venerdì 24 maggio 2019

Recensione: IL MIETITORE "La Malavita di Boston #2" di A. ZAVARELLI


Torna A. Zavarelli con il secondo volume della Serie La Malavita di Boston. Questa volta conosceremo meglio Ronan Fitzpatrick Il Mietitore, l'uomo più fidato di Lachlan Crow. Grazie alla Grey Eagle Publications, Barbara lo ha letto e recensito per noi, andiamo a scoprire se anche questa volta ne è rimasta entusiasta...

TITOLO: IL MIETITORE

TITOLO ORIGINALE: THE REAPER

SERIE: LA MALAVITA DI BOSTON #2

AUTRICE: A. ZAVARELLI

GENERE: DARK MAFIA ROMANCE

EDITORE: GREY EAGLE PUBLICATIONS

DATA D'USCITA: 25 APRILE 2019

La malavita di Boston Serie
1. Il Corvo ♦ Lachlan & Mackenzie ♦ 28 Marzo 2019
2. Il Mietitore  Ronan & Sasha  25 Aprile 2019
3. Ghost ♦ Alexei & Talia ♦
4. Saint ♦ Rory & Scarlet ♦
5. Thief ♦ Nikolai & Tanaka ♦
6. Conor ♦ Conor & Ivy ♦



Categoria: Mafia Romance/alpha-man/enemies-to-lovers/suspense/virgin
Narrazione: prima persona pov alterni
Finale: conclusivo



Sasha
È oscuro e misterioso. Silenzioso e letale.
Un mafioso irlandese.
Puro peccato racchiuso in un bel pacchetto.
Ma c’è anche qualcosa di strano in lui.
Non prova niente. Non mostra emozioni.
A volte, mi interrogo sulla sua umanità.
Non mi parla da due anni. Nemmeno una parola.
Ma condividiamo un segreto, io e lui.
E se dovesse mai venir fuori, non ho dubbi nella mia mente…
Non si farà scrupoli a uccidere anche me.
Ronan
Ho ucciso per lei. Lo farò di nuovo.
Quando si tratta di Sasha, non c’è confine che non varcherei.
La guardo. Lei non lo sa.
Pensa che la odi. A volte, penso che potrei.
Ma sono sempre lì, in agguato nell’ombra.
Desiderandola. Cercando di tenere a bada la bestia.
La terrò al sicuro. Ucciderò chiunque provi a farle del male.
L’unica cosa che non posso fare… è proteggerla da me stesso.
Dopo il Corvo è la volta del Mietitore ossia Ronan Fitzpatrick, braccio destro di Lachlan Crow.
L'uomo silenzioso, l'uomo che sistema ogni situazione con la sua ferocia e la sua accuratezza.



Ronan è l'uomo soldato, cresciuto come un combattente.
Non ha affetti nè legami ma un solo punto debole: Sasha.
Sasha lavora allo Slainte, balla per gli uomini, si spoglia per loro. È costretta a farlo per racimolare il denaro necessario per curare la madre in fin di vita e continuare a far vivere spensieratamente la sorella in California.
Ronan e Sasha si guardano da lontano, un invisibile filo li lega.
Ronan protegge Sasha come un angelo custode.
Da lontano con uno sguardo distrugge chiunque si avvicini a lei. Nessuno la può avvicinare, la sente solo sua.
Sasha è attratta da Ronan. Lo brama e lo desidera.
Ma lui sembra intoccabile e inavvicinabile. Non esprime alcuna emozione.
Fino a che inaspettatamente e finalmente si farà avanti nel momento di maggiore bisogno.
Ho amato molto anche questo secondo capitolo della Malavita di Boston.
La trama sempre più fumosa e intrisa di suspense ci porta ancora una volta negli ambienti pericolosi dello Slainte e nella malavita di Boston.
Sasha e Ronan condividono un segreto.
Lui ha ucciso per lei e lo farebbe ancora se fosse necessario.
Nel momento di maggior bisogno Ronan non l'abbandonerà un momento.
Ma la loro non è solo una travolgente storia d'amore è una cocente passione che vi riscalderà.
Impossibile non innamorarsi di Ronan.
I suoi silenzi e i suoi occhi tormentati sono un costante e struggente richiamo per Sasha.
Lui non sa come amare ma con Sasha lascerà ogni riserva e  lei diventerà il suo unico scopo vitale.
Ho letto questo libro in anteprima e a distanza di quasi un mese sento le farfalle nello stomaco ancora adesso mentre scrivo questa recensione.
Il personaggio di Sasha purché principale, rimane senz'altro in secondo piano rispetto a Ronan.
Capiremo attraverso il passato cosa e chi ha reso Ronan un vero soldato pronto a uccidere senza pietà.
Lo perdoneremo proprio grazie ai suoi ricordi di bambino.
Certo anche l'infanzia di Sasha non è stata rose e fiori, la vita l'ha dovuta far crescere in fretta facendole dimenticare i propri sogni e desideri, sacrificandola per la sopravvivenza della sua famiglia.
Se cercate un supereroe, Ronan fa al caso vostro.
Le scene di sesso all'inizio un po' impacciate e frettolose, nel pieno stile dell'uomo freddo che non sa amare, nel momento che prenderà coscienza, il suo tormento, la sua passione e la sua innata sensualità vi travolgeranno.



Anche questa volta A. Zavarelli mi ha conquistata, non mi sono mai staccata da questa lettura travolgente e incalzante, a tratti carica di suspense, ovvia nel finale ma non banale.
Consiglio caldamente a chi ama i mafia romance come me, di perdersi fra le pagine di questa nuova avventura, vi lascerà senz'altro soddisfatte. 
Link d'acquisto Amazon

Nessun commento:

Posta un commento

Related Posts Plugin for WordPress, Blogger...