venerdì 26 ottobre 2018

Recensione: SEI IL MIO DANNO "Crash and Burn series" di JAMIE McGUIRE


Salve Readers, oggi la RECENSIONE è sul primo volume della nuova serie Crash and Burn di Jamie McGuire edito da Garzanti. Lo ha letto per noi Caterina, andiamo a scoprire cosa ne pensa.

TITOLO: SEI IL MIO DANNO

AUTORE: JAMIE McGUIRE

SERIE: CRASH AND BURN #1

EDITORE: GARZANTI

GENERE: CONTEMPORARY ROMANCE / NEW ADULT

DATA DI USCITA: 25 OTTOBRE 2018

Crash and Burn series:
1. Sei il mio danno

Non esistono piccoli o grandi sbagli perché l’amore ha sempre ragione.
Capelli color miele e sguardo impenetrabile, Darby Dixon ha tutta l'aria di essere una ragazza decisa e risoluta. In realtà sta fuggendo dalle braccia di un uomo che non l'ha mai amata davvero e vuole ricominciare da capo il più lontano possibile da lui. Ma adesso che è arrivata al Colorado Springs Hotel, dove lavora come receptionist, si rende conto che per lei il destino ha in serbo altri guai. E questi guai hanno un volto, quello di Scott "Trex" Trexler, noto per il suo fascino irresistibile e per il mistero che avvolge la sua storia personale di cui nessuno conosce i dettagli. Nel momento stesso in cui Trex mette piede in hotel e incrocia i suoi occhi, Darby sa che non è l'uomo giusto per lei. Glielo dice anche il nodo che sente alla gola: non ha tempo né voglia di infilarsi in un'altra relazione complicata, fatta di segreti e bugie. Eppure, più ha a che fare con lui, più Trex dimostra una sensibilità inaspettata. Solo lui, con estrema dolcezza, è in grado di andare oltre i suoi silenzi e interpretare le sue insicurezze, i suoi desideri e quel bisogno di affetto e protezione che, anche se non vuole ammetterlo, cerca con tutta sé stessa. Forse Trex è l'occasione che aspettava per imparare di nuovo ad amare. Ma Darby non è ancora pronta ad affidargli il suo cuore. E quando il passato si ripresenta deciso a farla soffrire ancora una volta, scoprirà insieme a Trex che le parole non dette possono far male più della verità.

Iniziamo con il dire che Sei il mio danno è uno spin-off della serie Maddox Brothers. Alcuni eventi dei libri dei Maddox Brothers sono mostrati di nuovo in questo romanzo. Rincontreremo Tyler e Taylor Maddox pur se con ruoli marginali. Mi piacciono i fratelli Maddox. Ma avrei preferito che questa serie fosse completamente nuova e separata dai libri precedenti. Il riproporre scene già vissute è a mio avviso una brutta abitudine della McGuire.




Il libro è scritto a pov alternati di Darby e Trex, i due protagonisti, e questo è sicuramente un elemento positivo perché ci permette di entrare in empatia più velocemente con i personaggi.
Ho adorato l'inizio di questo romanzo. Darby mi ha subito catturata era nel mezzo di un evento che cambia la vita. E quello che ha il coraggio di fare è sicuramente stimolante e sorprendente. Un inizio forte e sicuramente inusuale. 
Darby infatti sfugge a un fidanzato violento il giorno del suo matrimonio. Si ritrova in un albergo a Colorado Springs, in Colorado, dove trova lavoro alla reception di un hotel e proprio qui incontra il supersexy Scott Trexler "Trex". 
Darby ha un passato difficile alle spalle, dal quale sta tentando di allontanarsi con tutte le sue forze. Lei ha trovato uno scopo nella vita, il bambino che sta aspettando le dà la forza e il coraggio di affrontare i suoi problemi, di ribellarsi a quello che prima le sembrava un destino ineluttabile.
Trex è bello, un alfa e, quasi troppo dolce per poter credere che un uomo del genere possa esistere. La sua immediata sicurezza nel riconoscere in Derby la donna che cerca da tutta una vita è molto carina, ma anche difficile da immaginare.
E il fatto che lui fin da subito non abbia dubbi sull'amore che prova per questa sconosciuta mentre lei oppone resistenza è sicuramente una piacevole novità.
Insomma, la storia è interessante. La coppia è deliziosa. Ma non c'è quel qualcosa in più che la rende unica. Eppure le premesse c'erano tutte.
L'ultima parte del libro è sicuramente quella più piena d'azione. Sebbene il plot sia un po' irrealistico e prevedibile, soprattutto sul finale, è sicuramente accettabile. Direi che l'inizio e la fine sono state le parti del libro che più ho apprezzato, le più dinamiche.
Non sono una fan dell'insta-love. Ma qui deve essere preso come assunto, è parte fondamentale del libro. Come un destino ineluttabile e in realtà diventa anche piacevole, grazie alla sicurezza di Trex.




Non ho amato molto gli eventi che vivevamo sul lavoro di Trex, li ho trovati davvero molto, troppo, vaghi. Bisogna dire che io sono odiosamente pignola e curiosa e il non sapere cosa accadeva nella struttura in cui lavorava Trex mi faceva uscire di testa ma sono sicura che l'autrice si sia ripromessa di svelarci di più nei prossimi volumi della serie. Ho invece apprezzato gli episodi che vivevamo via via sul lavoro di Darby, anche se come ho detto alcune ripetizioni avremmo potuto risparmiarcele. 
I personaggi di contorno che coadiuvano la storia sono davvero tanti, quindi facile in alcuni frangenti perdersi un pochino e dover fare mente locale.
Nel complesso è stata una piacevole lettura, i personaggi sono stimolanti, il plot interessante ma come ho detto poteva essere molto di più. Devo ammettere che la curiosità riguardo ai prossimi libri è alta e mi piacerebbe moltissimo leggerne uno su Naomi, la cazzutissima donna che fa parte della squadra di Trex.
Se ti è piaciuto questo post clicca su

Link acquisto Amazon:


Clicca sull'icona corrispondente e seguici anche su:

        

Nessun commento:

Posta un commento

Related Posts Plugin for WordPress, Blogger...