lunedì 19 gennaio 2015

RECENSIONE: SCHIAVA PER VENDETTA di ANN OWEN




Splendido storico autoconclusivo ma attenzione, se siete in cerca della classica storia d'amore, allora statene alla larga. Per chi ha voglia di emozioni forti e di un libro coinvolgente, allora... Buona lettura!
TITOLO: SCHIAVA PER VENDETTA

AUTORE: ANN OWEN

GENERE: DARK HISTORICAL ROMANCE

CASA EDITRICE: SELF PUBLISHING

DATA D'USCITA: 23 FEBBRAIO 2014


Londra, 1851. Guy Spencer, quarto conte di Ashbourne, odia profondamente Jane Hartwell, la ragazza con la quale ha condiviso l’infanzia. E quando i problemi economici della famiglia Hartwell spingono Jane a chiedere il suo aiuto, Guy le propone un patto ignobile: lui salverà suo padre dalla prigione, in cambio lei diventerà la sua schiava sessuale per sei mesi. Costretta a sottomettersi a ogni suo desiderio, in una sconvolgente alternanza di estasi e umiliazione, Jane si sente sempre più confusa. È proprio odio quello che prova per il suo crudele padrone? E Guy, perché si sta vendicando di lei? Cos’è accaduto tra loro anni prima, da spingerlo a cercare una tale scioccante rivalsa?




Una piccola premessa è d'obbligo, se siete tipi che amano il principe azzurro che corteggia la principessa di turno abbandonate l'idea di leggere questo libro lo odiereste profondamente.
Passiamo a questo punto alla scrittura, che a mio avviso risulta impeccabile. 
Mi corre l'obbligo di dire che la tipologia di narrazione insieme alla struttura del personaggio maschile non può non ricordarmi un'altra bravissima scrittrice emergente di nostra conoscenza, chiii????? Mi dispiace ma essendo solo una mia sensazione non si può dire....


Questo romanzo è sicuramente molto forte, molto erotico e contrariamente al pensiero dei più, molto romantico.
Quest'autrice ha avuto un'originalità e un coraggio sconcertante, mai letto nulla di simile in uno storico.
Un amore che parte da bambini, per diventare un ossessione/passione si, ma d'amore, che durerà tutta la vita per entrambi.
Tramite dei Flashback, ripercorriamo la vita dei protagonisti fin dall'infanzia, e questo ci aiuta a delineare con accuratezza la loro psicologia. Complimenti all'autrice perché con questo stratagemma riesce a dar vita a dei personaggi a tutto tondo che ci catturano all'interno del racconto.
E' impossibile chiudere il libro e interromperne la lettura... E' necessario, vitale direi terminarlo.
EROTICO???? Questa parola sminuisce quello che è questo libro. 
Alcune delle punizioni inferte alla cosiddetta "vittima" creano immagini a volte inaccettabili per i più, ma anche estremamente eccitanti. 
Il mio modesto parere è che nonostante tutto, lui non è meno succube della sua "schiava". In un rapporto nel quale ciascuno dei due ha bisogno dell’altro. 
In fondo a lei le punizioni non dispiacciano, odia invece l'indifferenza del suo padrone.


A me sembra a tutti gli effetti un rapporto BDSM del Regency, Master & Slave e molto ben congegnato.
All'epoca c'era come si vedrà nel racconto ben di peggio, e nessuna possibilità di scelta x le donne.
L'unico fastidio che invece personalmente ho avuto è stato nel finale, a mio avviso troppo affrettato, e per questo si gioca le 5 stelle.
Troviamo una maggior condivisione della vita del protagonista con "l'amico" (che si scopre vorrebbe essere non solo amico) che con la sua donna. Questa vicenda, viene buttata li in maniera superficiale e frettolosa senza troppe spiegazioni.
Insomma bisognava curare un po' più il finale. 
Direi tuttavia che questo è facilmente risolvibile, scrivendo un secondo libro che riprenda tutti i punti lasciati in sospeso... e vi assicuro che il materiale non mancherebbe.
Per concludere in libro estremamente coraggioso e originale, con un protagonista (un vero bastardo) che rappresenta l'antitesi del principe azzurro. Insomma di nuovo BRAVA NINA... oooooppppsssss scusate il lapsus volevo dire BRAVA OWEN...


Link d'acquisto:

3 commenti:

  1. Piacerebbe anche a me un epilogo nuovo...o perché no un nuovo libro...forzaaaa signora "Ninowen " ahahahhahah ci farebbe taaaaaanto felici ( anche se necessiterei di altre scatole di malox)

    RispondiElimina
  2. Oddioooooo Muorooooo NINOWEN.... mi piace da morire

    RispondiElimina
  3. ahahahhahahahhahah adesso NINOWEN mi ammazza...!!!

    RispondiElimina

Related Posts Plugin for WordPress, Blogger...