mercoledì 20 gennaio 2016

BACI RUBATI NEL VENTO DEL NORD di SABINA DI GANGI



Salve, oggi parliamo di un romanzo della collana YOU FEEL, questa collana suddivide i romanzi in differenti Mood, quello di cui parliamo oggi fa parte del Mood emozionante. Questi libri vengono pubblicati solo in edizione digitale e normalmente non superano le 80/100 pagine. Buona recensione.

TITOLO: BACI RUBATI NEL VENTO DEL NORD

AUTORE: SABINA DI GANGI


EDITORE: RIZZOLI

COLLANA: YOUFEEL

GENERE: CONTEMPORARY ROMANCE



Lulworth Cove, una baia nella costa sud dell’Inghilterra, è un posto magico. Lo sa Lise, che vi è tornata dopo tanti anni. Lei ama camminare a piedi nudi sull’erba e osservare la natura che si riposa. Eppure, né il profumo delle piante, il suono del mare, il vento che spazza via le nubi e nemmeno quel dannato vicino che continua a fare rumore riescono ad alleviare le paure e la solitudine che la opprimono. Anche Daniel ama Lulworth Cove, e i colori che ha attorno lo ispirano. Lui che è un pittore introverso e scontroso, sempre in guerra con il mondo e con le donne troppo accondiscendenti e senza cervello, lì si sente in pace. Per ironia della sorte si ritrova come vicina di casa una impicciona rompiscatole… Ma Lise non è come le altre, e Daniel giorno dopo giorno se ne accorgerà. Una storia d’amore calda come i colori dell’autunno, dirompente come il risveglio della natura in primavera.   Mood: Ironico - YouFeel è un universo di romanzi digital only da leggere dove vuoi, quando vuoi, scegliendo in base al tuo stato d’animo il mood che fa per te: Romantico, Ironico, Erotico ed Emozionante.






Normalmente sono restia nel leggere libri che non superino le 300 pagine, chiamatela avversione per le cose brevi, desiderio di leggere libri infiniti o semplicemente fortuna nel leggere rapidamente, ma questa volta ho fatto un'eccezione e non me ne sono minimamente pentita.
La storia raccontata da quest'autrice è decisamente romantica, leggera, di quelle che ti mettono in una buona predisposizione d'animo.
I protagonisti sono Daniel: un pittore/spaccalegna tutto fare, irascibile, burbero e musone.
Ha una vera avversione per il mondo femminile, che lui reputa invaso da " gattemorte" buone a nulla, sarà stata una sua esperienza passata a cambiarlo (e come dargli torto, dopo 5 anni di celibato dopo la ex, mi meraviglio che non gli sia scoppiata la vena giugulare per tutto quel trattenersi) o sarà semplicemente il suo carattere, fatto sta che non appena incontra la nuova vicina, scoppiano le scintille.



Lise è la nostra protagonista femminile, nonché figlia di Vanessa, ex abitante di Lulwoth, che decide, dopo la malattia della madre e dopo aver perso il lavoro, di farvi ritorno in cerca di pace e tranquillità.
Ma immaginatevi la sua sorpresa quando, al posto di uccelli che cinguettano e sinfonie celestiali, si ritrova circondata da cani urlanti, cacofonie musicali anche in piena notte e un vicino che ama riversare la propria ira su poveri ciocchi di legna, causando un rumore infernale che inizierà a farla ammattire.
E' guerra dichiarata.
E infatti il primo incontro tra i due non è dei migliori.
Quando Daniel rincontrerà Lise, a mente fredda, inizierà a capire che è ben diversa dalle donne del suo passato, Lise è il più lontana possibile dall'essere una gatta morta o una donna vanesia e superficiale, anzi è una ragazza allegra, solare, una donna giovane che si prende cura della mamma ammalata, che non fa sfoggio di bellezza artefatta e non brama di conquistare qualsiasi uomo le passi davanti al naso.
Lise è genuina, porta con sé i colori della terra che lui tanto ama, e inizierà a farlo vacillare al punto tale che diverrà la sua musa ispiratrice.
I due più si conoscono e più si piacciono, più entrano in simbiosi e più sono attratti l' uno dall'altra.


Incomincerà un rapporto di vero e proprio mutualismo, entrambi aiuteranno l'altro sia per le cose belle che nelle situazioni brutte.
Non mancheranno poi le invasioni di campo della dolce, cara Prudence, una donna impicciona ma simpaticissima che mi ha letteralmente conquistata con i suoi modi, con il voler mettere sempre una parola buona per gli altri.
Una vera comare di paese, insomma.
Quando inevitabilmente le cose inizieranno a peggiorare per Lise, Daniel sarà lì, pronto a sorreggerla e a non farla cadere, non mancheranno i momenti bui, gli allontanamenti, ma alla fine l'amore vince sempre.
Questo è uno di quei romanzi che inizi felice e termini ancor più felice, le descrizioni del paesaggio sono così poetiche e ben fatte che ti sembra quasi di ritrovarti lì, immersa in quella natura paradisiaca, in quel posto incontaminato.
Ho tirato un respiro quasi come se potessi annusare il verde lussureggiante di quei prati, o potessi udire in lontananza la risacca del mare, meraviglioso.
La storia d'amore è veramente bellissima, mi piacciono le loro schermaglie amorose, i litigi spassosi, le scene d'amore.
Da come avete potuto capire mi piace tutto di questo libro, è breve ma intenso, in meno di 100 pagine sono racchiuse tantissime emozioni e sono stata felice di averlo letto.
Complimenti all'autrice che sa far sognare  le persone mentre leggono le sue storie.




1 commento:

  1. ho letto la recensione col cuore a mille... adesso sospiro io... di gioia! grazie! <3 <3

    RispondiElimina

Related Posts Plugin for WordPress, Blogger...