giovedì 5 luglio 2018

Recensione: PROIBITO di JODI ELLEN MALPAS


La recensione di oggi è per l'ultimo romanzo pubblicato in Italia da Newton Compton dell'autrice Bestseller Jodi Ellen Malpas.
Si tratta di un romanzo "controverso" come l'ha definito la stessa autrice che forse ci farà discutere, forse no ma comunque "Questa storia riguarda il conflitto. I sentimenti. Le domande. Riguarda il cuore che governa la mente". Barbara lo ha letto per noi, andiamo a scoprire cosa ne pensa...

TITOLO: PROIBITO

TITOLO ORIGINALE: THE FORBIDDEN

AUTORE: JODI ELLEN MALPAS

EDITORE: NEWTON COMPTON

GENERE: CONTEMPORARY ROMANCE

DATA DI USCITA: 25 GIUGNO 2018

AUTOCONCLUSIVO


Annie non aveva mai provato prima una sensazione simile. Credeva che le farfalle nello stomaco e le ginocchia che tremano fossero luoghi comuni… Fino alla notte in cui si è trovata faccia a faccia con Jack. Un uomo affascinante e misterioso, con degli splendidi occhi grigi, che ha mandato in cortocircuito i suoi sensi. Perché tra loro non è semplicemente scoppiata una scintilla: è stata un’esplosione. Annie però è spaventata da un uomo in grado di avere su di lei un impatto così intenso e, dopo la notte più incredibile della sua vita, sguscia via dalla camera d’albergo che hanno condiviso, decisa a tornare alla quotidianità. Quello che non sa è che il caso o il destino li porteranno di nuovo molto, molto vicini. Questa volta mantenere il controllo sarà indispensabile, per quanto difficile: Jack le ha nascosto un dettaglio sulla propria vita che lo rende proibito. E cosa c’è di più irresistibile di una tentazione pericolosa?


Jodi Ellen Malpas è stata una delle mie prime autrici preferite, dopo il Lord (This Man ANTEPRIMA SERIE Qui) e Miller (One Night Series Anteprima Serie Qui) per me ogni sua uscita è stato un successo… più o meno.
Poi ha abbandonato le serie nelle quali riusciva a gestire meglio la narrazione sviluppando la trama più ampiamente e profondamente per avventurarsi negli stand-alone.
Nel primo autoconclusivo The Protector (Recensione qui ) ho percepito la sua difficoltà a gestire la storia, era il primo che scriveva. Sembrava affrettare la narrazione ma pur apprezzandolo vi devo confessare che mi ero un po' disincantata della sua magia.
Con Proibito ho trovato una nuova Malpas, più matura, più presente e sicuramente più realistica.
Proibito è una storia che ha dovuto metabolizzare prima di pubblicarla perché meno commerciale e più rischiosa delle precedenti.


Proibito narra la storia di Annie e Jack, un amore proibito perchè Jack non è un uomo libero.
Quante di noi avranno sentito parlare di storie simili o addirittura  ne saranno state protagoniste?
Sembra che le lettrici inglesi abbiano gridato allo scandalo,  abbiano affermato che non si deve... non bisogna raccontare storie simili. E io mi domando: perché no?
È vero, il tradimento è una delle peggiori offese che si possa infliggere al/la proprio/a partner ma personalmente ho imparato che non si può mai giudicare, perché non possiamo sapere cosa porta un uomo/donna a farsi distrarre da qualcun'altro/a, evidentemente qualcosa all'interno della coppia non funzionava, poi ok, ci possono essere i traditori seriali ma questo non è il caso di questo libro.
Annie è una single quasi trentenne, Architetto affermato, in una serata al pub con i propri compagni di divertimento, incontra Jack.
Annie non è una mangiauomini, né tantomeno una single sconsiderata. Tanto più che non è nemmeno stata granché fortunata con le storie precedenti.
Appena vede Jack, un bolla sembra inghiottirla e prende entrambi, rendendoli smaniosi di sfogare quell'energia repressa e quella magnetica attrazione che li consuma.
Complice l'alcool e la sensualità che ne deriva passeranno insieme la notte più erotica, sensuale e passionale della loro vita.
Annie presa dal panico, nel cuore della notte, smaltiti i fumi dell'alcool abbandonerà Jack a letto profondamente addormentato.
Annie tornerà alla realtà, conservando dentro di sé il ricordo dell'indimenticabile notte con Jack ma decisa ad andare avanti con la sua vita di sempre.
Il fato ci metterà lo zampino e la bella Architetta incontrerà di nuovo il bellissimo uomo, protagonista dei suoi sogni, proprio alla festa di inaugurazione della nuova casa di Annie.
Lei sa che uno dei suoi migliori clienti, Colin  verrà accompagnato dal suo costruttore di fiducia, ma non sa che lo stesso costruttore è Jack Joseph ovvero l'uomo con cui ha passato quella notte indimenticabile.
Soprattutto Annie non sa che Jack non è solo. Si presenterà accompagnato da Stephanie: sua moglie.


Naturalmente passato lo shock iniziale Annie si infurierà con Jack senza però dare un seguito al suo disagio.
Si sentirà tradita, deciderà di girare pagina e di dimenticare Jack.
Gli impegni lavorativi li porteranno a incontrarsi ancora e Jack non perderà occasione per cercare di spiegare a Annie la sua condizione ma la nostra eroina resterà ferma nella sua decisione, Jack non potrà avere altra occasione con lei.
Tenterà in tutti i modi di resistere al bisogno di stare ancora con lui, di ritrovare quel calore che li circonda e soprattutto quell'alchimia che li lega.
E, come si sa, al cuore non si comanda, nonostante cerchi di resistere con determinazione dovrà cedere e abbandonarsi ancora fra le braccia di Jack.
Si tratta di una storia adulta, vicina a tante realtà che sicuramente vengono vissute da molte coppie.
Un amore travagliato, tossico e tormentato a cui è difficile rinunciare.

Sono sempre stato tuo. Anche quando non ti conoscevo. E tu sei sempre stata mia. C’è solo voluto un po’ per trovarci. 


D'altronde l'amore, quello vero che ti annienta e che ti fa perdere la ragione esiste e non guarda in faccia né condizioni sociali né stato civile.
Ripeto siamo di fronte a un VERO amore non a una fugace attrazione fisica. Lui/lei è l'altra metà della tua mela.
Sicuramente, come l'autrice ha sottolineato nei ringraziamenti, questo è un libro che ci farà discutere e altrettanto ci farà dibattere e dividere tra chi giudica e a priori si rifiuterà di leggerlo.

Ciò che è proibito è troppo irresistibile. Ha un fascino pericoloso e un magnetismo avvincente. 

Io credo che sarebbe un grosso errore, perché comunque sia si priverebbe di conoscere un altro punto di vista e soprattutto di capire i motivi per cui Jack si  "distrae" da ciò che già possiede per avventurarsi in una nuova sfida.
La Malpas questa volta, rispetto a The Protector è più padrona della scrittura, più presente nelle parti sensuali e romantiche della narrazione.
I due protagonisti principali sono un uomo e una donna normali, senza turbe psichiche o comportamenti ossessivi compulsivi. E', semplicemente, la storia della nascita dell'amore, delle difficoltà a viverlo, di come vengono giudicati i nostri amanti dal mondo circostante, a partire dagli amici e dalla famiglia, del rifiuto di voler accettare che i legami possono esaurirsi. E non è semplice per niente.
E' la storia della consapevolezza che di fronte a sentimenti e legami unici non possiamo fuggire e quindi dobbiamo trovare la forza di combattere e resistere per poterli vivere.
Le difficoltà, momenti di tensione e tristezza si alterneranno a parentesi romantiche intense, momenti di grande passionalità e sensualità.



Ho trovato questo libro intenso, a tratti angosciante per la sofferenza di Annie nel volersi lasciare andare e romantico soprattutto per la determinazione di Jack.
Insomma ho finalmente ritrovato l'autrice che mi aveva conquistato con i primi romanzi ma vorrei anche aggiungere che trovo sbagliato che noi lettrici ci si focalizzi su un libro che ci è piaciuto tanto di un autore e poi si continui a cercare le stesse emozioni che abbiamo provato nei successivi. Ogni storia ha un suo perché e dovremo capirlo anche se confesso che anche io mi affeziono ad alcuni personaggi e non riesco a non far scattare i paragoni… 
Ma Jesse è Jesse, Miller è Miller e ogni personaggio  che ci ha conquistata nei vari libri di questa autrice è unico e non può ripetersi perchè altrimenti saremmo qui a criticarla dicendo magari che non è in grado di crearne di altri tipi.
Quindi lasciatevi conquistare ancora da Jodi Ellen Malpas in questa nuova storia difficile, scomoda e proibita...
Se ti è piaciuto questo post clicca su

Link d'acquisto Amazon:

Clicca sull'icona corrispondente e seguici anche su:

        



SalvaSalva

1 commento:

  1. L ho appena finito di leggere e l ho trovato meraviglioso anche se durante la lettura si sente il conflitto continuo di Annie di essere consapevole di fare la cosa sbagliata e di non poterne fare a meno. Ho trovato che la figura di Jack i suoi tormenti, sentimenti sia stata descritta in un modo magistrale. Bello intenso a tratti triste e angosciante ma da leggere

    RispondiElimina

Related Posts Plugin for WordPress, Blogger...