lunedì 4 febbraio 2019

Recensione: PER SEMPRE INSIEME A ME "Morgan Brothers #2" di LAUREN ROWE


É uscito pochi giorni fa, grazie a Newton Compton, il secondo volume della serie dei fratelli Morgan. Questa è la volta di Colby il bel pompiere primogenito, rimasto ferito durante un incendio conoscerà in riabilitazione la bellissima Lydia fisioterapista. Riuscirà a conquistarla? Andiamo a scoprirlo nella recensione di Barbara che lo ha letto per noi...

TITOLO: PER SEMPRE INSIEME A ME

TITOLO ORIGINALE: HERO

SERIE: MORGAN BROTHERS #2

AUTORE: LAUREN ROWE

EDITORE: NEWTON COMPTON

GENERE: CONTEMPORARY ROMANCE

DATA DI USCITA: 24 GENNAIO 2019

Categoria: insta-love
Caratteristiche: mamma single - pompiere
Narrazione: prima persona pov alternati
Finale: conclusivo


Morgan Brothers series:
      spin-off di The Club series   ANTEPRIMA
1. Un adorabile bugiardo ♦ Tessa & Ryan ♦ RECENSIONE
2. Per sempre insieme ♦ Lydia & Colby ♦
3. Ball Peen Hammer ♦ Keane & Maddy ♦

La prima volta che ho posato gli occhi su Lydia Decker, non sono riuscito a parlare. Nemmeno a respirare, però, o a mettere insieme due pensieri coerenti. Non mi riferisco allo stereotipo del ragazzo folgorato dalla bellezza di una donna. Lydia è bellissima, certo, ma non è questo il punto. Ero immobilizzato, strafatto di antidolorifici e avevo l’umore sbriciolato quasi quanto le ossa. Avevo toccato davvero il fondo. Lydia era la mia terapista, e si occupava della mia riabilitazione. È stata il raggio di sole nel momento più buio. L’unica speranza per la mia anima andata in frantumi. E si è dedicata a me con devozione e cura, dopo aver deciso che la sua missione fosse quella di rimettermi in piedi. Era convinta di essere destinata a salvarmi e io ci ho creduto. Mi sono lasciato guarire da lei nel fisico, nello spirito… e nel cuore. E mi sono innamorato perdutamente. Quello che non sapevo e non potevo nemmeno immaginare è che Lydia Decker aveva molto più bisogno di qualcuno che la salvasse di quanto ne avessi io.

Oggi vi parlo dell'ultimo libro uscito in Italia della brillante autrice americana Lauren Rowe.
Come vi ho già riferito nella recensione del volume precedente, questa serie rispetto alla serie The Club sembra avere quel pizzico di pepe in più che mi ha fatto immergere con grande entusiasmo e curiosità nelle vicende della famiglia Morgan, in particolare nelle storie dei sexy, divertenti e romantici fratelli di Kat Morgan.
Questa volta è il turno del primogenito: Colby.
Colby Morgan è un imponente e bel pompiere che durante un intervento per domare un incendio rimane gravemente ferito e trasferito in Ospedale.


Lo stesso ospedale dove lavora la bellissima Lydia Decker.
Lydia Decker è una bravissima fisioterapista, nonché vedova di un agente di polizia (ucciso durante un'operazione) e infine madre di tre bambini dolcissimi: Theo, Izzy e la piccola Bea.
Si barcamena fra i figli e il lavoro e dopo tre anni da quella enorme perdita non ha il desiderio di avvicinarsi a nessuno anche se l'ormone ha le sue esigenze!
Forse è giunto il momento di trovare "uno sfogo".
Nel momento in cui assiste all'arrivo di Colby in ospedale, Lydia rivivrà l'angoscia della sera in cui ha perso il marito e sentirà la forte esigenza di stare vicino alla sua famiglia.
É così che Lydia farà la conoscenza di tutto il clan Morgan al completo.
Fino al risveglio di Colby… Con lui sentirà subito un gran trasporto emotivo, attrazione e complicità.
Complice una lavagnetta, Colby e Lydia inizieranno a scambiarsi effusioni e senza rendersene conto flirteranno senza sosta.
Solo che loro non sanno ancora che qualcuno è pronto a minacciare la loro "amicizia". Sarà impensabile avere una relazione romantica, l'ospedale ha delle rigide regole che disciplinano i rapporti fra gli operatori sanitari e i pazienti. Nessuna relazione sentimentale può esserci fra i due fino alla fine del ciclo di fisioterapia.
I due cercheranno di tenere un rapporto professionale ma si sa la chimica può far scintille e i nostri due amanti dovranno capitolare.
Lydia non sembrerà ancora pronta a lasciare alle spalle il passato provocando frustrazione al povero Colby, ingrifato più che mai.
Non dimentichiamo poi che Lydia ha tre figli, come prenderanno la presenza di un uomo in casa loro dopo la perdita del padre?


Insomma ne vedremo delle belle.
L'attrazione fra Lydia e Colby è senza dubbio la protagonista principale di questa storia.
Lauren Rowe ci tiene con il fiato sospeso ma ci coinvolge con l'inserimento di scene piccanti davvero eccitanti e intense.
I tre bambini sono senz'altro una parentesi emozionante e a tratti divertente.
L'evoluzione del rapporto di Colby con i tre bambini è davvero dolcissimo, il bel pompiere è pronto a tutto per conquistarli e non mancheranno momenti di forte emozione e tenerezza.
Lydia ce la metterà davvero tutta per superare i dubbi e i blocchi emotivi che minano il suo nascente amore per Colby.
I fratelli Morgan tutti al completo sono una costante anche in questo secondo volume contribuendo a colmare ulteriormente di gag esilaranti questa storia.
Come per Ryan, ho tifato da subito per Colby e la sua voglia di conquistare la bella fisioterapista. Un uomo con i sani principi che si dimostra un vero cavaliere con la donna di cui si innamora perdutamente, prendendosi tutte le responsabilità del caso per raggiungere il suo scopo: amarla.
Anche questa lettura come la precedente si è dimostrata vincente, ho apprezzato molto i dialoghi, le scene divertenti fra fratelli, l'unione di questa famiglia e la passionalità di Colby e Lydia, davvero travolgente.
Ho un solo punto interrogativo che mi è rimasto in sospeso. Probabilmente l'autrice risolverà il tutto nel prossimo romanzo?


É possibile! Nell'attesa, vi consiglio di leggere questo romanzo spassoso, emozionante, eccitante e infuocato come l'amore tra Colby e Lydia che vi terrà attaccato alle pagine fino al lieto fine. Non mi resta che dirvi... Buona lettura!

Se ti è piaciuto questo post clicca su 

Link d'acquisto Amazon




Clicca sull'icona corrispondente e seguici anche su:

        


Nessun commento:

Posta un commento

Related Posts Plugin for WordPress, Blogger...