scuola, e un rapporto conflittuale con il padre. Lasciarsi tutto alle spalle è impossibile quando si è schiacciati dal rimorso di non aver evitato che quella tragedia accadesse. All’università, Landon diventa uno studente modello, addirittura un tutor. Forse è questo che la vita ha scelto di riservargli. Quando, nel corso dell’ultimo anno, incontra Jacqueline, capisce fin dal primo momento che lei rappresenta tutto quello che ha sempre desiderato. Ma il corso degli eventi è impossibile da determinare, e Landon sa che tutto può essere perso in un solo istante. Quello che nessuno dei due può sapere è che quell’incontro, oltre a cambiare le loro esistenze, li metterà di nuovo di fronte ai traumi del loro passato.
Un racconto intenso e appassionato, la storia emozionante di un ragazzo fragile ma coraggioso, alle prese con l’eterna lotta con il proprio destino.

Ho letto Easy, il primo volume di questa trilogia, molto tempo fa. E' stato uno dei miei primi approcci al genere New Adult e me sono innamorata. Lucas è un personaggio molto interessante. Un ragazzo fortemente segnato dagli eventi della vita, vulnerabile, che cerca di superare un trauma incredibile. 
Io non sempre apprezzo i POV ma in questo caso ero sicura che Lucas/Landon avesse ancora molto da dire, e così è stato. 


L'espediente della Webber è fantastico, l'ho adorato. Questo libro è narrato a POV alternati di Lucas nel presente e di Landon nel passato. E, signore, ha di gran lunga superato le mie aspettative. Credo di poter dire che aver conosciuto la storia di London e le sensazioni di Lucas mi abbia coinvolto ancora più di quanto non lo sia stata dalla lettura di Easy.
C'era così tanto che non sapevamo su di lui, e leggere il suo punto di vista ti fa vivere la storia in maniera ancora più intensa e toccante. La Webber è sicuramente un'autrice eccezionale. 
Il libro può assolutamente essere letto come volume a sé stante, ma se non avete ancora letto Easy vi consiglio di farlo. Perché questi libri sono la dimostrazione che la stessa storia raccontata da due diversi punti di vista può essere realizzata senza ripetizioni e senza annoiare. Ci vuole solo una grande autrice che sappia creare dei personaggi interessanti e sfaccettati e quindi nuovi contenuti da svelare che coinvolgano il lettore.
Proprio come in Easy anche Fragile inizia con una scena iniziale potente. Come sappiamo il brutale omicidio della madre di Landon porterà dei grandi cambiamenti nella sua vita e nel suo modo di porsi rispetto agli altri. 
Vivremo un Landon consumato dal dolore e dal senso di colpa che inerme va avanti come meglio può, perseguitato da incubi terribili.



Se in un primo momento la vostra attenzione sarà tutta focalizzata su Landon e i suoi traumi, man mano che il libro va avanti vi accorgerete di essere sempre più interessati a Lucas e ai suoi cambiamenti, all'attrazione verso questa ragazza che da subito calamita la sua attenzione.
Come Tutor della classe del dottor Heller, London è costretto a seguire le sue lezioni, e dal primo momento in cui incontra lo sguardo di Jacqueline capisce che in lei c'è qualcosa di speciale. In questo volume noi vivremo i suoi pensieri da prima del loro incontro. Saremo testimoni di come i sentimenti di Lucas crescono man mano che passano le settimane. Assisteremo a tutte le sue lotte interiori. Capiremo ancora meglio il senso di protezione che lui sente nei confronti di Jackie dopo quella fatidica notte. 


Presente e passato convergono in un perfetto finale. Questa storia è molto più di un POV, ci aiuta a vedere Lucas da un punto di vista completamente diverso. Alcune delle scene che avevamo vissuto in Easy in questo libro si intensificano, proprio grazie a questo.
Lo consiglio assolutamente a chi ha amato Easy e anche a chi non l'ha ancora letto. 



Se ti è piaciuto questo post clicca su

Link d'acquisto:


Recensioni (Clicca sull'immagine per leggere la recensione corrispondente):

Nessun commento:

Posta un commento

Related Posts Plugin for WordPress, Blogger...