domenica 3 maggio 2015

RECENSIONE: TUTTO IN UNA SOLA NOTTE "The Lick series - The Stage Dive series #1" di KYLIE SCOTT


Oggi vi parliamo del primo libro della serie The stage dive. Tutto comincia a Las Vegas dove ogni cosa è possibile...

TITOLO: TUTTO IN UNA SOLA NOTTE

SERIE: THE LICK - THE STAGE DIVE #1

AUTORE: KYLIE SCOTT

GENERE: EROTIC ROMANCE

CASA EDITRICE: NEWTON COMPTON EDITORI

DATA D'USCITA: 30 APRILE 2015

The Lick - The Stage Dive series:   ANTEPRIMA
1. Tutto in una sola notte ♦ Evelyn & David  30/04/2015
2. È stato solo un gioco ♦ Anne & Mal  RECENSIONE 15/10/2015
3. Nessun pentimento ♦ Lena & Jimmy  RECENSIONE 17/03/2016
4. Doppio gioco ♦ Lizzy & Ben  21/02/2017

I piani di Evelyn Thomas per festeggiare il suo ventunesimo compleanno a Las Vegas erano grandiosi. Non aveva certo previsto di svegliarsi sul pavimento del bagno della sua stanza d’hotel, con i postumi di una sbornia madornale e un uomo tatuato, seminudo e moltattraente accanto ad assisterla. E, ciliegina sulla torta, un diamante al dito grande abbastanza da spaventare. Se solo riuscisse a ricordarsi come tutto ciò possa essere accaduto, sarebbe già qualcosa… Lui si ricorda tutto, invece: si chiama David, è il chitarrista di una rock band di successo, gli Stage Dive, e da meno di dodici ore pare sia il marito di Evelyn. E adesso? Che fare? E se non si fosse trattato solo di un errore dovuto ai fumi dell’alcol?



** SPOILER ALERT ** Tutto in una sola notte è il primo dei quattro libri della The lick series (ANTEPRIMA) da poco approdato in Italia, un libro che ha spopolato negli States, ma che sembra dividere le masse qui da noi: o ti conquista o ti annoia, nel mio caso, ammetto di ritrovarmi giusto nel mezzo.
In questo primo libro della serie facciamo la conoscenza di Evelyn Thomas, frizzante neo ventunenne che decide di trascorrere il suo ventunesimo compleanno all’insegna del divertimento nella "città del peccato", Las Vegas, ma purtroppo per lei quello che doveva essere un momento di svago si trasforma in un "RISVEGLIO DA INCUBO"... a quale donna piacerebbe svegliarsi sul pavimento di un bagno, in preda al più terribile dei post sbornia e scoprire di non ricordarsi assolutamente nulla delle 12 ore precedente?!?... Credo a nessuna. 

In linea generale non ci sarebbe nulla di sconvolgente se non fosse che dopo essersi risvegliata dal "coma etilico" scopre non solo di essere in dolce compagnia ma di essersi addirittura SPOSATA ad un emerito sconosciuto di cui non ricorda neanche il nome, a testimonianza del matrimonio lampo c’è tuttavia un megagalattico anello CARTIER da ben 5 carati piantato sul suo dito… che brilla come una luce al neon, e si donne avete capito bene un anello da 5 carati… (le fortune tutte alle altre dico io…) 






il Neo marito si scopre essere un chitarrista di una famosa rock band, di nome David che a differenza della cara ma smemorata mogliettina ricorda tutto della notte precedente, e sembra apprezzare il suo nuovo status sentimentale, almeno fin quando non scopre che la sua bellissima moglie non ricorda assolutamente di aver pronunciato la tanto sospirata risposta: SI LO VOGLIO!!!! 

Dal risveglio alla lucidità mentale di Evelyn il passo è breve… dopo essersi resa conto di aver commesso un’errore, una sola parola le balena in testa: DIVORZIO... ed è cosi che si chiude questo intrigantissimo intro... con la fuga inferocita del bel maritino… 

haaa questi matrimoni ,quante tribolazioni posson dare…. !!! 

Dalla scomparsa di David, il libro ci descrive il ritorno a casa di Ev, la pressione mediatica per aver sposato un beniamino del rock, l’odio delle fan, e la caduta d’arresto che sembra prendere la sua vita dopo esser costretta a rinunciare ad un tirocinio in architettura in uno studio molto importante, sconvolta, pressata dai media, costretta addirittura a chiudere i suoi account informatici dopo le minacce ricevute dalle fan, Evy viene ospitata forzatamente a casa del caro maritino. 

Entrando nella mega villa entriamo anche nella vita di David, una vita che sembra esser fatta di donne, festini e lustrini… il solito jet-set hollywoodiano… ma non è proprio così!!! 





Fin qua non ci sarebbe nulla da obiettare, ci ritroviamo a conoscere due personaggi, legati da una notte alcolica ancora da chiarire, insomma un incontro misterioso che intriga il lettore e lo porta ad andare avanti nella lettura… un’affascinante ragazza che per trascorrere una notte diversa si ritrova suo malgrado accoppiata ad un sexy, affascinante e ricco chitarrista (mi verrebbe da aggiungere... fossero tutti cosi i problemi della vita…), ma è proprio andando avanti che iniziano i punti critici che mi han fatto venir meno l’entusiasmo iniziale. 

Torniamo indietro di poche pagine, dato che il tutto sembra svolgersi in modo frenetico e nell’arco di poche ore: questi due giovani si conoscono, si sposano, si risvegliano si lasciano e come tutte le persone dotate di un minimo di raziocinio decidono di riparare alla bravata, o perlomeno lo capisce lei, adesso dico io, cara autrice è vero che è un libro e i libri sono fatti per sognare… ma questa è fantascienza pura: passi che lei era ubriaca marcia e aveva i neuroni che danzavano la pole dance intorno al palo dopo il tredicesimo bicchiere di tequila, passi che si son sposati, passi che si son sentiti fortemente attratti l’uno dall’altra ma che lui capisca che lei è la donna della sua vita dopo sole 2 ore in sua compagnia mi sa tanto di fantasy... ma non finiscono qui le cose che mi han fatto schiumare… dopo l’ambaradan iniziale si arriva al momento del divorzio (sempre nell’arco di 2-3 giorni) lei scappa dalla villa dopo aver rifiutato di prendere un solo centesimo da lui, si rifugia dall’amico di David ma viene da lui raggiunta e portata via… e nelle poche ore che trascorrono insieme lei decide che è GIUSTO DARE UN CHANCE A QUESTO MATRIMONIO??? Cocca mia cosa ti sei fumata? Deve esser qualcosa di maledettamente buono per ridurti in questo stato…

Insomma , per non portarla per le lunghe, i due neo sposi iniziano la loro vita matrimoniale, tutto idilliaco, sesso stupendo (altro cosa che mi ha fatto sorridere è la loro prima volta… bè leggetela mi venivano in mente quei film vittoriani…) si giurano quasi amore eterno, lei esterna i suoi sentimenti (di già??? Mamma mia sono esterefatta giuro) fin quando non tornano in patria e dopo un pò lui cade nelle grinfie della sua ex, Martha… (ma ste ex stanno sempre tra i piedi???… cavolo e restatevene a casa vostra una volta tanto), addio amore crudele, è ora il momento delle promesse d’amor infrante, lei, moglie distrutta dal dolore (tutto questo sempre dopo una settimana, al massimo 10 giorni) scappa via e ritorna nella sua città, li tra alti e bassi, soprattutto bassi, riprenderà il suo lavoro, cercherà di andare avanti con la sua vita fin quando non si ritrova il marito fuori la porta… ed ecco che tutto sembra vacillare, tanto da finire contro un muro, in un focoso amplesso che li riporterà l’uno nelle braccia dell’altro… ebbene si... la vita ti mette proprio con le spalle al muro mi verrebbe da dire… 






Il finale ovviamente ve lo risparmio, ma forse, con neanche tanta fantasia potrete indovinarlo... Vero?!?..

Che dire a parte la mia vena volutamente ironica questo libro non è malvagio, sono i tempi che sono sbagliati, aveva delle buonissime potenzialità, c’era il lato comico, i personaggi divertenti, la componente sexy data dal figaccione ricco e famoso, c’era la bella ,romantica, brava ragazza di buona famiglia che cerca per anni di acconsentire alle decisioni paterne… c’erano tanti input ma ahimè… diversi se li son persi per strada… MA TROVATEMI I PAZZI CHE AL GIORNO DI OGGI SI SPOSANO SENZA RICORDARSI UN ACCA… ANZI trovatemi i pazzi che si sposano… anche se per l’anello da 5 carati son disponibile anche io, e senza la tequila giuro. 

Lo consiglierei?!? si, direi proprio di si... e devo dire che il prossimo che parlerà di Mal (il batterista) correro' a leggerlo... ma veramente peccato con poco si sarebbe potuto fare tanto di più.


Se ti è piaciuto questo post clicca su

Link d'acquisto:
 

Recensioni (Clicca sull'immagine per leggere la recensione corrispondente):
SalvaSalva

6 commenti:

  1. Devo ammettere che dopo aver letto la tua recensione ho capito cosa mi sembrava stonato in questo libro, ma la verità e' che l'ho letto tutto in volata, la scrittura, i personaggi e l'assirda storia mi hanno tenuta incollata al kindle, le emozioni non son mancate, forse proprio per la velocità degli eventi, in pochi giorno qui succede di tutto. Anche se è simile ad altri libri, a me e' piaciuto e per un giorno mi ha fatto sognare (ho sempre sognato di incontrare la rock star, trasandato e bellissimo)

    RispondiElimina
  2. Tutte le tue considerazioni sono esatte Speedy, ma anche io sono stata assorbita dalla storia come Francesca, e ti devo dire la verità non ho ritenuto assurdo "quasi" nessuno degli avvenimenti, matrimonio lampo a Las Vegas ci puo' stare ti assicuro, innamoramento di lei in brevissimo tempo, ci puo' stare.... se immagino me stessa a 21 anni che incontra una Rock star supersexy ricchissimo e con grande carisma non stento a credere che sarei potuta cadere ai suoi piedi in meno 5 minuti se solo mi avesse degnato di uno sguardo... passiamo a lui, rockstar e attori hollywoodiani a volte sono imprevedibili, non comune ma possibile che si innamori al volo, magari poi un fuoco di paglia... Chi non ricorda Nicholas Cage e la cameriera??? ma di questi esempi ce ne sono un milione... quindi mi è piaciuto??? Si, penso che si poteva fare di meglio??? si, ma devo dire che correrò subito a leggere il seguito... Mal (il batterista) non vedo l'ora... insomma non da 5 stelle, ma un bel 4 stelle pieno glielo avrei dato ;) cmq complimenti per la rece, veramente divertente e scommetto che almeno la metà delle persone condividerà... Quello che penso??? Quando in quel mondo trovi qualcuno che si avvicini alla "normalità" non stento a credere che ti colpisca...

    RispondiElimina
  3. ahahaha ragazze de gustibus non disputandum est....
    comunque aspetto il prossimo, sono curiosaaa.... spero che allunghino i tempi, può darsi anche che nel prossimo la protagonista femminile pertorisca in 4 mesi e mezzo..ahahhah si dimezza tutto...hihihi <3

    RispondiElimina
  4. Speedy!, io pensavo che tu fossi più buona e invece zac non ne risparmi nessuna. Si hai ragione su quasi tutto sai, però resta un libro leggero e piacevolissimo da leggere (per me). Sarà l'età (mia) ma io voglio credere che a 21 anni molte avrebbero fatto come la protagonista, voglio pensare che una favola rimanga una bella favola. Io non vedo l'ora di leggermi le storie dell'amico e del fratello ahahahah

    RispondiElimina
  5. Tutto sommato a me è piaciuto ,leggo per sognare quello che nella vita reale non si fa più,tienici informate della prossima uscita

    RispondiElimina
  6. si, aspettiamo la prossima !!!!!!

    RispondiElimina

Related Posts Plugin for WordPress, Blogger...