lunedì 20 luglio 2015

SEDOTTA DA TE "Perverse love serie #2" di Ester Ashton


Stasera, in anteprima, vi proponiamo la recensione di Sedotta da te, seguito di Perverse love, di Ester Ashton! Buona lettura!!


TITOLO: SEDOTTA DA TE

AUTORE: ESTER ASHTON

SERIE: PERVERSE LOVE #2

EDITORE: SELF PUBLISHING

GENERE: EROTIC SUSPANCE

SERIE PERVERSE LOVE
1. Perverse love
2. Sedotta da te

TRAMA
È possibile innamorarsi in un istante? È quello che accade ad Allyson Campbell quando incontra l’affascinante e bellissimo miliardario Maximilian Loong, presidente e amministratore delegato della Loong Enterprises.
Allyson però è determinata a non cedere e a soffocare quel sentimento, perché Max si circonda di troppe donne. E lei non vuole essere solo un numero in un lungo elenco di conquiste.
Eppure qualcuno conosce quel segreto e trama nell’ombra, per colpire lei e uccidere lui.
Un solo istante per salvargli la vita e ogni cosa cambia e la tentazione è lì a portata di mano per entrambi.
Una passione senza eguali, un desiderio che ti lacera l’anima sin nel profondo, una seduzione senza fine e un intrigo che metterà a dura prova l’agenzia di servizi di sicurezza di Chris Davemport.
Fra tradimenti, incomprensioni, sofferenze, inseguimenti e sparatorie, Max riuscirà a comprendere ciò che prova per Allyson e donarle finalmente il suo cuore prima che sia troppo tardi? Riuscirà a scoprire chi vuole ucciderlo a tutti i costi?
Dopo Perverse love, ritornano i personaggi che avete amato nell’attesissimo seguito Sedotta da te, che vi terrà col fiato sospeso dall’inizio alla fine.








RECENSIONE
Tre stelle e mezzo in realtà, ma dato che non mettiamo le mezze stelline... mi sembra giusto specificarlo!!!
Chi come me aspettava il sequel di "Perverse Love" può finalmente esultare, eccoci accontentate. Nonostante i romanzi siano autoconclusivi, l’autrice ci aveva lasciato con il sospetto che ci sarebbe stato ancora qualcosa da raccontare sulla nostra cerchia di personaggi, infatti così è, e in questo secondo libro si parla proprio della passionale storia d’amore tra Allyson Campbell, la migliore amica della protagonista del primo libro e del suo capo, l’affascinante e bellissimo Maximilian Loong.


Come nel precedente, l’erotismo si mischia con un tocco di suspance che non guasta mai coinvolgendoci in una storia legata a soldi e intrighi, potere… insomma, le classiche trame che ci tengono incollate alle pagine.
I personaggi mi sono piaciuti. Ally è una ragazza giovane e bella, determinata, assistente del milionario e potente Max e ne è da sempre innamorata.
Lui è il classico playboy che passa da una conquista all’altra, incurante di ferire i sentimenti delle partner di turno e dannatamente consapevole del suo fascino.
Tra loro c’è già stato un bacio ma l’hanno archiviato entrambi con la scritta Sbaglio Madornale e, seppure con fatica, Ally cerca di dimenticarsi delle mille emozioni scaturite da quel contatto infuocato.
La situazione critica che, in Perverse Love, aveva inglobato anche la giovane nelle trame dello psicopatico che perseguitava Alexandra, porta Max alla consapevolezza che la sua assistente non è solo più una sua sottoposta. Tiene a lei e la preoccupazione che sente quando la vede accerchiata da guardie del corpo e la gelosia che prova, cocente, quando la vede abbracciata a un altro uomo gli fanno capire che è il momento di smuovere le acque che sono rimaste quiete per troppo tempo.
Ma i problemi non finiscono qui. Maximilian da tempo si è dovuto affidare a una scorta di uomini armati per aver ricevuto delle minacce e quindi il suo avvicinarsi non proprio delicatamente alla bella assistente non passa inosservato a chi lo tiene d’occhio e vuole colpirlo dove lo farà soffrire. Tra scambi passionali e colpi di scena, mi sono invischiata in questa storia che non ha nulla di eclatante, ma che fino alla fine mi ha coinvolto.


Questo è il libro a grandi linee, e ringrazio Ester Ashton per avermi dato la possibilità di leggerlo in anteprima per voi. 
Sicuramente è un libro da leggere da coloro a cui piace il genere molto hot, consiglio sicuramente. L’unico neo è che, a mio parere, le scene hot sono un po’ troppe e comunque molto simili tra loro ma comunque la trama si svolge bene e senza intoppi narrativi. La prima scena sexy mi è piaciuta tantissimo ed è stata molto coinvolgente. Posso consigliare all’autrice di darci scene deliziose come quella anche in seguito… magari con la storia di Ethel, la segretaria di Max che, come scopriremo in questo libro, ha anche lei un certo feelling con questi possenti uomini della sicurezza… ;D
Ammetto che questo libro, a differenza del primo che nonostante mi sia piaciuto molto in alcuni punti mi era sembrato un po’ assurdo, è meglio strutturato. I protagonisti vivono dei bei momenti e le scene d’azione sono più veritiere e comunque, ricordiamoci che parliamo di libri… se non ci fossero momenti emozionali e drammatici non li leggeremmo! 
Dunque, concludendo, brava Ester, continua così! Libro adatto a chi vuole passare qualche ora con un bel personaggio maschile in grado di infiammare anche le più pudiche. Da leggere senza troppi pensieri. E ora… io attendo il bel Blake!
By Francesca

Nessun commento:

Posta un commento

Related Posts Plugin for WordPress, Blogger...