lunedì 17 ottobre 2016

RECENSIONE: LADY O "NY Sinners Series #1" di CHARLOTTE LAYS


Oggi vi parliamo di un nuovo romanzo scritto di Charlotte Lays, questa volta autopubblicato, che fa parte di una nuova serie la NY Sinners Series e che narra la storia di sette amiche: Olyvia, Kathleen, Cheryl, Cassandra, Sophie, Louise e Grace. Ognuna con la sua storia e con una personalità diversa... Iniziamo dalla prima Olyvia Cardoso o meglio conosciuta come Lady O! Barbara lo ha letto per noi, andiamo a scoprire cosa ne pensa... 


TITOLO: LADY O

SERIE: NY SINNERS #1


AUTORE: CHARLOTTE LAYS


EDITORE: SELF PUBLISHING


GENERE: CONTEMPORARY ROMANCE


DATA D'USCITA: 14 OTTOBRE 2016


Lady O, all’anagrafe Olyvia Cardoso, è una scrittrice di successo che, agendo sotto anonimato, si ritrova a essere una tra le più famose penne dell’Upper East Side. Dal suo appartamento extra lusso, infatti, la giornalista spende consigli, più o meno al vetriolo, a chiunque si rivolga alla sua rubrica incentrata sul sesso. Ma Lady O non è sempre stata la donna forte e gagliarda che dimostra di essere dalle pagine del giornale per cui lavora, e anzi, nella vita di tutti i giorni, si rivela essere una giovane imperfetta e inadeguata in continua lotta con se stessa e il suo passato. Olyvia conta solo sull’aiuto e l’affetto delle sue sei amiche, le amazzoni moderne, le sole in grado di spronarla ad andare avanti e guardarsi per quello che è realmente: una donna splendida. Ma si sa, dove non arriva l’amicizia, può l’amore e il ritorno di Gerard nella vita della scrittrice, sembra essere il segno che lei stessa aspettava, inconsciamente, per dare una svolta all’impasse in cui è impantanata da anni. Il rapporto tra i due, però, non è semplice perché, se è vero che l’uomo dimostra fin da subito un apprezzamento sincero nei suoi confronti, è altrettanto reale lo spettro del passato di cui lui sembra far parte. Olyvia non ha dimenticato nulla dell’esperienza traumatica che l’ha vista protagonista e la presenza di Gerard, anzi, sembra acuire alcuni tra gli episodi più cruenti, nonostante l’attrazione per lui sia folle. Gli inizi sono claudicanti, e le frequenti prese di posizione di Olyvia rischiano di far naufragare tutto, ma Gerard è tenace nella sua armatura. Proprio quando il loro rapporto sembra destinato a decollare, però, un inaspettato intreccio familiare viene a galla e il destino rimescola un'altra volta le carte in tavola. Lady O, un romanzo intenso in cui amore e amicizia danzano a braccetto, rappresenta il trionfo dei sentimenti puri e il disvelamento di un messaggio fondamentale che, troppo spesso, viene dimenticato: le apparenze ingannano e non è detto che la bellezza sia poi sintomo di un cuore puro e armonioso.


In un noioso sabato pomeriggio mi decido a leggere il nuovo romanzo di Charlotte Lays.  In precedenza avevo letto due suoi romanzi brevi editi per la collana You Feel di Rizzoli che avevo apprezzato (RECENSIONE QUI ) (RECENSIONE QUI),  ma solo dopo questo romanzo completo, ho potuto godere appieno della bella scrittura dell'autrice.
La novità di questa serie è che si tratta della storia di sette amiche.

"Sette come i vizi capitali. Sette come le Meraviglie del Mondo. Semplicemente sette donne, amiche, sorelle per scelta."

Comunque sette volumi autoconclusivi che potrete leggere singolarmente.
Ma torniamo alle nostre ragazze: Olyvia, Kathleen, Cheryl, Cassandra, Sophie, Louise e Grace. La loro amicizia è nata in età adolescenziale fra le mura di un collegio svizzero. Ed è continuata fino ad oggi. Vivono tutte a New York nello stesso palazzo in sette appartamenti diversi.
Come specificato nell'introduzione, ognuna delle ragazze ha una propria personalità e una propria storia da raccontare.  La prima che incontriamo è Olyvia Cardoso.
Olyvia è figlia del proprietario di origini brasiliane, di diversi giacimenti di diamanti e pietre preziose in giro per il mondo.
Ha una madre odiosa che non perde l'occasione di umiliarla fin dalla tenera età, preferendo la sorella minore Olga, top model filiforme ma ai suoi occhi perfetta.
Olyvia ha un passato da obesa. Anni di analisi e diete le hanno permesso di raggiungere un peso "normale" ma nonostante ciò lei si sente sempre quella ragazza insicura e poco amata.
Degli episodi di bullismo l'hanno umiliata ulteriormente in età post-adolescenziale pertanto fa fatica a vivere quella giovinezza che avrebbe il diritto di godere appieno.
Possiede un alter-ego, che si fa difficoltà a immaginare le appartenga. Sicura di sé, ironica e irriverente, è ben conosciuta nella narrativa erotica con lo pseudonimo di Lady O.


Lady O dispensa consigli a tutti gli uomini e le donne che la contattano nella sua rubrica.
Impossibile pensare che Lady O sia la schiva e timida Olyvia.
Solo la sua analista e le sue amiche sanno chi è veramente.
Olyvia ha 25 anni ed è ancora vergine ma nonostante ciò, dentro di sé alberga una passione e una sensualità che sfoga attraverso i suoi romanzi.
La sua precedente esperienza è stata talmente negativa che ancora oggi non riesce a interessarsi a nessun uomo in carne e ossa che incontri.
Fino a che non incontra, ovvero dovrei dire incontra di nuovo, Gerard Gordon. 
Gerard è un medico che la salva dopo un incidente che la vede coinvolta nelle strade di Manhattan.
Il problema è che per Olyvia, Gerard, è uno dei ragazzi insensibili che le hanno segnato gli anni migliori della sua vita.
In realtà Gerard ha sempre protetto Olyvia nel limite delle sue possibilità.
La chimica fra loro è innegabile, ma Olyvia non riesce a fidarsi di lui.
Riuscirà Gerard a conquistare la fiducia di Olyvia? Accetterà che Olyvia in realtà sia Lady O e non una editor come lei pubblicamente fa credere?
In realtà la personalità di Olyvia mi ha intenerito e incuriosito da subito.
L'autrice ha caratterizzato meticolosamente il suo personaggio, per niente banale e insolito.
Affronta argomenti veramente delicati come la bulimia e il bullismo.
Analizza attraverso il personaggio della psichiatra di Olyvia, gli aspetti problematici della sua personalità e fa riflettere il lettore su qualcosa che magari non ha mai incontrato.


Olyvia è irriverente quando impersona Lady O e auto ironica quando è se stessa. Impreca in russo e si emoziona in portoghese.
Ma i personaggi che graviteranno saranno molteplici e ben introdotti.
Incontreremo la strega cattiva impersonata dalla madre di Olyvia che non vi nascondo ha fatto nascere in me pericolosi istinti omicidi ;-)!
Conosceremo suo padre, che nasconde un segreto in grado di soddisfare i nostri "perché".
Olyvia ricorderà spesso la nonna russa che l'ha amata e cresciuta con affetto con le sue perle di saggezza.
Per chi ha conosciuto la trilogia del Cavaliere d'inverno di Paullina Simons  e l'ha amata come Charlotte Lays, troverà citazioni e analogie volute dall'autrice attraverso Olyvia, sognatrice a occhi aperti che vorrebbe un amore vero come quello descritto tra Shura e Tatiana.
Ho letto il libro in un pomeriggio, conquistata da subito dal bel dottor Gordon e dalla passione inespressa fra i due protagonisti.
Vivremo l'evoluzione graduale di Olyvia e la nascita dell'amore con Gordon.
Le scene d'amore sono ben scritte senza volgarità come già ho scritto nelle recensioni dei libri precedenti della stessa autrice.
Ho trovato molto divertente l'introduzione all'inizio di ogni capitolo dei quesiti o dei racconti dei fans di Lady O per sottolineare ulteriormente la presenza dell'alter ego di Olyvia.
I dialoghi sono ironici fra le amiche, teneri con il padre di Olyvia e romantici con Gordon.
  

Non vi nascondo che inizialmente mi sono spaventata solo per l'alto numero della compagnia delle amiche che facevo fatica a ricordare, ma è stata solo l'introduzione iniziale che logicamente era necessaria.
Ho appezzato ulteriormente l'autrice confermandole ancora la mia fiducia per i prossimi volumi a venire.
Al termine della storia di Olyvia troverete un'introduzione al prossimo personaggio, la sua amica Kathleen Lawford, capo della multinazionale di famiglia, possiede petrolio in diversi giacimenti sparsi nel mondo,  dovrà affrontare il suo nemico più grande con l'aiuto dell'avvocato William Marks. Peccato che William incarni tutto ciò che Kathleen teme più in un uomo...
Ma di questo vi parlerò nella prossima recensione della serie... Nel frattempo vi consiglio questo primo capitolo! 



Nessun commento:

Posta un commento

Related Posts Plugin for WordPress, Blogger...