mercoledì 10 maggio 2017

RECENSIONE IN ANTEPRIMA: LA COSA PIÙ BELLA CHE HO "Burying water Series #3" di K.A. TUCKER


Chi non sognerebbe di fare un viaggio solitario per il mondo liberamente senza vincoli di alcun genere? Ma se durante un viaggio incontraste anzi vi scontraste con un bell'irlandese dagli occhi verdi che non riuscite a togliervi dalla testa? Questa è la storia di Amber e River...
In uscita proprio oggi, grazie a Newton Compton, Barbara l'ha letto in anteprima per noi, andiamo a scoprire cosa ci racconta...

TITOLO: LA COSA PIU' BELLA CHE HO

SERIE: BURYING WATER #3

AUTORE: K.A. TUCKER


EDITORE: NEWTON COMPTON

GENERE: NEW ADULT


DATA DI USCITA: 
10 MAGGIO 2017


Serie Burying Water:
1. 99 Giorni ♦ Alex & Jesse   RECENSIONE 15/02/2016
2. La ragazza che amava la pioggia ♦ Clara & Luke  RECENSIONE 27/02/2017 
3. La cosa più bella che ho ♦ Amber & River ♦ 
4. Surviving Ice ♦ Ivy & Sebastian ♦ 

Amber Welles ha venticinque anni e un gran bisogno di uscire dagli stretti e rassicuranti confini della cittadina dell’Oregon in cui è cresciuta. Quando finalmente, armata dei risparmi di due anni, può partire alla scoperta del mondo, è pronta a tutto. Tranne che a morire a Dublino. Eppure, se non fosse stato per il coraggio di un estraneo, sarebbe finita proprio così. Amber gli deve la vita, ma il ragazzo scompare prima che lei possa ringraziarlo.
River Delaney, ventiquattro anni, è molto scosso. Nessuno doveva farsi male. Ma poi è arrivata quella turista americana. Non poteva lasciarla morire, ma non poteva rischiare di essere identificato sulla scena, quindi è scappato. È tornato alla sua quotidianità, a gestire il pub di famiglia. Ma la vita di tutti i giorni sta diventando sempre più complicata, per colpa di suo fratello Aengus e le sue associazioni a delinquere. Quando la ragazza americana lo rintraccia, River si accorge di essere pericolosamente attratto da lei. E averla intorno è un rischio che non è disposto a correre. La cosa migliore da fare sarebbe allontanarla, ma non è facile respingere qualcuno che ossessiona i tuoi pensieri…


Amber e River sono i protagonisti di questo terzo capitolo della Serie Burying Water dell'apprezzatissima autrice K.A. Tucker.
Amber è la sorella di Jesse, incontrato nel primo episodio. Fa l'infermiera nell'Oregon, è la figlia perfetta e la sorella affidabile che tutti vorrebbero.
Il problema è che Amber inizia a sentirsi stretta in questo ruolo, così decide di partire per un viaggio intorno al mondo, munita dei risparmi e di una lista di obbiettivi da raggiungere, stilati dopo una serata tra ragazze densa di risate e alcool.
Amber finalmente può visitare in piena libertà i luoghi che ha sempre sognato di vedere.
Una delle tappe sarà Dublino in Irlanda.
Come ben sappiamo l'Irlanda è stata segnata da diversi scontri tra inglesi e irlandesi, (per raggiungere l'indipendenza dal regno britannico), molti dei quali sanguinosi.
A capo di questa lotta per l'indipendenza l'IRA (Irish Republican Army) ha avuto il ruolo più importante.



River Delaney è un ragazzo irlandese, proprietario di un pub storico di Dublino.
La sua famiglia si è tramandata da generazioni la gestione del pub ma vanta anche di aver partecipato alla lotta per la liberazione dell'Irlanda dagli inglesi.
Ha due fratelli Rowen e Aengus. Proprio quest'ultimo fa parte alla nuova organizzazione che ha sostituito l'esercito dell'IRA: la Real IRA.
Ed è così che River e Amber si incontreranno ovvero si scontreranno.
Inseguendo Aengus, River scopre che il fratello piazza una bomba rudimentale nei pressi di un giardino pubblico. Pochi minuti dopo Amber, in veste di turista, munita di una mappa, decide di prendere una scorciatoia proprio in mezzo al parco ed esattamente dove la bomba sta per scoppiare.
River le salverà la vita ma fuggirà ferito lasciandola nel parco, incolume, ma stordita.
La bella americana non riesce a dimenticarlo e grazie al ricordo del cervo sulla t-shirt del suo salvatore, riuscirà a rintracciarlo al suo pub.
Fra Amber e River sarà complicità da subito. 
Il passato di River lo frena a buttarsi anima e corpo nella vita di Amber.
Lei è perfetta, figlia di un ex sceriffo, non ha mai violato la legge, è la figlia modello e poi si tratterrà in Irlanda solo una settimana.
Ma è attratto da lei come non mai.
Le difficoltà che dovranno affrontare saranno tante e alcune veramente dolorose. River dovrà dire tutta la verità ad Amber sul suo passato e sui suoi trascorsi. Dovrà mettere a rischio la libertà di suo fratello per poter riacquistare la fiducia di Amber.


Questa volta l'autrice ci porta nella verde Irlanda, ci racconterà molte cose sulla storia burrascosa della bella isola a Nord della Gran Bretagna, fornendoci particolari storici che forse molte di noi non conoscevano in dettaglio.
Sarà che amo l'Irlanda e gli irlandesi ma da subito sono stata incuriosita da questa nuova ambientazione e soprattutto vicende diverse si prospettano in questo nuovo capitolo della serie, contraddistinta oltre dalle nuove storie d'amore, anche da azione e un po' di suspense.
Alcuni fatti tragici che accadranno a mio avviso sono stati trattati un po' troppo velocemente senza drammi ma necessitavano di un po' più di attenzione.
È vero che gli irlandesi ci sono sempre stati descritti come gente allegra e caparbia ma su alcune tragedie secondo me non si può soprassedere e continuare la propria vita come niente fosse accaduto.
I personaggi sono entrambi determinati e sanno quello che vogliono. Nel momento in cui si confesseranno l'un l'altra i sentimenti cercheranno di vivere la loro storia sfruttando ogni minimo momento insieme.
Si sentono in modo differente responsabili, lei per quest'immagine di figlia perfetta dello sceriffo e lui perché deve portare avanti la tradizione di famiglia e occuparsi del pub che sostiene tutti loro.
La storia non fa scintille però è stata una lettura molto piacevole anche se devo essere sincera le emozioni che ho provato con il primo nemmeno lontanamente si sono avvicinate a quelle provate in quest'ultimo.
Si affaccia nella storia Ivy, una tatuatrice punk, molto ironica e irriverente, già incontrata in "99 Giorni" che sarà la protagonista del prossimo episodio e ultimo della serie ANTEPRIMA SERIE QUI


Le scene romantiche da farfalle nello stomaco non ci sono né tanto meno scene di folle passione ma comunque nel complesso ho trovato la scrittura scorrevole e coinvolgente.
L'autrice l'ho amata molto nella precedente serie di Dieci piccoli respiri (ANTEPRIMA SERIE QUI), in questa un po' meno ma comunque non mi fa desistere da continuare a seguirla.
Avrei preferito che in questo romanzo ci fosse meno storia sull'Irlanda e più storia d'amore ma capisco che è stata una scelta voluta dalla Tucker che a seguito di una vacanza nella bella Irlanda ha voluto omaggiarla di un pezzo della sua storia.
Segnalo una fantastica storia narrata da River nelle vesti di cantastorie che mi ha affascinato e mi ha catalizzato completamente.
Infine, al termine del libro troverete l'ironica lista da sogno degli obbiettivi da giramondo di Amber rivista alla fine anche dal suo amato River.
Il mio giudizio rimane comunque molto positivo e lo consiglio senza indugi.




Se ti è piaciuto questo post clicca su


Link acquisto Amazon

Clicca sull'immagine per leggere la RECENSIONE CORRISPONDENTE:
 

Della stessa autrice:
(Clicca sull'immagine per vedere il post dell'anteprima)



Nessun commento:

Posta un commento

Related Posts Plugin for WordPress, Blogger...