lunedì 19 ottobre 2015

RECENSIONE: È STATO SOLO UN GIOCO "The Lick Series - The Stage Dive series #2" di KYLIE SCOTT



E la nostra Speedy, stasera ci racconta nella sua recensione, cosa ne pensa del secondo libro della The Lick Series e credo che abbia gradito...


TITOLO: È STATO SOLO UN GIOCO

SERIE: THE LICK - THE STAGE DIVE #2

AUTRICE: KYLIE SCOTT

GENERE: EROTIC ROMANCE

EDITORE: NEWTON COMPTON EDITORI


DATA D'USCITA: 15 OTTOBRE 2015

The Lick - The Stage Dive series:   ANTEPRIMA
1. Tutto in una sola notte ♦ Evelyn & David  RECENSIONE 30/04/2015
2. È stato solo un gioco ♦ Anne & Mal  15/10/2015
3. Nessun pentimento ♦ Lena & Jimmy  RECENSIONE 17/03/2016
4. Doppio gioco ♦ Lizzy & Ben  21/02/2017


Mal Ericson, batterista di un famoso gruppo rock emergente, ha bisogno di ripulire la sua immagine in fretta e farsi vedere con una brava ragazza potrebbe servire allo scopo. Sia chiaro: Mal non ha alcuna intenzione di rendere questo cambiamento permanente. Che cosa succede, però, se la ragazza che incontra è proprio quella giusta? Anne Rollins non avrebbe mai pensato di incontrare il dio del rock i cui poster ricoprivano le pareti della sua camera da letto quando era una ragazzina. Almeno non in circostanze del genere. E poi Anne ha bisogno di soldi. Molti soldi. Ma giocare a far finta di essere la fidanzata di un batterista dalla vita sregolata, che passa da una festa all’altra, potrebbe non portarle nulla di buono.

Dopo Tutto in una sola notte (RECENSIONE), primo della serie The Lick, ecco approdare, finalmente mi verrebbe da dire, il secondo libro che narra la storia dell'avvenente e sexy batterista Malcom e della giovane e cazzuta Anne.
Penso di amare la signora Scott, non tanto per il primo quanto per questo secondo libro.
Una storia che racchiude ilarità, passione, amicizia ma anche temi importanti e tristi e che ci ricatapulterà nella vita di questi fantastici rockettari.
Il racconto inizia quando la nostra protagonista capisce di essere stata, per l'ennesima volta, derubata da qualcuno che considerava amico, lei, la giovane dal cuore d'oro e dalla grandissima forza di volontà si rende conto che il suo buon cuore non le è d'aiuto nella vita quotidiana.



Tutti continuano ad approfittarsi della sua generosità tradendo poi la sua fiducia.
Per farla svagare almeno per una sera e per allontanarla dai tanti problemi che sembrano sommergere la sua vita, i suoi amici la costringono a partecipare a una festa, i padroni di casa non sono altro che i protagonisti del primo racconto, Ev ed David.
A questa festa incontra la sua cotta adolescenziale, l'uomo che le aveva fatto tappezzare la stanza con tutti i suoi poster, il membro della band su cui aveva segretamente fatto sogni a occhi aperti: Malcom Ericson.
Grande è la sua sorpresa quando si rende conto di esser addirittura coinvolta in uno strambo Tête-à-tête con lui  fuori su un desolato terrazzo dove aveva deciso di ritagliarsi un po' di spazio... ma con l'arrivo a sorpresa di Malcom addio pace.
A primo impatto, come iniziano a dialogare,  sembra un uomo a cui mancano le rotelle...
Al secondo impatto vorreste intervenire per chiamare quelli della neuro per farlo internare: discorsi comici ma senza senso, battute sporche, ammiccamenti vari, questo è Mal.
Il lato buffo della situazione è che poi il bel ragazzone mette veramente in pratica le sconcezze e le richieste, o minacce dovrei dire, che spara dalla sua bella boccuccia e così in una sola notte Anne diventa "ufficialmente" la sua fidanzata, non che Anne possa avere voce in capitolo eh, e lui diventa il suo salvatore!!!
E capirete la meraviglia di Anne, il giorno dopo, nel rendersi conto che Mal era veramente passato dallo scherzo ai fatti trasferendosi a casa sua in pianta stabile...
Povera Anne costretta a vivere con uno strafigo sexy, perennemente mezzo nudo, un uomo che trasuda sesso da ogni poro, che la fa sospirare e che le arreda addirittura casa, oh Anne che triste destino il tuo XD.
Ha ragione, ne resterei sconcertata anche io.



Inizia così questa strana e buffa convivenza che metterà i nostri protagonisti a dura prova, sarà difficile non soccombere alla passione con quella loro intensa alchimia che li spinge inesorabilmente l'uno nelle braccia dell'altra.
C'è ovviamente una storia dietro le richieste di Mal, un obiettivo da raggiungere, con lo scorrere del racconto verrà fuori un uomo fragile e sofferente, un uomo che non riesce a esternare le sue preoccupazioni neanche con gli amici di una vita preferendo soffrire in silenzio... ma mano a mano che la loro convivenza procede, quella piccola e vivace ragazzina diventerà l'ancora su cui riuscirà ad appigliarsi e che gli permetterà soprattutto di restare lucido.
In qualche modo il passato tormentato di Anne compenserà quello presente di Mal in un amalgama veramente congeniale, tanto da spingere i due giovani a diventare quel qualcosa in più che non era previsto nei loro "patti iniziali".
Ma quando i problemi ritorneranno Mal avrà ben poche possibilità di restare calmo, e preso dallo stress e dall'avventatezza farà qualcosa di azzardato che gli farà  rischiare il cuore della sua adorata zucca (come amorevolmente definisce Anne a causa del colore dei capelli).
Come andrà a finire per Mal?
Lotterà per tenere stretto l'amore della sua vita? Leggetelo per scoprire anche voi i tormenti e le passioni di Mal ed Anne.
Questa storia, seppur non eccelsa, mi ha veramente conquistato, molto più del primo libro, anche se sembra esserci un comune denominatore che accomuna le due storie: IL TEMPO.
Gli innamoramenti e le coppie si formano veramente in pochissime settimane, giorni o ore nel caso del primo libro, per il resto questa storia è risultata sicuramente più congeniale alle mie corde.
Mal è un adorabile briccone, dolce, affascinate ma anche caparbio e deciso, e ciò che vuole se lo prende senza alcun indugio, Anne è invece più composta e meno sicura di sé, tanto da elemosinare l'affetto degli altri non vedendo le sue vere potenzialità, ha sofferto nel suo passato e questo le ha impedito di formare quella consapevolezza del suo io e del valore della sua persona.
Direi che nel complesso risultano una coppia vincente.
Le parti comiche nel libro abbondano e vi dirò che sono morta dal ridere nel leggere un dialogo tra Mal e... come dirlo... le parti intime di Anne, sì sì , mi avete capito benissimo, esilarante.
Lo stile è buono, la scrittura scorrevole, arriverete alla fine chiedendo ancora di più.
Una lettura che consiglierei senza dubbio alcuno.
Dovete veramente leggere di quell'uomo, io l'ho amato, il mix di pazzia e comicità è sempre vincente.
Attendo con gioia il terzo libro.

 


Se ti è piaciuto questo post clicca su

Link d'acquisto:
 

Recensioni (Clicca sull'immagine per leggere la recensione corrispondente):
SalvaSalva

Nessun commento:

Posta un commento

Related Posts Plugin for WordPress, Blogger...