giovedì 8 giugno 2017

RECENSIONE IN ANTEPRIMA: ABSENCE. IL GIOCO DEI QUATTRO "Absence Series #1" di CHIARA PANZUTI


La recensione di oggi è per una novità! Una storia che ci ha colpito e che è stata ideata dall'italianissima Chiara Panzuti. Cosa fareste se all'improvviso diventaste invisibili al mondo e scompariste perfino dai ricordi dei vostri cari? E se poi vi rendeste conto che fate parte di un gioco ideato da qualcuno che vi gestisce come burattini? Andiamo a scoprire cosa ne pensa Barbara che lo ha letto per noi!

TITOLO: ABSENCE: IL GIOCO DEI QUATTRO

SERIE: ABSENCE #1


AUTORE: CHIARA PANZUTI


EDITORE: FAZI LAINYA


GENERE: DISTOPICO YOUNG ADULT


DATA DI USCITA: 1 GIUGNO 2017

Absence Series:
1. Absence: il gioco dei quattro 01/06/2017
2. Absence: l'altro volto del cielo
3. Absence: la memoria che resta



Viviamo anche attraverso i ricordi degli altri. Lo sa bene Faith, che a sedici anni deve affrontare l'ennesimo trasloco insieme alla madre, in dolce attesa della sorellina. Ecco un ricordo che la ragazza custodirà per sempre. Ma cosa accadrebbe se, da un giorno all'altro, quel ricordo non esistesse più? E cosa accadrebbe se fosse Faith a sparire dai ricordi della madre? La sua vita si trasforma in un incubo quando, all'improvviso, si rende conto di essere diventata invisibile. Nessuno riesce più a vederla, né si ricorda di lei. Non c'è spiegazione a quello che le è accaduto, solo totale smarrimento. Eppure Faith non è invisibile a tutti. Un uomo vestito di nero detta le regole di un gioco insidioso, dove l'unico indizio che conta è nascosto all'interno di un biglietto: 0°13'07''S78°30'35''W, le coordinate per tornare a vedere. Insieme a Jared, Scott e Christabel - come lei scomparsi dal mondo - la ragazza verrà coinvolta in un viaggio alla ricerca della propria identità, dove altri partecipanti faranno le loro mosse per sbarrarle la strada. Una corsa contro il tempo che da Londra passerà per San Francisco de Quito, in Ecuador, per poi toccare la punta più estrema del Cile, e ancora oltre, verso i confini del mondo. Primo volume della trilogia di Absence, Il gioco dei quattro porta alla luce la battaglia interiore più difficile dei nostri giorni: definire chi siamo in una società troppo distratta per accorgersi degli individui che la compongono. Cosa resterebbe della nostra esistenza, se il mondo non fosse più in grado di vederci? Quanto saremmo disposti a lottare, per affermare la nostra identità? Un libro intenso e profondo; una sfida moderna per ridefinire noi stessi. Una storia per essere visti. E per tornare a vedere.


Oggi vi voglio parlare di un nuovo libro, di una nuova serie, di una nuova autrice... Chiara Panzuti.
Autrice italianissima di cui sentiremo parlare molto in futuro.
Prima di tutto parliamo di una trama young adult e distopico.
E voi a questo punto mi direte, Barbara ma da quando leggi questi generi? Perché da qui tutto ha avuto origine, mi spiego meglio.
Vi ricordate di Twilight? Bè, ho iniziato di nuovo a leggere grazie a quella serie. Avevo visto il primo film, non potevo attendere l'uscita dei film successivi e allora comprai tutti i libri.
E indovinate la Casa Editrice qual era?  Proprio la Fazi con la collana LainYA.
Per cui incuriosita dalla trama ho accettato l'invito della Casa Editrice e sono andata alla presentazione del libro in anteprima per il Blog al Salone del libro di Torino.
La prima cosa che ti colpisce di Chiara Panzuti è la timidezza ma anche il grande entusiasmo con cui parla del suo libro e già da lì mi aveva conquistata ma quando alla mia domanda "Ma c'è una storia d'amore?"  mi ha risposto, sempre con entusiasmo:

"Sìsìsì ci sarà assolutamente anche una storia d'amore, in questo volume e nei prossimi!"  

allora mi ha convinta completamente. Così ho intrapreso questa nuova lettura.


Questa è la storia di quattro ragazzi: Faith, Jared, Christabel e Scott.

Tutti e quattro arrivano da Londra e tutti e quattro sono legati da un unico destino, a un certo punto diventano invisibili, prima a se stessi e poi al resto del mondo.
Come se non fossero mai esistiti. Svaniti completamente dalle menti dei propri cari.
Ognuno di loro ha una propria vita, più o meno "normale" ma inaspettatamente in uno dei giorni più ordinari, diventano completamente invisibili.
Inizialmente assisteremo a questo fenomeno attraverso il POV dei quattro protagonisti poi la storia ci verrà raccontata dal punto di vista di Faith.
L'autrice ha una scrittura veramente pulita e riesce a farti entrare da subito nel racconto.
Sono riuscita a sentire lo smarrimento dei protagonisti che non riescono a capire il perché di questa nuova condizione.
Ognuno lo affronta in modo totalmente diverso anche se il comune sentimento che li legherà è lo smarrimento.
La prima protagonista che incontreremo sarà Faith alle prese con un nuovo trasloco nella centralissima Covent Garden a Londra.
I genitori di Faith si lasciano e si riprendono di continuo.
Da l'ultimo dei brevi periodi in cui sono stati insiemi è stata concepita una sorellina che la madre sta aspettando.
Improvvisamente Faith scompare. Non solo agli occhi della madre ma anche ai suoi propri occhi e la cosa più dolorosa è che sembra che sua madre nemmeno se ne sia accorta, come se Faith non fosse mai esistita.



Poi è la volta di Jared che vive in una famiglia affidataria con suo fratello minore Thomas.

Jared è il più grande e maturo, ha sempre protetto Thomas. 

Dopo l'ennesima ragazzata di Thomas, si ritrova a dover discutere con un teppista per difendere il fratello e riportarlo a casa. Un'accesa discussione con il fratello, una birra per calmarsi e... Thomas non lo vede più e nemmeno lui riesce più a vedersi.
Christabel è una ragazza orfana, cresciuta con la nonna che soffre di Alzheimer, si prende cura di lei notte giorno, rinunciando alla vita normale dei ragazzi della sua età. Solo il nuoto riesce a renderla libera. E proprio a un'allenamento in piscina, Christabel scompare.
Infine è la volta di Scott, brillante dongiovanni. E' in un locale e sta tentando di conquistare una ragazza quando dopo un drink, si rende conto di essere diventato invisibile.
Il destino di questi quattro ragazzi si incrocerà, prima facendo incontrare Faith e Jared poi si unirà Christabel e infine Scott.
Ognuno di loro ha una personalità diversa ma le avversità li renderà una cosa unica. Troveranno la forza l'uno nell'altro per riuscire a capire cosa si cela dietro all'uomo nero che ha dato loro degli oggetti e delle coordinate che devono raggiungere per riuscire a capire cosa sta loro succedendo.
Inizierà così un viaggio alla scoperta del mistero che li unisce e che li ha resi invisibili.

Da Londra arriveremo nell'Ecuador fino al largo del Cile.
Non mancheranno momenti di sconforto, adrenalinici e dialoghi divertenti tra i quattro protagonisti.





Ma troveremo anche le insidie e i nemici, altri personaggi che sembrano partecipare allo stesso "gioco malefico" diretto da un solo grande burattinaio: l'Illusionista.
Attraverso questa nuova avventura però si inizierà a intravedere un nuovo sentimento che si affaccerà tra i protagonisti.
Un sentimento che faranno fatica ad accettare subito, per la paura di scambiarlo per necessità di tornare a essere visti.
E con la stessa delicatezza l'autrice lo farà insinuare nel cuore dei protagonisti quasi come a volerci rendere testimoni della consapevolezza che man mano si fa strada nel loro animo.
I dialoghi 
a tratti sono molto interiori, come a voler sottolineare la difficoltà a fidarsi anche di se stessi oltre che dei compagni di viaggio.
I personaggi sono tutti ben caratterizzati, dai buoni ai cattivi.



BOOKTRAILER

Evito spoiler per non rovinarvi il piacere di scoprire questa nuova serie che sicuramente vi conquisterà come ha fatto con me.
La votazione è ovviamente a 4 stelle perché mi aspetto dal prossimo volume più pathos dal punta di vista romance. Ho avuto già le prime avvisaglie e capisco che l'autrice ci abbia prima voluto introdurre alla conoscenza dei protagonisti che sicuramente diventeranno i nostri nuovi eroi.

Quindi se amate i distopici o non li amate ma volte leggere qualcosa di diverso che sicuramente vi appassionerà... vi consiglio questa nuova avventura!





SFOGLIALIBRO





2 commenti:

Related Posts Plugin for WordPress, Blogger...