domenica 15 novembre 2015

SE MI AMI NON VALE di JESSICA GUARNACCIA


Ed ecco la seconda recensione di oggi, anche se uscito in precedenza, questo libro è stato letto dopo per la curiosità riscontrata con l'altra lettura. Volete saperne di più? Continuate a leggere.

TITOLO: SE MI AMI NON VALE

AUTRICE: JESSICA GUARNACCIA

GENERE: CONTEPORARY

EDITORE: SELF PUBLISHING

Serie:
01. Se mi ami non vale
02. Facile come innamorarsi  RECENSIONE QUI


In un freddo lunedì mattina un uomo e una donna si scontrano, litigano per il taxi e finiscono per condividere la corsa. Quante storie d’amore sono iniziate così? Beh, non è questo il caso. 
Lui è Nicholas Vincent Marshall, ovvero il vicepresidente di una delle più grandi Società Immobiliari di Londra: affascinante, scapolo, cinico e incredibilmente ricco. La sua famiglia è molto potente e unita (davanti ai riflettori, almeno): in realtà suo padre vive per l’azienda di famiglia, che ama più dei suoi stessi figli e di sua moglie; Nick non è ignorato solo perché è il legittimo erede della Marshall, ma proprio per questo è costretto a subire il rancore dei fratellastri, Alexander e Diana. 
Lei è Sophie Clarke, un’anonima commessa in un Atelier di abiti da sposa: bella, imprevedibile e determinata. Tutto ciò che desidera è creare una propria linea di moda; ma il suo sogno l’ha allontanata dalla madre, la sola famiglia che le fosse rimasta. È arrivata al punto in cui non ha più niente da perdere, o almeno così crede. 
Ma Sophie non è semplicemente “la donna del taxi”: è la futura cognata di Nick, ovvero colei che ha ammaliato il fratello dell’uomo, mettendolo letteralmente in ginocchio nel giro di due settimane; se Alex è troppo accecato dall’amore per vedere l’arrampicatrice sociale che ha di fronte, spetta a Nicholas smascherarla e impedire il frettoloso matrimonio. 
Solo che in una settimana possono succedere tante cose, soprattutto se il promesso sposo è a Tokyo per lavoro e Mr. Marshall ha modo di passare un sacco di tempo con Sophie. 
Così i due finiscono così per diventare amici… finché non lo sono più. 
Come puoi essere amico della donna di cui ti stai innamorando? 
Però Miss Clarke non è quella che dice di essere e sarà Nick a pagarne le conseguenze. 
Per fortuna il nostro sfortunato eroe può contare sui suoi amici più fidati… e su di lei: la misteriosa narratrice della storia, che senza volerlo si è ritrovata coinvolta in questo dramma familiare.









Questo è precedente, io invece l'ho letto dopo, ma è ininfluente, perché la storia è solo brevemente accennata nell'altro libro e possono essere letti come stand alone. Uno dei due protagonisti è infatti l' amico del personaggio principale di "Facile come innamorarsi" (RECENSIONE QUI), mi aveva incuriosito la sua storia e così ho voluto scoprire cosa succedeva a lui e alla fidanzata del fratello della quale lui si era invaghito.




Ammetto che lo stile narrativo mi ha un po' infastidito, in quanto si tratta di una voce narrante fuori dal campo che racconta i fatti in modo distaccato, ma questo è un mio limite, non sono riuscita ad entrare in sintonia con i personaggi.



La storia non è banale, sicuramente aveva un ottimo potenziale, mi è dispiaciuto che l'autrice non si sia soffermata di più a caratterizzare i personaggi. La scelta di far narrare la storia a una terza persona è anche originale, ma secondo me non è riuscita a essere incisiva e coinvolgente. Peccato, perché i personaggi che ha ideato sono interessanti, la storia è originale, c'è passione, intrigo familiare, il sogno di una ragazza di sfondare nel mondo della moda, l'amicizia che salva sempre dalle situazioni emotivamente destabilizzanti... insomma tanta carne al fuoco in poche pagine. Ma continuo a fare i complimenti a questa giovanissima scrittrice, io alla sua età sudavo sette camice per riempire 4 facciate di protocollo e consegnare un tema dignitoso, figurarsi a sviluppare una storia che comunque, seppur breve, fila via senza intoppi.


Ribadisco quello che ho detto nella precedente recensione: Jessica Guarnaccia ha sicuramente molto tempo per crescere e continuare a sviluppare le sue idee, che fino ad ora si sono rivelate interessanti.
In bocca al lupo a lei e a tutte le giovani scrittrici che si lanciano con passione in questo mondo!




Nessun commento:

Posta un commento

Related Posts Plugin for WordPress, Blogger...