martedì 26 aprile 2016

CRESS Cronache Lunari Serie #3 di MARISSA MEYER


Le cronache lunari è una serie fantasy ambientata tra Terra e Luna ma con personaggi che sembrano prendere spunto dalle fiabe classiche che ci raccontavano le nostre mamme quando eravamo piccole. Per chi segue la serie sa che parlo di Cenerentola, Cappuccetto Rosso e stavolta sembra sia Raperonzolo ad entrare in scena. Aspettando Biancaneve, eccovi la recensione di questo terzo episodio delle cronache.

TITOLO: CRESS

SERIE: Cronache Lunari #3

AUTORE: Jessi Kirby

EDITORE: Mondadori

GENERE: Fantasy, Young Adult

Serie Cronache Lunari 
1. Cinder
 13 Marzo 2012
2. Scarlet 30 Aprile 2013
3. Cress 26 Aprile 2016

3.5 Fairest, The Lunar Chronicles: Levana's Story
4. Winter
Stars Above (Raccolta novelle #0.5, #0.6, #0.7, #0.8, #1.5, #2.5, #3.1, #3.6, #4.5)

Cress ha solo sedici anni e per gran parte della sua vita ha vissuto prigioniera o, come preferisce dire lei, "damigella in difficoltà" su un satellite in orbita nello spazio, dove gli unici contatti con l'esterno sono avvenuti tramite Internet.
Ed è proprio attraverso la Rete che viene contattata dalla Rampion, la nave spaziale del capitano Carswell Thorne, sulla quale viaggiano anche Cinder, Scarlet e Wolf. Cress, infatti, negli anni di isolamento forzato è diventata una hacker eccezionale, e proprio per questo motivo pare l'unica speranza per mettere in atto il piano di Cinder e sconfiggere una volta per tutte la regina Levana e il suo terribile esercito prima che invadano la Terra.
Per farlo, però, Cinder e i suoi devono prima di tutto liberare Cress. Peccato che, una volta approdati sul satellite in cui è imprigionata, il piano non vada esattamente come previsto...





Premetto che il fantasy non è propriamente il mio genere. Mi piacciono generalmente i paranormal con una bella, magari struggente, storia d’amore. Qualche volta però è giusto ampliare le proprie letture, a volte possono nascondere gradevoli sorprese. Oggi voglio parlarvi di una di queste. Cress il terzo volume di Cronache Lunari di Marissa Meyer.
Una serie che non avevo ancora avuto modo di scoprire e che mi ha colpita per l’ironia dei personaggi rivelandosi una piacevole lettura.


Cress è stata esiliata dal suo pianeta di origine, la Luna, perché è un guscio. Da sette anni vive su un satellite dove l’unica sua compagnia è il suo alter ego di undici anni che lei stessa ha creato per spezzare la noia e la solitudine a cui è stata costretta. La ragazza però è anche una hacker strepitosa. Infatti, grazie a lei la regina Levana è riuscita ad avvicinare il suo esercito alla Terra senza che il Commonwealth se ne accorgesse e a tenere sotto controllo i movimenti di chi poteva ostacolare i suoi piani.
Sulla Terra la situazione è grave. L’epidemia ormai ha mietuto migliaia di vittime tanto da spingere l’imperatore Kai ad accettare di sposare Levana e incoronarla imperatrice pur di ottenerne l’antidoto che gli ha promesso in cambio.
L’intenzione della regina però non è quella di salvare la vita agli abitanti della Terra, ma quella di conquistarla. Di questo ne sono più che certi Cinder e i suoi amici. Infatti lei Wolf, Scarlet e Thorne hanno tutte le intenzioni di stravolgere i piani di Levana mettendo sul trono lunare l’erede legittima, la principessa Selena che ormai tutti credono morta, perché scomparsa dalla Luna molti anni prima. Per farlo però hanno bisogno dell’aiuto di Cress. Lei è più che disposta ad aiutarli, sia perché in parte si sente responsabile di ciò che è riuscita a fare la regina grazie al suo aiuto, anche se all’inizio ne era inconsapevole, ma soprattutto perché ha una mostruosa cotta per il Capitano Thorne. Il capitano che lei crede l’eroe, colui che salverà la damigella in difficoltà, perché lei è proprio così che si sente.



Quando però cercano di liberare Cress dalla sua prigionia nel  satellite, il piano fallisce. Scarlet viene rapita e portata sulla Luna. Wolf rimane ferito gravemente tanto da costringere Cinder a far ritorno sulla Terra, alla ricerca di qualcuno che possa guarirlo. Cress e Thorne, separati dagli altri, riescono a sfuggire miracolosamente alla morte precipitando con il satellite della ragazza nel deserto.
Riuscirà a sopravvivere Wolf alla ferita mortale? Se sì, chi terrà a bada la bestia che è il lui ora che Scarlet è stata rapita?
Riuscirà Cinder a impedire il matrimonio tra Levana e Kai? Quell’imperatore che lei ama segretamente e che non può avere perché lei è una Cyborg per di più lunare.
Il Capitano sarà all’altezza del “titolo” che Cress gli ha dato? O invece sarà lei, questa ragazza timida e impacciata, a cui piace vivere la realtà come nelle fiabe, a salvarlo da un destino incerto?
Vi ho incuriosito? Mi dispiace, di più non posso dirvi. Resta a voi cercare le risposte. Ciò che posso aggiungere è che questa serie ha dei personaggi fantastici, sia presi singolarmente che in gruppo.
Ragazzi completamente sconosciuti gli uni agli altri, che condividono indubbiamente il desiderio di eliminare la minaccia della regina dalla Terra, ma che con il tempo hanno saputo creare anche una profonda amicizia. Forse in qualche occasione qualcosa di più…
La storia ha una buona evoluzione e lascia spazio a molte sorprese. L’autrice ha tutta la mia stima, perché non è facile creare una serie dove tutti i personaggi sono personaggi  principali, riuscire a inserirli in una trama abbastanza complessa.

Il mio consiglio è indubbiamente quello di leggere questo libro e continuare a seguire questa serie fino alla fine.





Nessun commento:

Posta un commento

Related Posts Plugin for WordPress, Blogger...