sabato 5 novembre 2016

RECENSIONE IN ANTEPRIMA: OSCURO " Serie Oscuro#1" di MARILENA BARBAGALLO


Salve Readers, se i libri di Marilena Barbagallo vi fanno lo stesso effetto che fanno a noi starete fremendo per mettere le mani su questa sua nuova fatica. Nell'attesa, ormai brevissima, dato che il libro uscirà il prossimo 8 Novembre, direi di andare a scoprirlo meglio, attraverso e le parole di Martina e Erika che hanno letto il romanzo in anteprima per noi.

TITOLO: OSCURO

SERIE: OSCURO#1

AUTORE: MARILENA BARBAGALLO

EDITORE: SELF PUBLISHING

GENERE: DARK EROTIC SUSPENSE ROMANCE

DATA DI USCITA: 8 NOVEMBRE 2016

Duologia Oscuro
1. Oscuro
2. To be reveal


Sei viva, respiri, provi a muoverti, ma non puoi. Sei legata in un letto e non ricordi cosa sia successo. Cosa proveresti se ti svegliassi imprigionata? Cosa faresti se la tua prima immagine fosse quella di Amir Shakib? Questo è ciò che accade a Lena Morozov, prelevata con la forza dal Settore Zero per portare a termine una missione a lei sconosciuta. Amir Shakib è pura oscurità, è marcio dentro, conosce il dolore, ma non lo sente più. Nessuno meglio di lui è capace di isolare le emozioni, annientare un’anima, sbriciolarla tra le dita e ricostruirla a sua immagine. Così le vite di Lena e Amir si incrociano. Lui è il suo Maestro e lei è la sua allieva. Lei cerca di resistere, lui deve spezzarla. Ma quando Amir riesce a entrarle nella mente, Lena non si aspetta di dover combattere anche contro la brama oscura, il desiderio di avvicinarsi al proibito, a colui che distrugge qualunque cosa tocchi. Lena sa che è sbagliato, ma ne è attratta, Amir sa che non deve, ma vuole. Insegnarle a sopravvivere, sarà l’obbiettivo, tenerla con sé, l’unico desiderio.




Prima di iniziare la recensione vorremmo rivolgerci all’autrice ringraziandola con tutto il cuore di averci dato la possibilità di leggere in anteprima il suo nuovo romanzo. Siete invidiose? Fate bene! Giovanissima e con un talento che poche possiedono, Marilena Barbagallo è sicuramente una delle self italiane più apprezzate e amate. La sua precedente duologia ha estasiato noi lettrici a tal punto da attendere con molta ansia e timore il suo ultimo romanzo, perché eguagliare quello che per noi è stato un capolavoro, non è affatto semplice. Volete sapere se ci è riuscita? Continuate a leggere…


Questa è la storia di un bambino che non è mai stato un bambino. E’ la storia di un uomo violato che conosce solo la violenza ed è stato addestrato a non provare dolore. Un uomo vittima dei suoi stessi genitori. La madre che gli insegna l’amore nel modo sbagliato e il padre che gli insegna la violenza estrema.
E tutto quello che viene fuori è un uomo oscuro.
Amir è un soldato spietato e freddo, esegue gli ordini come una macchina non provando rimorsi e non facendosi scrupoli. Questo è ciò che gli è stato insegnato e questo è ciò che sa fare. Quindi per lui rapire Lena per l’organizzazione di cui fa parte, è un ordine da eseguire.
Lena ormai è morta e non esiste più. Il compito di Amir è svuotarla e ricostruirla a sua immagine, cioè il nulla.


Mettetevi nei nostri panni. Non possiamo raccontarvi altro di questo libro. L’unica cosa che possiamo fare è descrivervi i nostri stati d’animo, un’altalena di emozioni, incazzature e apnee.
Abbiamo amato tutti i personaggi di questo romanzo, dai protagonisti a quelli secondari. Ognuno di loro ha un ruolo fondamentale nella storia ricca di colpi di scena e di suspense. E’ impossibile lasciare la lettura una volta iniziata. E’ impossibile non amare Amir ma anche Lena. 
Lena sicuramente non è un personaggio debole. E’ stata rapita e verrà addestrata per un unico scopo ma se pensate che accetti tutto senza lottare rimarrete stupite dalla sua determinazione. Rifiuterà in tutti i modi di essere la vittima. Rigetterà ogni forma di potere, ogni forma di sottomissione, e non avrà paura di guardare Amir negli occhi.


Amir può sopportare il dolore e la violenza, tutto, tranne che essere guardato negli occhi e toccato. Quello che Lena non sa è che lei riesce a far tacere quei ricordi orrendi che Amir si porta dentro.
Non vi aspettate la storia d’amore dove lui salva lei e lei salva lui. Non vi aspettate carezze, baci e frasi sdolcinate, aspettatevi di essere divorate e sbranate dalla passione di Amir. 
Dobbiamo complimentarci con l’autrice per la scrittura scorrevole e trascinante. E’ riuscita a creare una storia diversa senza cadere nel banale, dosando e gestendo al meglio i colpi di scena inseriti in modo impeccabile. 


Adesso ve lo possiamo dire, Marilena è riuscita a creare altri personaggi e un’altra storia capaci di eguagliare quella di Krum (ANTEPRIMA QUI). Indubbiamente è un romanzo che noi consigliamo di leggere alle amanti di questo genere, ma sappiate che per il finale dovrete attendere il secondo volume. 



2 commenti:

  1. Ho amato tantissimo krum ed ambra e aspetto.con ansia questo nuovo libro di Marilena! Sono certa che non mi deluderà

    RispondiElimina
  2. Ho amato tantissimo krum ed ambra e aspetto.con ansia questo nuovo libro di Marilena! Sono certa che non mi deluderà

    RispondiElimina

Related Posts Plugin for WordPress, Blogger...