sabato 29 aprile 2017

RECENSIONE: GRAZIE PER AVERMI SPEZZATO IL CUORE "Redemption Series #1" di LAUREN LAYNE


Salve Readers, oggi la RECENSIONE è sul secondo volume della REDEMPTION SERIES di Lauren Layne edito da Newton Compton.
Andiamo a scoprire cosa ne pensa Caterina che lo ha letto per noi.

TITOLO: UN AMORE SENZA FINE

AUTRICE: LAUREN LANE

SERIE: REDEMPTION #1

EDITORE: NEWTON COMPTON EDITORI

GENERE: NEW ADULT

DATA D'USCITA: 14 MARZO 2017

Serie Redemption  ANTEPRIMA SERIE
0.5. Un amore senza fine ♦ Stephanie & Ethan  19/03/2017  RECENSIONE
1. Grazie per avermi spezzato il cuore ♦ Olivia & Paul  04/04/2017
2. Crushed ♦ Chloe & Michael 



Quando Olivia Middleton abbandona il glamour di Park Avenue per una remota città costiera del Maine, tutti danno per scontato che l’abbia fatto per seguire il suo istinto altruista. Ma Olivia nasconde un segreto: lavorare in un’associazione che si occupa del recupero di veterani di guerra non è esattamente un atto di generosità, ma una penitenza. Il problema è che la persona che le viene affidata non è l’anziano triste e riconoscente che si aspettava di incontrare, ma un ventiquattrenne scostante che non ha alcuna intenzione di diventare lo strumento per la redenzione di Olivia. E soprattutto ha uno sguardo che paralizza.

Paul Langdon non ha bisogno che uno specchio gli riveli di non essere più il quarterback che era prima della guerra. Sa che è diventato brutto dentro e fuori e ha deciso che farà di tutto per mantenere la forma di esilio che si è auto-imposto, anche a costo di perdere la sua eredità. Ma Paul non aveva fatto i conti con la splendida ventiduenne a cui è stato affidato, e che gli ricorda fin troppo tutto quello che ha perso e che non potrà mai più avere indietro. Più lei cerca di convincerlo ad abbassare le difese che si è costruito intorno, più è difficile riuscire a tenerla a distanza…

Ora Paul e Olivia devono decidere: saranno in grado di aiutarsi a vicenda o sono perduti per sempre?


Ho veramente gradito il prequel di questa serie (RECENSIONE QUI), quindi appena è uscito questo primo volume fremevo per leggerlo.
Non è sicuramente necessario aver letto l'altro libro per poter approcciare questo, ma è consigliabile per seguire un ordine cronologico e per capire i "peccati", per cui la protagonista Olivia Middleton, cerca redezione. Naturalmente, verranno ripercorsi gli avvenimenti anche qui. Ma a mio avviso non è la stessa cosa.
Possiamo tranquillamente definire questo romanzo una rivisitazione moderna della BELLA E LA BESTIA. Molte sono le attinenze che troverete.


Olivia Middleton è una viziatissima ragazza proveniente da una delle famiglie più ricche di Manhattan il cui unico pensiero fino ad ora era stato fare shopping sulla 5th Avenue e partecipare a party esclusivi. 
La vita di Olivia è stata molto facile ed è proceduta secondo programma, fino a quando non commette un grosso errore che le fa rivalutare tutta la sua esistenza. In questo clima di incertezza, nel quale non vede più un futuro chiaro davanti a sé, prende la decisione di andare per un periodo ad assistere un veterano di guerra, cercando con questo di riscattarsi dai suoi errori e far chiarezza nella sua vita, tentando di capire cosa vuole e come ottenerlo.


Il veterano che Olivia si ritrova davanti tuttavia è completamente diverso da come se lo era immaginato. Paul Langdon è giovane, arrogante e bellissimo ma con tante cicatrici sul corpo e nell'anima. Lui è un uomo distrutto. Dopo essere tornato dall'Afghanistan si è rinchiuso in casa e non vuole nessuno intorno. Fino a quando non entra una bella ragazza nella sua vita che piano piano cambia tutto.
E' stato bello vedere questi ragazzi crescere sia individualmente che insieme e scoprire i pensieri di entrambi attraverso la narrazione a doppio pov.
Ma la caratteristica che più mi è piaciuta di questo libro è che non ami immediatamente i personaggi, non ti entrano subito nel cuore ma poco alla volta conoscendoli, scoprendo le loro vulnerabilità i loro traumi e vedendoli crescere e superarle. 
La loro evoluzione è ben equilibrata, avviene a piccoli passi. Passi avanti e a volte passi indietro. Il messaggio è forte e chiaro: "l'amore guarisce le ferite più profonde".  
Malgrado l'attrazione e la chimica sia immediata, i loro traumi, come è giusto che sia, li portano a procedere molto lentamente.


Quello che non ho digerito? La storia non brilla per originalità. Ma mentre in altre occasioni ho superato il problema, in questo caso non trovare nulla di veramente distintivo, che mi possa far pensare a distanza di tempo a questo libro come a qualcosa di unico mi ha infastidito, proprio per l'innegabile bravura dell'autrice. Passato qualche giorno lo confonderò inevitabilmente con i tanti altri libri sul genere.
E questo mi dispiace perché, ribadisco, la Layne è veramente brava nel farti sentire le emozioni dei personaggi di cui scrive.
Comunque sì, lo consiglierei. E' una lettura scorrevole, coinvolgente, intensa e in alcuni frangenti divertente.



Se ti è piaciuto questo post clicca su

Link acquisto Amazon
Clicca sull'immagine per leggere la RECENSIONE corrispondente

Nessun commento:

Posta un commento

Related Posts Plugin for WordPress, Blogger...