martedì 26 luglio 2016

RECENSIONE IN ANTEPRIMA: MALEDETTE BELLISSIME BUGIE "Filthy Beautiful Lies #1" di KENDALL RYAN


Esce  domani il primo romanzo della Serie "Filthy Beautiful Lies" di Kendall Ryan, Erika lo ha letto in anteprima per noi grazie a Newton Compton! Vediamo cosa ci racconta nella sua recensione...

TITOLO: MALEDETTE BELLISSIME BUGIE

AUTORE: KENDALL RYAN

SERIE: FILTHY BEAUTIFUL LIES #1

EDITORE: NEWTON COMPTON

GENERE: CONTEMPORARY ROMANCE

DATA DI USCITA: 27 LUGLIO 2016

Filthy Beautiful Lies Series: ANTEPRIMA QUI
1. Maledette Bellissime Bugie
2. Filthy Beautiful Love
3. Filthy Beautiful Lust
4. Filthy Beautiful Forever



Colton Drake ha accettato di pagare un milione di dollari per Sophie senza battere ciglio. In fondo, pensa, è uno scambio equo. Anche se a letto non è mai stato né delicato né paziente, Colton ama le sfide, e giocare con Sophie potrebbe rivelarsi persino più eccitante del previsto. 
Sophie Evans non aveva altra scelta. La vita di sua sorella era in pericolo e per salvarla servivano soldi. Tanti, sporchi e maledetti soldi. Così ha accettato la proposta indecente di un esclusivo club per gentiluomini: mettere all’asta la propria verginità. Di certo non si aspettava che l’incontro con l’affascinante Colton Drake potesse regalarle un brivido inaspettato. E di colpo, la sua rabbia e la sua determinazione vacillano…
Dall’autrice bestseller Kendall Ryan, un peccaminoso e seducente romanzo di formazione, in cui tutto ha un costo ma l’amore ha il prezzo più alto.








Salve Readers. Mi sono ritrovata spinta dal desiderio di leggere Maledette bellissime bugie di Kendall Ryan perché la trama stuzzicava i miei sensi e anche perché in parte mi ricordava moltissimo una duologia che ho amato alla follia, qualche anno fa. Ammetto di aver trovato alcune somiglianze ma non lasciatevi ingannare. Forse non abbiamo le stesse misure di Noah ma devo dire che anche quelle di Colton Drake sono di tutto rispetto, peccato non vederle propriamente in azione almeno in questo primo volume.



La vita della sorella di Sophie è appesa a un filo, un filo costoso perché le cure a cui deve sottoporsi sono molto care. Ecco perché decide di vendere il suo corpo a un uomo che sarà il suo completo padrone per sei mesi e che disporrà di lei in qualunque modo ritenga opportuno. Sophie ha ben presente cosa aspettarsi, sa che perderà la sua verginità, e si è istruita su come dare piacere un uomo pur non avendo la minima esperienza sessuale.
Colton Drake non è di certo l’uomo a cui si aspettava di essere venduta. Non è di certo incapace di avere qualsiasi donna desideri ai suoi piedi e nel suo letto. Oltre ad essere un uomo ricco è anche bellissimo, tanto da lasciare più volte stordita Sophie con la sola presenza e in preda ad una tempesta ormonale che mai si sarebbe aspettata. Pensava di diventare una schiava ma quell’uomo la sta facendo sentire una donna libera e non riesce a capirne il motivo. In quella enorme casa, dove spesso rimane sola, ha finalmente trovato il tempo di pensare a se stessa e ai suoi bisogni.



Sinceramente Colton non è nemmeno l’uomo che mi sono aspettata io. Il fascino di certo non gli manca e nemmeno la carica erotica ma la storia prende una direzione che non avrei mai immaginato. Si cercano e si vogliono, senza mai appagarsi completamente perché ciò che ora lui vuole da Sophie è molto diverso da quello per cui ha pagato.



In tutta sincerità non è facile darvi un’opinione su questo libro. Sono poche le pagine lette e anche la storia non prende corpo se non solo verso la fine, per poi interrompersi sul più bello. Abbozzata e striminzita… è questo ciò che ho pensato non appena conclusa la lettura. Non impazzisco per romanzi così brevi anche se facenti parte di una serie; non riesco a gustarmeli e molto spesso arrivo persino a rifiutarmi di leggerli precludendomi, a volte con rammarico, una piacevole lettura. Non penso di essere la sola ad avere questa opinione. Indubbiamente c’è la curiosità e la bramosia di entrare finalmente nel vivo della storia ma nello stesso tempo si rischia di lasciare il lettore insoddisfatto.
Considerato tutto voglio dargli una possibilità, non me la sento di sconsigliare la lettura di questo libro  ma, e ci tengo a sottolinearlo, vi consiglio di farlo solo quando ci sarà data la possibilità di leggere il secondo volume.  



SalvaSalva

Nessun commento:

Posta un commento

Related Posts Plugin for WordPress, Blogger...