mercoledì 8 maggio 2019

Recensione: SONO UNA BRAVA RAGAZZA "Attraction Series #1" di PENELOPE BLOOM



Salve Readers, oggi Caterina ci parla del primo volume di una nuova serie composta da tutti libri standalone.

Un Contemporary Romance di un'autrice ancora inedita in Italia, ma che siamo sicure stregherà molte di voi con la sua ironia. 
Andiamo a leggere la RECENSIONE IN ANTEPRIMA.


TITOLO: SONO UNA BRAVA RAGAZZA

TITOLO ORIGINALE: HIS BANANA

SERIE: ATTRACTION SERIES #1

AUTORE: PENELOPE BLOOM

EDITORE: NEWTON COMPTON EDITORI

GENERE: CONTEMPORARY ROMANCE

DATA DI USCITA: 9 MAGGIO 2019

Categoria: ironic romance - office romance
Narrazione: prima persona pov alternato
Finale: conclusivo

Objects of Attraction Series
1. Sono una brava ragazza ♦ Bruce & Natasha ♦ MAGGIO 2019
2. Voglio un bravo ragazzo  ♦ William & Hailey ♦ 6 GIUGNO 2019
3. His Treat



Al mio nuovo capo piacciono le regole e nessuno osa infrangerle... 

Vietato toccare la sua banana. 

Sul serio. Il tipo è un drogato di potassio. 
Ovvio che l'ho toccata. 
Ad essere precisi, l'ho messa in bocca. 
L'ho anche masticata... l'ho persino ingoiata. 
Lo so. Sono una ragazzaccia. 
Poi l'ho visto, e ci crediate o no, soffocare con la banana di un ragazzo non è la migliore prima impressione.
Dovrei fare un passo indietro. Prima di toccare la banana di un miliardario, ho ottenuto il mio primo vero incarico come giornalista economica. Non era il solito vecchio incarico preso dal fondo del barile di sempre. Non stavo per intervistare un netturbino sui suoi percorsi preferiti o per scrivere un pezzo su come raccogliere la cacca di cane dai cortili. 
No. Niente di tutto ciò, grazie mille. 
Questa era la mia grande occasione. La mia possibilità di dimostrare che non ero un maldestro disastro ambulante, goffa e soggetta a incidenti. Mi stavo infiltrando nelle Galleon Enterprises per seguire i sospetti di corruzione. 
Fate partire la musica di James Bond.
Potevo farcela. Tutto quello che dovevo fare era ottenere la posizione di stagista e fissare la mia intervista con Bruce Chamberson.
Tralasciamo il fatto che lui sembrava scolpito da un liquido desiderio femminile, con una spruzzatina di messa in discussione da parte degli uomini circa la loro sessualità. Avevo bisogno di questo lavoro. Nessun incidente. Nessun disastro. Nessuna goffaggine. Tutto quello che dovevo fare era trattenerlo per meno di un'ora.
Avanziamo velocemente verso la sala conferenze prima dell'intervista, ed è lì che mi troverai con una banana in mano. Una banana che aveva letteralmente il suo nome sopra scritto a pennarello nero. Qualche secondo dopo, quando è entrato, mi ha beccato con quella roba gialla in mano. Qualche secondo dopo è stato quando mi ha assunto. 
Si. Lo so. Anche a me non è sembrato un buon segno.

Con questa cover e il titolo inglese di questo romanzo, "His Banana", non avevo vie di scampo. Dovevo leggerlo. L'ironia e l'idea dello spunto, mi ha immediatamente attirato. Oltre al fatto che come sapete sono sempre curiosa di scoprire le nuove autrici che approdano in Italia.

Come si evince dal titolo e dalla cover, ancor prima che dalla trama, abbiamo per le mani un libro divertente, anche se non tanto quanto avevo immaginato, ma che sicuramente ci lascerà sulle labbra un sorriso durante tutta la lettura. 

Il plot in sè è abbastanza prevedibile, leggero e divertente. Insomma, più o meno quello che ci si aspetta.
E pensare che tutto ha inizio per non aver saputo resistere a una banana!






Natasha è una giornalista, sia al lavoro che nella vita privata ha la caratteristica di attirare i guai. Ovunque lei si trovi e qualsiasi cosa stia facendo, i problemi la trovano sempre. Pur essendo molto brava nel suo lavoro, le vengono affidati sempre articoli di poco conto che nessuno vuole. Finalmente arriva l'occasione giusta per dimostrare il suo valore. Deve infiltrarsi alla Galleon Enterprises per scoprire situazioni illecite sui proprietari, anzi in particolar modo su uno dei due proprietari: Bruce Chamberson. Il suo compito è quello di ottenere uno stage presso la società e iniziare a scavare fino a trovare il marcio.

Proprio il suo primo giorno viene beccata a mangiare una banana. No, non una qualsiasi normale banana ma la banana di Bruce, il dirigente sul quale deve indagare nonché suo futuro capo. E sì, perchè Bruce dopo aver subito questo affronto e aver visto Natasha assaporare la sua banana, senza il suo permesso, ora vuole solo rendere la sua vita un inferno vivente. Quindi il suo primo passo è assumerla come stagista non retribuita. Il suo lavoro? Portargli una dannata banana ogni santo giorno.
Stare a stretto contatto tuttavia fa sì che tra loro si inizi a sviluppare una certa chimica e forse anche dei sentimenti. Bruce dopo essere rimasto scottato da una storia precedente ha innalzato dei muri intorno a sé ma non si sa come, forse inizialmente proprio grazie alla sua spontaneità e alla sua goffaggine, Natasha sta riuscendo ad abbatterli. Tra i due più passa il tempo e più le scintille tendono a trasformarsi in un incendio di proporzioni epiche. 
Dialoghi, situazioni divertenti e un cast di supporto molto interessante condiscono il tutto. Insomma, assisteremo alla nascita di una relazione prevedibile ma molto carina con un pizzico di dramma, giusto quel tanto che basta per movimentare un po' la situazione. 
E una deliziosa conclusione caratterizzata da un dolcissimo doppio epilogo.



Questo romanzo è spensierato, stravagante e divertente ma anche dolce e sexy. 
Una lettura veloce, con una protagonista adorabile e un eroe che per una volta non è uno scopatore seriale. Non che disdegni il genere ma di tanto in tanto è bene variare.
E' il primo libro che leggo di Penelope Bloom e senza ombra di dubbio continuerò a leggere i prossimi. 
Se mi posso permettere, vorrei dare un parere anche sul package. Questo è uno di quei pochi romanzi in cui cover e sinossi rendono esattamente l'idea di ciò che si sta andando a leggere. Se poi avesse anche mantenuto il titolo americano sarebbe stato la perfezione. Basta guardarlo per individuarlo. Un prodotto completo. Non so di chi sia il merito di questa magia, ma è doveroso complimentarmi con lei o con loro.



Link d'acquisto Amazon

Le nostre foto 
(clicca sulla foto per seguirci su Instgram)

Nessun commento:

Posta un commento

Related Posts Plugin for WordPress, Blogger...