martedì 5 giugno 2018

Recensione: FINALMENTE CON TE "Fallen Crest High Series #3" di TIJAN


Salve readers, siamo finalmente arrivate al terzo appuntamento di questa avvincente serie edita da Garzanti e scritta da Tijan. 
Andiamo a scoprire insieme a Caterina gli ostacoli che dovranno superare questa volta Mason, Sam e Logan?

TITOLO: FINALMENTE CON TE

SERIE: FALLEN CREST HIGH #3

AUTORE: TIJAN

EDITORE: GARZANTI

GENERE: YOUNG ADULT

DATA DI USCITA: 10 MAGGIO 2018

Fallen Crest High Series:  ANTEPRIMA SERIE
0.5 Mason
1. Finalmente noi  RECENSIONE
2. Finalmente ci sei RECENSIONE
3. Finalmente con te
4. Fallen Fourth Down
5. Fallen Crest University
5.5 Logan Kade
6. To be releaved 

Da quando Mason Kade è entrato nella sua vita, per Sam niente è stato più lo stesso. Nel calore dei suoi abbracci ha trovato quella famiglia che non ha mai avuto. Un luogo sicuro dove rifugiarsi ogni volta che i brutti ricordi tornano a farla sentire sola. Ormai non può più fare a meno di lui. Soprattutto adesso che sta per trasferirsi in una nuova scuola. Perché essere la ragazza di Mason Kade, lo studente più ambito e ammirato, non è facile. Non appena mette piede nei corridoi del liceo, gli occhi di tutti sono puntati su di lei. Pronti a giudicarla e metterla alla prova. Una prova che Sam ha intenzione di superare se non vuole perdere Mason per sempre. Giorno dopo giorno, è costretta a fare i conti con gelosie e piccole vendette. Ma a preoccuparla davvero sono le provocazioni di Kate, la ex di Mason, che vuole fargliela pagare a ogni costo per averle portato via quello che un tempo era suo. Ben presto, le sue intimidazioni si trasformano in vere e proprie minacce che potrebbero superare il limite e costare care a Sam che ora è spaventata. Per di più Mason è distante e sembrerebbe stare dalla parte di Kate. Eppure, per quanto ferita, Sam sceglie di seguire il suo istinto. Decide di non badare alle apparenze, ma di fidarsi di chi ama e di continuare a lottare a testa alta per proteggere quello che ha di più caro al mondo.

Questa serie per me è come il cibo spazzatura, sai che non dovresti leggerla, ma non puoi farne a meno. 
Ogni volume di questa serie è un episodio. In ogni libro un grosso ostacolo deve essere superato. Il primo era il pilot nel quale abbiamo iniziato a muoverci e a conoscere i personaggi, nel secondo il problema era la mamma fuori di testa di Sam, in questo è la perfida Kate.


Mason, Logan e Sam si sono trasferiti a casa di Nate. E' l'ultimo semestre delle superiori per Mason che poi andrà al college. Inoltre Sam ora frequenterà la scuola pubblica insieme a Mason e Logan. L'ambiente che Sam troverà nella nuova scuola è sicuramente ostile. Le ragazze la odiano, soprattutto Kate, perchè ha tolto dal mercato uno dei ragazzi più ambiti della scuola. 
Adoro lo splendido rapporto creatosi tra Mason, Logan e Sam, questo spirito di protezione che ognuno ha verso l'altro. Sam non è una damigella in pericolo, ha un carattere piuttosto deciso,  soprattutto in questo secondo volume. Ma chiunque, che sia uomo o donna di tanto in tanto, soprattutto in situazioni estreme ha bisogno di essere aiutato ed è proprio quello che i tre ragazzi fanno l'uno con l'altro. La stessa Sam cerca in tutti i modi di proteggere gli uomini che sono ormai diventati la sua famiglia a tutti gli effetti e loro si comportano nello stesso modo con lei e sono entrambi molto protettivi nei suoi confronti.
Come ripeto ogni volta, sicuramente non è un libro adatto a un pubblico troppo giovane, ci sono scene violente e personaggi davvero molto discutibili. Anche i comportamenti degli stessi protagonisti spesso sono eccessivi e molto poco educativi. Detto questo, dato che molte di noi, grazie al cielo hanno superato il periodo in cui è facile essere influenzate e non rischiano di emulare nessun comportamento sconsiderato degli eroi e delle eroine di cui leggiamo direi che abbiamo il via libera sulla lettura.


Insomma, questo episodio è per lo più incentrato sul fatto che Kate e le Tomboy Princesses (le sue scagnozze) ce l'hanno a morte con Sam. La ritengono responsabile della messa al bando da parte di Mason e Logan e della conseguente perdita di popolarità. Le loro tattiche diventano ogni giorno più crudeli e violente. Ci deve essere sempre un cattivo nei libri di Tijan e Kate è sicuramente una di quelle cattive che amerete odiare.
Il personaggio di Mason continua a definirsi sempre più chiaramente. E' un protagonista sexy quanto freddo e calcolatore, un genio che usa la sua intelligenza per difendere ciò che ama. Si scalda solo quando Samantha è nei paraggi. Lo definirei un antieroe, molte delle sue scelte anche se dettate dall'amore non sono sicuramente da prendere come esempio.
Logan, anche lui molto protettivo nei confronti di chi ama e di Sam in particolare è da tempo diventato il mio beniamino. Meno ombroso e misterioso del fratello ma comunque sexy e molto più divertente. Il suo carattere mi affascina, in lui c'è molto di più di quel che mostra. Una miscela interessante di humor, sensualità  e fedeltà nei confronti delle persone in cui crede ma non solo.
Sam è sicuramente un pasticcio emotivo, un secondo prima è una ragazza decisa, fredda e vendicativa e quello dopo diventa l'eroina che bisogna salvare da se stessa e dagli altri. Confido che il personaggio si stabilizzi, prima o poi. Sicuramente in ognuno di noi esiste una parte oscura e una più solare ma qui direi che si rasenta la bipolarità.
Il libro ha un buon ritmo e mantiene la tensione sempre molto alta. E' scorrevole, veloce e crea sicuramente le aspettative giuste che spingono il lettore a proseguire la lettura. Come sempre la giusta dose di sensualità e i personaggi maschili molto sexy e protettivi sono il condimento giusto per questo tipo di romanzi.
Allora cosa non ha funzionato? Per quanto mi riguarda non ho potuto fare a meno di notare alcune ingenuità che hanno compromesso un pochino la narrazione. 
L'aggressione alla quale assisterete è assurdo che non venga punita più duramente o non abbia conseguenze penali, dato che la vittima è un testimone in vita. L'aggressore può avere tutti i parenti che vuole in polizia ma se la vittima è finita in ospedale deve essere interrogata e la sua testimonianza non può essere cancellata da nessuno a meno che il testimone non muoia. 
  

Un'altra grande pecca del libro per me è il finale. Tijan ci lascia con un cliffhanger che rimetterà in discussione il rapporto tra i tre protagonisti che avevo assunto come l'unica cosa sana e intoccabile di questa saga. 
Non che questo finale possa sorprendere, l'autrice manda più di un segnale durante la narrazione e ci lascia intuire cosa accadrà. Magari sarà anche una scelta vincente, lo vedremo leggendo i prossimi episodi, ma al momento per me è stata una grossa delusione l'utilizzare un espediente così ovvio e scontato. 
Malgrado tutto ciò questo il libro si fa leggere e anzi è sicuramente più piacevole del secondo episodio. Direi che, assolutamente, se vi piacciono questo tipo di fiction è un romanzo da leggere.

Se ti è piaciuto questo post clicca su

Link d'acquisto Amazon



Clicca sull'immagine per leggere la RECENSIONE corrispondente
  

Clicca sull'icona corrispondente e seguici anche su:

        

SalvaSalva

Nessun commento:

Posta un commento

Related Posts Plugin for WordPress, Blogger...