mercoledì 1 agosto 2018

Recensione in anteprima: TROPPE VOLTE VORREI DIRTI NO di SAMANTHA TOWLE



Salve readers, oggi la RECENSIONE è in ANTEPRIMA su un libro autoconclusivo molto atteso.
"Una bellissima storia d'amore dolce, carina, divertente e sexy. Scritta con uno stile fresco e veloce. Una storia che divorerete. Assolutamente da non perdere." 
L'autrice è SAMANTHA TOWLE e non ha bisogno di presentazioni, l'editore NEWTON COMPTON.
Ha letto il libro per noi Caterina, che ne è rimasta davvero colpita, andiamo a scoprirne i motivi.


TITOLO: TROPPE VOLTE VORREI DIRTI NO

TITOLO ORIGINALE: UNDER HER

AUTORE: SAMANTHA TOWLE

EDITORE: NEWTON COMPTON

GENERE: CONTEMPORARY ROMANCE / OFFICE ROMANCE

DATA DI USCITA: 2 AGOSTO 2018

AUTOCONCLUSIVO

Sono sempre stato abituato ad avere il controllo della situazione. Fuori e dentro l’ufficio. Così, quando i miei genitori hanno agito alle mie spalle, assumendo a mia insaputa un codirettore per aiutarmi a gestire gli affari di famiglia… Non l’ho presa benissimo. Specialmente quando ho scoperto che la donna in questione è un’insopportabile conoscenza del college. Mi ha sempre giudicato un playboy viziato, ma lei non è altro che un’odiosa so-tutto-io. E adesso è qui, nel mio ufficio, a dirmi come gestire la mia compagnia. Ho lavorato sodo per arrivare dove sono e non mi farò mettere da parte da lei perché mi giudica un donnaiolo. Devo solo riuscire a togliermi dalla testa le sue gambe mozzafiato… Ma ormai ho deciso. Morgan Stickford sta per imparare che Wilder Cross è l’unico che comanda.

Io amo i romanzi narrati dal punto di vista maschile, ce ne sono pochissimi ma i pochi che si ha la fortuna di trovare sono in genere sempre molto spassosi, con dialoghi divertenti e con una marcia in più. Quindi sì, questo libro mi è piaciuto davvero tanto. L'ho letto in un attimo e mi sono proprio goduta il viaggio con Wilder e Morgan.
Troppe volte vorrei dirti no è una frizzante e coinvolgente commedia romantica. 
Wilder è naturalmente il protagonista indiscusso della storia ed è fantastico. Un personaggio divertente, ironico, scanzonato ma anche sexy, arrogante e impensabilmente, all'occorrenza, dolce e romantico. Insomma, un personaggio che ci ammalierà.




Morgan e Wilder hanno frequentato lo stesso college ma non frequentavano gli stessi ambienti. Mentre Morgan era lì grazie a una borsa di studio e non potendo permettersi di perderla era tutta concentrata sullo studio e sul lavoro che le permetteva di coprire le spese supplementari. Wilder era molto popolare e passava da una festa all'altra e da una ragazza all'altra, godendosela, senza preoccupazione alcuna dal punto di vista finanziario.

Morgan uscita dal college ha fatto carriera e anche Wilder si è dato da fare diventando un responsabile uomo d'affari in modo da per poter diventare il nuovo Ceo della società di famiglia che produce biancheria intima. 

I genitori prima di andare in pensione decidono tuttavia di assumere anche Morgan che sarà il coCeo, convinti che un punto di vista femminile possa essere utile nel settore. I due quindi si ritrovano insieme dopo 13 anni a dover gestire insieme la compagnia.
La loro conoscenza al college non era stata esattamente fortunata, nel senso che Morgan odiava Wilder, considerandolo un arrogante presuntuoso playboy figlio di papà. Riusciranno i due a dimenticare il passato e seppellire l'ascia di guerra per collaborare proficuamente per il bene dell'azienda? 


La Towle mi ha convinto ancora una volta, creando dei personaggi dannatamente divertenti e intriganti. E' impossibile non cedere al fascino scanzonato di Wilder. Anche Morgan ci affascinerà, la sua tenacia e la sua forza di carattere anche nel rimettere in riga Wilder è accattivante. E che dire della tensione sessuale che pervade l'intero romanzo? Davvero pregevole, la Towle è davvero una maestra in questo.
Come ho accennato, il libro è narrato dal punto di vista di Wilder nel presente, ma in maniera sapiente e puntuale la Towle piazza qua e là qualche capitolo con il punto di vista di Morgan. Questi non sono altro che dei flashback riguardanti il passato. L'escamotage adottato dall'autrice è davvero ingegnoso, in quanto ci permette di capire meglio le reazioni e la causa dei comportamenti di Morgan a cui altrimenti non avremmo modo di avvicinarci.
I personaggi secondari coadiuvano perfettamente il plot arricchendone la trama, chi con un pizzico di dramma e chi con tanta simpatia. 
Ho adorato Coop e Dom, i migliori amici di Wilder, e ritengo possano diventare dei validissimi protagonisti nel futuro. Non mi meraviglierebbe affatto se questo romanzo da autoconclusivo diventasse una trilogia. Incrociamo le dita.
Vi starete sicuramente domandando perchè a seguito di tutto questo entusiasmo la votazione non è massima. In realtà il problema, se di problema si può parlare è che in sé la storia non è originalissima, e il piccolo dramma finale abbastanza blando. Ma la bravura dell'autrice, in questo caso, è nel modo in cui riesce a trasformare una storia che potremmo definire banale in una vicenda divertente, spassosa e unica.


Non ho alcun problema a consigliare questo libro. E' una bellissima storia d'amore dolce, carina, divertente e sexy. Scritta con uno stile fresco e veloce. Una storia che divorerete, direi assolutamente da non perdere.

Se ti è piaciuto questo post clicca su

Link d'acquisto Amazon:

Clicca sull'icona corrispondente e seguici anche su:

        
SalvaSalva

Nessun commento:

Posta un commento

Related Posts Plugin for WordPress, Blogger...