venerdì 2 ottobre 2015

RECENSIONE: RICORDATI DI AMARE "Ruin series #2" di RACHEL VAN DYKEN


Ragazze oggi parliamo di una serie che io amo particolarmente e di un'autrice con la A maiuscola, se avete letto Ricordati di sognare e vi è piaciuto, non posso sbagliare nel dire che questo lo amerete e lo sentirete con ancor più intensità. E se non li avete ancora letti... Bè allora non perdete tempo a leggere la recensione e andate subito a rimediare ;) Ma per tutte le altre curiose che vogliono essere sicure di non sbagliare. Buona lettura ;)

TITOLO: RICORDATI DI AMARE

SERIE: RUIN #2

AUTORE: RACHEL VAN DYKEN

GENERE: NEW ADULT

CASA EDITRICE: NORD

DATA D'USCITA: 17 SETTEMBRE 2015

Ruin series ANTEPRIMA
1. Ricordati di sognare RECENSIONE 22/01/2015
2. Ricordati di amare 17/09/2015
2.5 Ricordati di sperare 21/07/2016
3. Ricordati di perdonare RECENSIONE 28/01/2016

Da quattro anni, Gabe Hyde vive in una menzogna. I suoi amici lo conoscono come un ragazzo allegro, sfacciato, che ama divertirsi e tornare a casa ogni sera con una conquista diversa. Nessuno sa che quella è una maschera che Gabe si è cucito addosso per nascondere la verità al mondo, lo stesso mondo che un tempo lo adorava come un idolo e che adesso, se scoprisse il suo segreto, lo trascinerebbe nel fango. E tutto per un unico, terribile errore che ha distrutto ciò che aveva di più caro. Dilaniato dal rimpianto e dal senso di colpa, Gabe è convinto di non avere più diritto di essere felice. Almeno finché non incontra Saylor. Sorriso innocente e luminosi occhi azzurri, Saylor è la classica brava ragazza cui di solito basta un'occhiata per capire che Gabe è un poco di buono dal quale è meglio stare alla larga. Invece lei è la sola in grado di leggere nel suo cuore. E a credere che meriti una seconda occasione. Ma l'amore che li lega darà a Gabe la forza necessaria per ricominciare o trascinerà anche Saylor nell'abisso?




Oggi parliamo del secondo libro della serie Ruin. Premetto che ufficialmente adoro questa serie, e adoro tutti i suoi personaggi sia presi singolarmente che in gruppo. Ognuno ha una storia interessante e intrigante da raccontare: dolore, segreti, amore troviamo tutto, e i personaggi cercano di risolvere e sanare le parti irrisolte di loro stessi.
La storia di Gabe, il protagonista di questo secondo libro, è caratterizzata dal dolore, dal senso di colpa e dall'oscurità della strada che ha intrapreso. E' profondamente segnato dal suo passato. Un personaggio tormentato, che conduce una vita ambigua non solo internamente ma anche esternamente. Le infinite sfaccettature del suo carattere non possono non commuovere... Ha un carattere spesso ambivalente, le sue reazioni e le sue emozioni di frequente stridono ma combaciano perfettamente con il suo passato e con quello che lui prova in un quel preciso momento. Il suo dolore lo avverti, lo tocchi e spesso lo provi. Mi sono davvero commossa in diverse situazioni.


Ci sono degli elementi di mistero nel libro che vengono svelati man mano, quindi io sarò a volte criptica in questa recensione per non rovinarvi la sorpresa e quindi il libro, perché vi assicuro che sarebbe davvero un peccato. 
Rachel Van Dyken è davvero grandiosa nel rilasciare le informazioni a piccole dosi e tenerci inchiodati. NON.PUOI.ASSOLUTAMENTE.INTERROMPERE.LA.LETTURA. Devi a tutti i costi scoprire le ragioni e i motivi del comportamento e delle azioni di Gabe.
Quest'autrice secondo me è magica, e magistrale è il suo modo di scrivere. È un libro che ti cattura da subito e ti lascia incollata. 
La storia di Gabe comincia nel presente e a piccole dosi vengono raccontate delle parti del suo passato importanti per capire il suo comportamento e il personaggio così com'è ora. La sua vita è cambiata molto dopo che Wes Michaels ha rischiato di morire. Vedendo la trasformazione del suo migliore amico, il modo in cui ora va incontro alla vita e il suo goderne appieno dopo aver rischiato di perderla, decide di cambiare. Tutto ciò gli ha aperto gli occhi e gli ha mostrato ancora una volta quanto la vita è fragile. 
Gabe è un individuo complesso che vive una vita che è stata segnata da una tragedia che è costretto a ricordare ogni giorno. Non ha scampo neanche dopo anni. In aggiunta a questo, deve nascondersi da suo padre, che lo ha usato tutta la sua vita. Per soldi. Per il successo. Così indossa una maschera nascondendo il suo vero sé, fisicamente e metaforicamente... e più si nasconde, più perde se stesso.


Saylor la protagonista femminile è tutta concentrata a completare la sua istruzione nel più proficuo dei modi per poter, prima possibile, sostenere economicamente la sua famiglia. E' abituata a badare a se stessa e a vivere da sola, senza un ragazzo intorno, perché si è concentrata da sempre sul suo scopo finale. Il suo amore per la musica è immenso, ma anche essendo accademicamente perfetta nelle sue esecuzioni, manca di passionalità... esattamente come la sua vita. Quando si imbatte inaspettatamente in un ragazzo tatuato che è la passione in persona, lui riversa nelle sue esecuzioni tutta la rabbia e la tristezza che prova , il suo esatto opposto.

L'unica terapia di Gabe ai suoi problemi è la musica anche se lui se l'è negata per tanto tempo. Ha scelto di fingere e la musica è la prima cosa che ha dovuto abbandonare. Le sue emozioni sono costantemente in guerra... prova un senso di abbandono, di impotenza, e di colpa che lo trascina quasi alla distruzione. E 'sicuro che non può e non potrà mai amare di nuovo. In passato, ha usato le donne, per cancellare queste emozioni, ma senza mai ottenere nulla. Ma anche questo è cessato dopo l'intervento chirurgico di Wes. Quando Saylor si imbatte in lui, si trova in un momento di così forte instabilità e sorpresa che non può fare a meno di avere un assaggio di lei, e da allora lui non riesce a smettere di pensarla.
Il destino spinge queste due persone improbabili da immaginare insieme l'una verso l'altra, ma andando avanti si renderanno conto che hanno più cose in comune di quanto pensassero. Le loro esperienze di vita, anche se drasticamente diverse, hanno in comune qualcosa e la musica sembra essere per entrambi la chiave di volta.
Appena la verità viene a galla, capiamo quanto Gabe sia vulnerabile. Quanto lui lotterà contro l'amore non sentendosi in grado di meritarlo. Vedere Gabe, con tutto quel fardello sulle spalle spezza davvero il cuore. A quel punto si capiscono chiaramente tutte le sue reazioni e quanto profondamente si sta innamorando di Saylor.
E Saylor da parte sua capisce subito che il modo per catturare e salvare Gabe non è attraverso le parole che lui ha tanta difficoltà ad esprimere, ma attraverso la musica.
Questo parte del libro è talmente bella, intensa e coinvolgente, che difficilmente si può raccontare.
Questo è un romanzo che mostra anche come l'amicizia vera può a volte salvarci, e come la pazienza e la comprensione in amore a volte puo' guarire la più terribile delle ferite.
Mi è piaciuto vedere così tanto Wes e Kiersten in questo libro e mi è piaciuto vedere come tutto il gruppo di personaggi funzionava e interagiva insieme...
Lo consiglierei? ASSOLUTAMENTE SÌ, aggiungo anche che, in genere faccio delle distinzioni rispetto al tipo di pubblico adeguato, in questo caso il libro è talmente tanto ricco di sentimenti che mi sento veramente di consigliarlo a tutti.



Link d'acquisto:
   

Recensioni (Clicca sull'immagine per leggere la recensione corrispondente):
 

5 commenti:

  1. Buongiorno a tutte! Ho iniziato ieri sera questa lettura... amore a prima pagina!
    Ho adorato lo stile di questa autrice già con Ricordati di sognare e con questo secondo libro mi sto letteralmente innamorando di lei! Assolutamente vero: non si può smettere di leggerlo! Non vedo l'ora di finirlo ;)

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Mary sono davvero contenta che la pensi come me ;)

      Elimina
  2. Cate finito... io non ho parole. Non piangevo per un libro da tanto e questa autrice meravigliosa è ufficialmente tra le mie preferite. Questo libro deve assolutamente essere letto, perchè ruba cuore ed anima. Indimenticabile!

    RispondiElimina
  3. Concordo in pieno con tutto quello che hai scritto. La Van Dyken con questa serie ti ruba il cuore, te lo frantuma per poi rimetterlo al suo posto. Oltre ad aver amato Gabe ho adorato anche Saylor. E' stata capace di anteporre se stessa, il suo amore x il dolore di Gabe.

    RispondiElimina

Related Posts Plugin for WordPress, Blogger...