domenica 31 luglio 2016

RECENSIONE: LA CAREZZA DEL DESTINO. TOUCHED "Touched Saga #1" ELISA S. AMORE


Salve readers, la recensione che vi proponiamo oggi è su un libro non recentissimo di un'autrice italiana molto amata. Dato il successo riscosso da questa bellissima serie e dato che da poco è uscito un nuovo volume della saga abbiamo deciso di recuperarla per voi. Andiamo a scoprire cosa pensa Concetta del questo primo volume della serie.

TITOLO: LA CAREZZA DEL DESTINO. TOUCHED

SERIE: TOUCHED #1

AUTORE: ELISA S. AMORE


GENERE: PARANORMAL ROMANCE


EDITORE:
NORD

DATA D'USCITA: 26 LUGLIO 2013

Touched Saga ANTEPRIMA SERIE QUI
0.5 Il riflesso del destino 26 Luglio 2013
1.   La carezza del destino. Touched 03 Ottobre 2013
1.5 L'impronta del destino 09 Ottobre 2013
2.  L'inganno della notte. Unfaithful RECENSIONE QUI 13 Marzo 2014
3.   Il potere dell'oscurità. Brokenhearted RECENSIONE QUI 13 Marzo 2015
4. Il canto della morte. Expiation RECENSIONE QUI 30 Giugno 2016


Uno sguardo, e Gemma Bloom capisce di essere perduta. Non ha idea di chi sia quel ragazzo, ma da quando l’ha incontrato non fa che pensare a lui, al suo sorriso enigmatico e ai suoi occhi impetuosi come il mare in tempesta. E anche Evan è rimasto stregato da lei e dalla forza del legame che si è subito creato tra loro. Potrebbe essere l’inizio di una storia d’amore perfetta, eppure Gemma è divorata dai dubbi. C’è qualcosa di oscuro in Evan, qualcosa che la spaventa. Forse perché, a volte, Gemma è l’unica a notare la presenza di Evan, mentre per tutti gli altri sembra invisibile? O perché alcune persone sono state trovate morte poco dopo essere state viste con lui? Una sola cosa è certa: in fondo al cuore, Gemma sa che la sua vita dipende da Evan. E in effetti è così… anche se non nel modo in cui lei s’immagina. Il destino di Gemma, infatti, è segnato: il suo tempo sta per scadere. E la missione di Evan è accompagnarla nel regno dei morti. Questa volta però è diverso. Questa volta Evan si trova di fronte a una scelta dolorosa: obbedire agli ordini e uccidere la donna di cui è perdutamente innamorato, o sfidare le leggi del cielo e degli inferi per salvarla?
Diventato un fenomeno editoriale prima ancora della sua pubblicazione, La carezza del destino unisce passioni dirompenti e segreti inconfessabili, decisioni impossibili ed emozioni profonde, dando vita a una storia d’amore intensa come i sentimenti che legano Evan e Gemma e ineluttabile come il destino che incombe su di loro…

 
Cosa Sei Disposta a Sacrificare Quando l'Unica Persona Che Può Salvarti... È La stessa Che Deve Ucciderti?

Non è facile, anzi direi che è veramente raro, trovare un Paranormal che racchiuda in sé il famoso mix micidiale in grado di attirare i lettori e tenerli col fiato sospeso per tutta la durata del romanzo.
Io in primis sono molto scettica, e a volte sbaglio, nei confronti degli urban o dei paranormal che provengono dall'italia.
Scrivere un Paranormal o comunque un fantasy, al contrario di quello che tanti pensano, non è affatto semplice.
Non serve semplicemente raccontare una storiella d'amore, condita con un pizzico di fantasy e qualche elemento sovrannaturale. Bisogna saper dosare fantasia e realtà, intrecciarle e renderle quasi reali, bisogna saper descrivere personaggi forti e con carisma, e soprattutto è importante differenziarsi dalla massa.
Si sa che oggi trovare qualcosa di fresco e innovativo è veramente difficile.
Quando mi è stato consigliato la prima volta il romanzo di questa autrice, i tempi di attesa per il secondo erano veramente lunghi, si parlava di mesi, e quindi accantonai la serie promettendomi di riprenderla a breve.



Sono trascorsi anni, ed era finita lì, nel dimenticatoio della mia memoria.
Poi un'amica riaccese la miccia ed eccomi qua.
Quando ho preso in mano il primo libro, tutto mi aspettavo, tranne che innamorarmi alla follia di questi due personaggi così particolari.
La storia ci racconta l'incontro di Evan e Gemma.
Un incontro diverso da tanti altri, non certamente una cosa casuale, ma voluta dal volere del fato. 
Perché i giorni di Gemma sulla terra sono terminati, Gemma deve morire e nessuno potrà cambiare questa sentenza.
Evan è il "boia", la mano che porterà a termine questo decreto per volere dei Masalà, una setta antichissima che detiene il potere decisionale sulla vita e la morte degli esseri umani E lo fa servendosi dei sotterranei, o angeli della morte, di cui Evan e i suoi fratelli fanno parte.
Angeli condannati a compiacerli, oscuri e immortali che con freddezza e cinismo sono costretti a sottostare al volere del destino. 
Evan giunge dunque a Lake Placid convinto di poter eseguire la sentenza nel suo solito modus operandi, ma..
Ma quando la sua vita entra in contatto con quella di Gemma accade l'inverosimile, qualcosa che sfida anche la più terribile delle sentenze.
Questi due giovani, nel poco tempo trascorso insieme, dal loro primissimo incontro, s'innamorano.
Sentono di essere speciali, affini, diversi, in un unica parola "complementari".
Evan inizierà un doloroso percorso di accettazione, sa che non può andare contro al destino, ma come potrà togliere la vita all'unica persona che abbia mai amato?
Prima di lei il mondo era un posto vuoto , tetro, grigio e privo di colori, sopravviveva senza interessarsi per niente e nessuno, senza provare la minima emozione.


Lei dà luce al mondo oscuro che domina il suo lavoro, da colore alla sua esistenza vuota.
Ma come potrà contrastare il volere dei Masalà'?
Come si può fermare la morte, quando la morte è proprio quella che lui impersona? 
La Carezza del destino è stata una lettura che mi ha tenuta incollata alle pagine veramente col fiato sospeso.
Questa giovane liceale sembra essere la ragazza della porta accanto.
E' solare, arguta, vive la sua vita come tanti adolescenti della sua età senza sapere che i granelli della sua clessidra stanno per terminare.
Evan invece è  un'anima dannata con una storia molto particolare,  che verrà man mano raccontata grazie a piccoli scorci di passato.
Il loro rapporto mi ha colpito proprio per la forza del loro innamoramento e per la lotta che lui dovrà combattere per riuscire a mantenerla in vita.
Mi sono appassionata a questa setta immortale, pensare di destinare a qualcuno i fili del nostro destino è veramente terrorizzante.
L'autrice tesse una rete sovrannaturale di accadimenti e di personaggi veramente in modo brillante, tutto fila, tutto è spiegato in modo da far sospirare e pretendere subito di leggere il prossimo.
Devo dire che molti avevano anche visto nella saga una copia di Twilight, la famosa saga dal super successo mediatico, io sinceramente questa super somiglianza non l'ho trovata e ne sono felice.
Quindi se siete ansiosi di leggere una saga paranormal fatta come Dio comanda io vi consiglio caldamente questa bravissima autrice.
Spero che incanterà anche voi così come ha incantato me!


  
  

Nessun commento:

Posta un commento

Related Posts Plugin for WordPress, Blogger...