venerdì 14 luglio 2017

RECENSIONE IN ANTEPRIMA: LA DOLCEZZA PUÒ FAR MALE di DANIELA VOLONTÉ


Esce oggi l'ultimo libro dell'amatissima Daniela Volonté. Grazie a Newton Compton, abbiamo avuto il piacere di leggerlo in anteprima e Barbara lo ha recensito per noi, andiamo a scoprire cosa ne pensa...


TITOLO: LA DOLCEZZA PUÒ FAR MALE

AUTORE: DANIELA VOLONTÉ

EDITORE: NEWTON COMPTON

GENERE: CONTEMPORARY ROMANCE


DATA DI USCITA: 14 LUGLIO 2017

AUTOCONCLUSIVO

Jack Lang è uno scrittore di gialli di fama internazionale e non vuole mai comparire in pubblico. Dietro al suo pseudonimo si nasconde Gabriele Neri, un uomo la cui esistenza è stata stravolta dal diabete e dalla mancata accettazione della sua nuova condizione.
Cassandra Accorsi divide l’appartamento e il lavoro con la sua migliore amica, Elisa. È una web designer e il suo ufficio si trova tra il salotto e la cucina. Cassandra ha paura di viaggiare da sola e quando, per cause di forza maggiore, deve partire da Roma alla volta di Milano, accetta di condividere l’auto con una compagna di viaggio. Peccato che invece di una ragazza, sarà Gabriele a rispondere al suo annuncio.
Arrivati a Milano, dopo un viaggio disastroso, entrambi sono più che felici di dirsi addio, ma il destino ha deciso di rimescolare le carte, e per entrambi ha in serbo una sorpresa…

Mettete che voi siete a Roma e dove arrivare assolutamente a Milano il giorno dopo, mettete anche che lo sciopero non vi permette di prendere alcun mezzo pubblico...
Quale soluzione trovate? È una tragedia a meno che non prendiate a noleggio un'automobile o chiediate un passaggio in macchina... Ma se non potete guidare e non conoscete nessuno che vi possa accompagnare che fate?
Non vi resta che affidarvi al car sharing!
Proprio tramite il car sharing Cassandra incontrerà Gabriele.
Cassandra vive a Milano proprio come lui e per condividere le spese del viaggio si affida a With my car, chiedendo espressamente alla sorella ribelle dell'amica Elisa, che le ha trovato la soluzione, di iscriverla all'applicazione, scegliendo un compagno di viaggio di sesso femminile.
Ma all'appuntamento Cassandra non trova una donna ma un losco individuo con il cappuccio che a prima occhiata sembra un clochard.
In realtà sotto il cappuccio si cela lo scrittore Jack Lang ovvero Gabriele Neri, un ragazzo indisponente e silenzioso con il volto di un angelo...
Cassandra dopo il primo momento è affascinata dal bellimbusto ma al tempo stesso si sente irritata e giudicata.
Alla fine di questo viaggio l'agendina dimenticata da Lele nell'auto di Cassandra farà da alibi ai due per rivedersi ancora.


Ma che ve lo dico a fare, io adoro Daniela Volonté, non c'è nulla da fare.
Quando inizio un suo romanzo mi trovo da subito avvolta in un bozzolo di seta e mano a mano che leggo divento tutt'uno con la storia e i personaggi.
AMO GLI UOMINI DELLA VOLONTÉ, sempre un po' stronzi, eh sì, diciamolo, però al tempo stesso fragili, nascondono sempre, attraverso l'aggressività verbale e la presunzione che inizialmente ce li fa odiare, quel fascino e sex appeal che ci conquista.
Gabriele è uno di questi. Inizialmente sembra guardi dall'alto la nostra Cassandra e poi una volta sciolto il ghiaccio, non ce n'è più per nessuno.
Ama intensamente, si dona completamente, mollando ogni freno.
Cassandra è un raggio di sole nelle tenebre in cui è caduto Gabriele da quando quattro anni prima gli è stato diagnosticato il diabete mellito di tipo 1 che lo costringe a iniettarsi quotidianamente l'insulina. Non ha mai accettato la malattia, e questo lo ha portato a lasciare il lavoro, ad allontanare gli amici e lasciare la fidanzata, perdendo ogni certezza. Solo la sorella Lara riesce in qualche modo a prendersi cura di lui nonostante Lele faccia di tutto per tenere tutti alla distanza.
L'unica consolazione è la scrittura che lo ha reso uno degli autori best seller nel genere giallo.
Cassandra è proprio una ventata di aria fresca che abbatte tutte le insicurezze di Gabriele e cerca di fargli capire che nonostante la sua malattia può ritornare a vivere... 
E lui lo farà, combatterà ogni sua insicurezza e lo farà senza abbandonare le sue paure ma con grande determinazione e voglia di stare con la sua amata.


Cassandra è un po' tutte noi, una donna forte, matura , combattiva e pronta a tutto pur di stare con l'uomo che ama, distruggendo la fortezza dietro la quale l'orgoglio a volte ci fa nascondere.
E i romanzi di Daniela ci descrivono sempre la vita di tutti i giorni, sono sempre molto realistici e proprio per questo rispecchiano un po' un pezzo di noi.
Ho trovato anche questa storia quasi perfetta e non sarei obbiettiva se non vi dicessi che nel finale nella parte di crisi della neo coppia avrei voluto vivere il periodo di distacco attraverso le loro elucubrazioni nei pov alternati, per provare la sofferenza e il tormento che anticipano il lieto fine. 
Invece l'autrice non ci ha voluto far soffrire ulteriormente e ci fa saltare a piedi pari il periodo di distacco portandoci direttamente al giorno dei chiarimenti...
Per questo motivo e solo per questo non ho voluto dare il punteggio massimo ma è solo una questione di gusti personali. Amo talmente tanto tutte le storie di Daniela e so che con lei posso permettermi di essere critica fino in fondo.
I dialoghi sono sempre molto diretti e puliti, a tratti ironici, romantici da occhi a cuoricino e le scene di passione audaci ma sempre in stile Volonté e quindi con delicatezza e classe... 


Sono sicura che Gabriele e Cassandra vi divertiranno, vi inteneriranno e alla fine vi conquisteranno, arrivando alla fine del romanzo senza nemmeno accorgervene!
Nella mia classifica personale questo romanzo si annovera il diritto del podio dei romanzi Volonté ma per non influenzarvi non vi svelerò in quale posizione... ;-)



Se ti è piaciuto questo post clicca su 

Link acquisto Amazon

Nessun commento:

Posta un commento

Related Posts Plugin for WordPress, Blogger...