mercoledì 2 dicembre 2015

RECENSIONE: PRIMA CHE ARRIVASSI TU di TANIA PAXIA


Oggi parliamo di un libro Self Publishing di un'autrice di nostra conoscenza, Tania Paxia, romanzo di recentissima pubblicazione. L'ha letto per noi Martina, andiamo a conoscere le sue impressioni. Buona lettura


TITOLO: PRIMA CHE ARRIVASSI TU

AUTORE: SELF PUBLISHING

GENERE: NEW ADULT

EDITORE: SELF PUBLISHING


AUTOCONCLUSIVO





Allegra (Ally) Thomas ha ventun anni, vive a Pisa e ha cambiato tre facoltà diverse in tre anni. È avvilita e senza una prospettiva per il futuro, soprattutto dopo la brusca lite con il padre di origini americane che la vorrebbe laureata in architettura, come lui. Ma Ally ha un sogno: scrivere e tradurre libri. 

Le cose si complicano dopo la sua partenza programmata per una vacanza di tre mesi a Brooklyn organizzata dai suoi zii e cugini americani. All'inizio è logorata dai sensi di colpa e perseguitata dagli incubi, ma le basta uno scontro accidentale con un ragazzo, Evan James, sul marciapiede di fronte al ristorante di suo zio, per cambiare tutto, arricchire le sue giornate e passare qualche ora spensierata...a parte la sbornia che riesce a rimediare durante un'uscita con suo cugino e i suoi due amici, tra i quali c'è anche Evan. Ma Evan ha in mente soltanto una donna: Madison. Per questo Ally decide di stringere una promessa solenne con lui per aiutarlo nell'impresa di riconquistare la sua ex fidanzata. Tra equivoci, shopping, bagni in piscina, chiacchierate al buio e baci rubati, Ally cercherà di fare chiarezza su ciò che vuole davvero. 












Salve ragazze oggi vi parlerò di un Self Publishing. "Prima che arrivassi tu", un New Adult dalle tinte rosa, molto rosa oserei dire ma, chi ama il genere lo troverà molto romantico. 
Vi presento Allegra soprannominata Ally (con due elle) lei è una ragazza di ventuno anni che rappresenta in tutto e per tutto le giovani di quella età, ha cambiato in tre anni tre tipi di università, suo padre e sua sorella sono architetti e come ogni padre anche il suo vorrebbe che lei seguisse le sue orme, ma, Ally ha altri sogni nel cassetto e predilige la scrittura, in particolare scrive romanzi fantasy e d’amore. 
Quando suo padre scopre che oltre a non seguire le sue orme Ally ha cambiato facoltà diverse volte perde le staffe, scrivere romanzi non le darà sicuramente un futuro e, non vuole sentire ragioni. 
Ally molto demoralizzata da questo litigio decide di cambiare aria accettando il regalo di compleanno degli zii americani: un biglietto per Brooklyn dove loro possiedono delle attività di ristorazione e per passare con loro l’estate.


Con questo viaggio è convinta di schiarirsi le idee e di capire finalmente qual è la sua strada ma non fa neanche in tempo ad arrivare che si scontrerà (nel vero senso del termine) con Evan, un cameriere del ristorante dei suoi zii, tra loro inizieranno subito una serie di battibecchi e frecciatine. Ally rimane subito affascinata dal ragazzo che oltre ad essere bello è anche misterioso e i suoi cugini la mettono subito in allerta, Evan non è per lei, è un play boy incallito e il suo cuore è solo per Madison la sua ex e non ci sarà nessun’altra donna che la potrà sostituire. 
Ally ha alle sue spalle una storia finita male e non vuole sicuramente farsi ferire ancora, ha già sofferto per non essere accettata per quella che è e non vuole ritrovarsi di nuovo a sperare in un qualcosa che la porterebbe a tormentarsi ancora.


Suo malgrado per un malinteso verrà scambiata per la ragazza di Evan e lui coglie subito la palla al balzo, le propone un patto se lei lo aiuterà a riconquistare la sua ex lui si sdebiterà in qualsiasi altro modo. 
Stringono così questa promessa solenne: Ally aiuterà Evan in questa impresa e lui al momento opportuno, quando lei deciderà che avrà bisogno, aiuterà lei. Ally però spera che lui non torni con la sua ex e spera, anche se non vuole ammetterlo, che si accorga di lei. 
Il piano sembra procedere bene finche Evan non la porterà nella tana del lupo, sua sorella darà una festa di fidanzamento e dato che ci sarà anche la sua ex, quale occasione migliore per attuare il piano? 


Peccato che Evan ha un segreto che riguarda la sua famiglia, un segreto che gli zii e i cugini di Ally conoscono ma che non vogliono rivelarle, chi è veramente Evan? 
E' una storia scritta molto bene ma che non mi ha coinvolto più di tanto, i battibecchi sono simpatici, divertenti ma non mi hanno entusiasmato troppo. 
Anche se i personaggi sono descritti bene la storia non è molto originale e il finale è quasi scontato, avrei preferito un po’ più suspance e sicuramente una maggiore battaglia tra i protagonisti che invece arrivano troppo velocemente al lieto fine. 
Sicuramente consiglio la lettura perché chi ama questo genere troverà una bella storia d’amore. 



1 commento:

Related Posts Plugin for WordPress, Blogger...