lunedì 20 maggio 2019

Recensione: ANNEGARE di MARNI MANN e GIA RILEY


Salve Readers, Caterina oggi ci parla di un libro uscito da pochi giorni edito da Quixote Edizioni e scritto da un duo di autrici: Marni Mann e Gia Riley. 
Una storia d'amore forte, emozionante, grintosa, cruda e piena di suspense.
Andiamo a scoprire di più.


TITOLO: ANNEGARE

TITOLO ORIGINALE: DROWNING

AUTORE: MARNI MANN e GIA RILEY

EDITORE: QUIXOTE EDIZIONI

GENERE: CONTEMPORARY ROMANCE / NEW ADULT

DATA DI USCITA: 17 MAGGIO 2019

AUTOCONCLUSIVO

Categoria: Second chance - Abuso - Romantic Suspense
Narrazione: prima persona pov alternati
Finale: conclusivo

Quando siamo insieme, non riesco a respirare
Ero in fuga.
Dalla mia famiglia, dalla mia carriera, da ogni sogno che avessi mai avuto. 
Mi sono fermato quando ho incontrato lei. 
Ma anche lei stava scappando. 
Ho cercato di proteggerla; dal crollo, dalle ferite. Da lui. 
Aveva conosciuto solo pugni. Aveva ricevuto solo abusi. 
A un certo punto, aveva iniziato a credere di meritarlo. 
Stavo per cambiare quella convinzione. 
Stavo per renderla speciale. 
Perché, che lei mi volesse o no, io avevo bisogno di lei. 
Della sua dolcezza. 
Del suo corpo. 
Del suo desiderio. 
Proprio quando avevo ottenuto ciò che desideravo, sono dovuto scappare ancora. 
Ma questa volta, lo avrei fatto da solo.


Le letture difficili sono quelle che di solito toccano maggiormente la nostra anima. Questa è una storia d'amore forte, emozionante, grintosa, cruda e piena di suspense.






Due persone perse... Entrambe in fuga... ma per ragioni diverse. Il loro incontro li aiuterà o li affonderà? 
Adrian Dillon "Clay" e Andi stanno scappando dal passato. La vita non è stata facile per loro e le difficoltà continuano a essere il loro pane quotidiano. 
Andi sta scappando da una relazione violenta con Brooks che ormai dura da anni. Finalmente con l'aiuto della sua migliore amica trova il coraggio di organizzare la fuga da quello che è diventato il suo aguzzino. Deve solo raggiungere la stazione ferroviaria, salire su un treno e iniziare la sua nuova vita in un altro stato. 
Adrian è un nuotatore olimpico che è rimasto coinvolto in uno scandalo. E' ricercato e vive la sua vita nascondendosi. Anche lui si ritrova a prendere lo stesso treno per  rivedere sua madre dopo tempo. Sembra essere proprio il destino a metterli sullo stesso treno e a farli incontrare. E quello che succederà durante questo viaggio cambierà le loro vite per sempre. 
Devo ammettere di aver divorato il libro, è ben scritto, i personaggi sono convincenti, c'è molta suspense e un ritmo serrato che vi terrà sempre col fiato sospeso. Solo una cosa mi ha lasciato un tantino perplessa: la velocità di connessione tra i due protagonisti, la fiducia che si accordano reciprocamente all'istante, malgrado il loro background. 
Insomma, credo che l'unico neo di questo libro, per quanto mi riguarda, sia la velocità in cui Adrian si attacca ad Andi. Lo trovo poco credibile. Sarebbe bastato pochissimo per far sembrare la cosa un tantino più reale, magari solo un dialogo un po' più strutturato nel momento in cui fanno conoscenza. 
Un peccato, perché per il resto il libro mi ha coinvolto. Ho attraversato durante la lettura un'ampissima gamma di emozioni. Gli autori hanno fatto veramente un buon lavoro. Il plot scorre che è un piacere, malgrado gli argomenti molto forti ed è scritto in maniera impeccabile.
I protagonisti si salvano l'un l'altra dall'annegare e dal perdersi nell'oscurità. Una cosa bellissima alla quale assistere. Entrambi sono ben delineati, tridimensionali. Hanno molto da dire e funzionano insieme. Più vai avanti e più senti la chimica e l'empatia tra di loro. Manca solo quel piccolo step iniziale. Mannaggia...
La storia è scritta mediante un doppio POV e, cosa che io amo, vengono inseriti qua e là alcuni Flashback del passato che ci mostrano la loro vita pregressa. Come sempre questo aiuta a caratterizzare i personaggi. Io l'apprezzo sempre molto quando è gestito in maniera corretta. 


Annegare è un libro in cui l'eroe e l'eroina avrebbero potuto facilmente scegliere un percorso diverso, avrebbero potuto rinunciare a lottare, la vita ha riversato addosso a entrambi più di quanto potevano gestire, eppure decidono di combattere per il proprio futuro. Quando questa forza viene meno e tentano di mollare l'uno tiene duro per l'altra. Una cosa meravigliosa da vedere. Alla fine sono proprio le loro tragedie che li uniscono. Quando la vita sembra non avere più niente da offrirti ti fa il dono più grande di tutti... l'amore, un'anima gemella, qualcuno che ti ama con ogni fibra del suo essere, crede in te e andrà fino ai confini della terra per proteggerti.
Senza dubbio ne consiglio la lettura.

Link d'acquisto Amazon
 

Le nostre foto 
(clicca sulla foto per seguirci su Instgram)

Nessun commento:

Posta un commento

Related Posts Plugin for WordPress, Blogger...