lunedì 20 marzo 2017

RECENSIONE: MORE THAN THIS "More Than Series #1" di JAY MCLEAN


È uscito da qualche settimana, il primo volume della Serie More Than di Jay McLean! Barbara lo ha letto per noi, andiamo a scoprire cosa ne pensa nella sua recensione!

TITOLO: MORE THAN THIS

SERIE: MORE THAN #1

AUTORE: JAY MCLEAN

EDITORE: FABBRI

GENERE: NEW ADULT

DATA DI USCITA: 23 FEBBRAIO 2017

Serie More Than:
1. More Than This 23/02/2017
2. More Than Her
3. More Than Him
4. More Than Forever
5. More Than Enough


Quello che sarebbe dovuta essere un evento da sogno, il ballo del liceo, si trasforma per la giovane Mikayla in un incubo: un tradimento e una tragedia cancellano all'improvviso tutto ciò che ama. Senza nessuno su cui poter contare, è obbligata a dipendere dal suo vicino sconosciuto e dalla sua famiglia e a diventare adulta troppo presto, mentre cerca di reprimere disperatamente il dolore e nascondere le proprie debolezze. Per fortuna c'è Jake, un ragazzo carino appena incontrato e che è stato testimone della sua perdita, con il quale sembra poter nascere qualcosa... riuscirà Mikayla a lasciarsi andare e ad amare di nuovo, o la paura di perdere ancora qualcuno frenerà i suoi sentimenti?



Oggi vi parlo del primo romanzo della serie More Than di Jay McLean.
Siamo al ballo di uno dei tanti licei statunitensi. Stasera per la giovane Mikayla, quella che dovrebbe essere una serata indimenticabile, diventerà un vero incubo.
Subirà un tradimento doppiamente doloroso e un avvenimento cancellerà le uniche certezze che le rimangono, lasciandola sola.
Proprio al ballo incontrerà Jake, che testimone del primo evento doloroso la prende sotto la sua ala protettrice, inserendola nella sua meravigliosa compagnia.
Jake è un ragazzo molto bello e molto ambito a scuola. E' un campione di baseball, che con il suo accento australiano acquisito dopo aver passato buona parte della sua vita nella terra dei canguri, affascina da subito Mikayla.
Dopo una serata passata insieme, Jake accompagnerà la nostra sfortunata eroina a casa dove si sta consumando la seconda tragedia.
In una sola notte Mikayla perderà tutto, l'unico suo conforto lo troverà in Jake che la accoglierà insieme alla sua famiglia a casa sua.


Mikayla si troverà ad affrontare oltre alla grossa perdita e quindi al trauma, un sacco di responsabilità che non credeva mai di dover avere.
Jake sarà la costante di questa storia d'amore che mi ha appassionato da subito anche se, per poterla leggere con una certa leggerezza, ho dovuto dimenticare di essere un'adulta e con l'età della madre di Mikayla.
Purtroppo anche se la scrittura l'ho trovata corretta e scorrevole, qualcosa nella storia non mi ha convinta completamente.
Comunque, la cosa che più mi è piaciuta è la solidarietà e il rapporto d'amicizia inossidabile tra i componenti della compagnia di Jake.
Il senso di protezione nei confronti dell'amico e della "sua" Mikayla mi hanno conquistata da subito.
Il senso di fratellanza è invidiabile ma sicuramente comune nei ragazzi dell'età di 17/20 anni.
A volte ho trovato inverosimile il rapporto fra Mikayla e Jake, mi spiego meglio.
Questi due ragazzi andranno a vivere sotto lo stesso tetto, passeranno un sacco di tempo insieme  e inizieranno a conoscersi più profondamente.
Jake sembra stregato da subito e completamente da questa ragazza e come un cavaliere dall'armatura lucente affronta tutto e tutti e sta con lei 24 ore su 24.
Mi chiedo, ai nostri tempi, quanti genitori avrebbero permesso questa convivenza? Io credo in pochi.
Tra l'altro questi ragazzi passano il giorno e soprattutto la notte appiccicati.
Si toccano ovunque ma non si baciano per buona parte del libro, perché il bacio è troppo intimo! Non vi sembra un po' strano?
Ora, sicuramente sarò antica io ma mi sembra che questi due ragazzi a parte l'atto sessuale completo, facciano tutto... e non si baciano??? Ecco, questa l'ho trovata una falla nella storia o comunque qualcosa di inverosimile.
Avrei trovato anche delle esternazioni poco credibili ma trattandosi di dialoghi fra diciottenni mi riservo di dare giudizi da adulta e dico forse a quell'età sono possibili?
Essendo la prima volta che leggo questa autrice non posso giudicare la sua scrittura ma in questo romanzo l'ho trovata piuttosto acerba forse perché questo è uno dei primi romanzi scritti da Jay McLean?
La narrazione è fluida e a POV alternati. Non ci sono momenti di noia, l'attenzione è sempre alta e gli ormoni di questi due ragazzi sono in pieno bollore! 
In molti approcci e scene di sesso, i due ragazzi sembrano avere già l'esperienza di trentenni! ;-)  


Tralasciando ciò, questa storia è molto carina e se non ci si pone troppi interrogativi credo possiate passare qualche ora in piacevole compagnia.
Soprattutto la tenerezza di Jake e l'amore spropositato che nutre nei confronti di Mikayla non potrà che emozionarvi. I ragazzi cresceranno insieme, ci saranno delle incomprensioni, delle riappacificazioni e delle dichiarazioni d'amore.
La costante sarà sempre Jake il pilastro di questa coppia, responsabile e attendibile sempre.
Attendo con trepidazione, nella speranza che Fabbri pubblichi tutta la serie, il volume che parla di Logan, uno degli amici più interessanti della compagnia di Jake.



Se ti è piaciuto questo post clicca su

Link d'acquisto:

2 commenti:

  1. Ho letto il libro e devo dire che mi ha un po'delusa. Leggevo la storia e mi aspettavo da un momento all'altro un colpo di scena, un qualcosa che non è mai arrivato. Non succede nulla apparte la tragedia iniziale che però viene accantonata subito e tirata fuori solo all'ultimo. Il rapporto tra i due poi... questi si conoscono oggi e domani vanno a vivere insieme, ho capito che lei aveva perso tutto ma miseriaccia viene accolta a casa sua neanche fosse la fidanzata! Poco credibile secondo me... mi aspettavo di più visti i suoi precedenti romanzi!

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Più o meno vedo che siamo d'accordo ;-)

      Elimina

Related Posts Plugin for WordPress, Blogger...