martedì 9 febbraio 2016

RECENSIONE IN ANTEPRIMA: NON RIESCO A DIMENTICARTI "The Fall Away Series #3" di PENELOPE DOUGLAS


Grazie a Newton Compton, che ci ha dato la possibilità di leggere in anteprima per voi il tanto atteso quarto volume della Serie The Fall Away, condividiamo con voi il pensiero di Barbara che a giudicare  dalla recensione lo ha promosso a pieni voti....

Data d'uscita: 11 FEBBRAIO 2016

Titolo: NON RIESCO A DIMENTICARTI


Titolo originale: Falling away
Autrice: Penelope Douglas
Serie: The fall away #3
Editore: Newton Compton
Genere: New Adult


SERIE THE FALL AWAY
1. Mai per amore (Set. 2014)
1.5 Da quando ci sei tu (Feb. 2015) RECENSIONE QUI
2. La mia meravigliosa rivincita RECENSIONE QUI
3. Non riesco a dimenticarti RECENSIONE QUI
4. Odiami come io ti amo RECENSIONE QUI

K. C. Carter ha sempre seguito le regole, fino a quest'anno, quando per un errore è costretta a lasciare il campus e a trascorrere l'estate nel paesino in cui è nata, per adempiere ai servizi utili alla comunità: così ha ordinato il tribunale. Ma non è l'unica difficoltà a cui far fronte al suo arrivo: al nome di Jaxon Trent risponde il peggior tipo di tentazione che si possa immaginare, ed è esattamente ciò da cui K. C. è riuscita a stare lontana fin dai tempi del liceo. Lui non l'ha mai dimenticata, anche perché è l'unica ragazza a non essere mai uscita con lui e ad avergli detto sempre di no. Quando il caso riporta K. C. nella sua vita, le cose non sono però semplici: avvicinare K. C. è davvero complicato, controllata com'è da sua madre, ma Jaxon scalpita dal desiderio e le idee per eludere la sorveglianza non gli mancano...








L'aspettavamo da tanto tempo e finalmente è arrivata la storia di Jaxon e K.C.
Jaxon Trent è il fratello minore di Jared, K.C. ovvero Juliet la migliore amica di Tate.
Già nell'ultimo volume della serie, nella quale avevamo conosciuto meglio Madoc e Fallon, avevamo iniziato a intuire che Jaxon "Jax" era un personaggio complesso e interessante, in questo capitolo ne abbiamo avuto l'assoluta certezza.
Jaxon potrei paragonarlo a lava incandescente e Juliet a zucchero filato.
I ragazzi si conoscono da quando erano adolescenti, si sono studiati e annusati da lontano, ma nessuno dei due ha mai avuto il coraggio di avvicinarsi all'altro.
Il personaggio di Jax è complesso, proprio perché il suo inizio alla vita è stato molto difficile e ciò l'ha reso diffidente, scaltro, quasi cinico ma anche passionale, sexy e irresistibilmente caldo...
Juliet segnata anche lei da dolorose vicende familiari, dal tradimento dell'ex fidanzato Liam e dal "non rapporto" con la figura materna, è una ragazza insicura che si sente inadeguata in ogni situazione.
Dopo un incontro hot nel passato, a distanza di anni i nostri due protagonisti si incontrano di nuovo grazie a strane coincidenze che riportano Juliet nella cittadina d'origine. 
L'attrazione fra i due è palpabile, i dialoghi ironici, una volta iniziato questo libro (anche corposo di pagine) non lo molli più...




L'alchimia che li lega è unica. Jax ha dei limiti che solo lei riesce a raggiungere e a farglieli superare, perché solo di lei si fida. Si capiscono anche senza parlare come se uno avesse vissuto nell'altro da sempre. L'autrice in tutta la serie ha creato coppie meravigliose a partire da Jared e Tate che amici fin dall'infanzia hanno scoperto di essere innamorati nell'adolescenza, Madoc e Fallon tanto diversi uno dall'altra ma così complementari insieme, ma Jax e Juliet sembrano appartenersi da sempre e la sensualità e la passione nei loro sguardi e nei loro gesti sono unici.
Questi due ragazzi però nonostante tutto vogliono riscattarsi dal passato penoso e vogliono guardare al futuro cercando di affrontare angosce e i ricordi che li hanno segnati.



La sensualità di Jax poco più che maggiorenne ha l'intensità di un adulto, forse accentuata dalle esperienze negative che lo hanno fatto crescere in fretta ma credetemi rimarrete sconvolte e affascinate da questo personaggio enigmatico e profondo.
Altra cosa che amo della Douglas è la sensualità con la quale riesce ad accompagnarci nel "corteggiamento" fra i due personaggi senza mai stancarci dell'attesa del primo bacio.
Non provo mai ansia o angoscia nel leggere le scene cruciali piuttosto ne rimango incantata. Le scene di sesso non sono volgari ma sempre intense ed eccitanti.


Le citazioni sono tante e avvolgenti e romantiche all'ennesima potenza senza essere mai troppo sdolcinate.
C'è qualcosa che non mi è piaciuto? Direi no! L'unica cosa che mi ha "disturbato", diciamo il finale che mette in sospeso una situazione che credevamo ormai definita, ma sono certa che si risolverà nell'ultimo volume della serie "Aflame" (ANTEPRIMA E RECENSIONI SERIE QUI) che spero Newton Compton ci pubblichi presto!


Come avrete notato ho evitato qualsiasi tipo di spoiler perché voglio che vi gustiate ogni particolare ed ogni parola, vi chiedo di leggere assolutamente questo libro, perché se siete giovani capiate quali siano i "veri amori" e se siete più adulte per ricordarvi le sensazioni di tormento e passione che solo a quell'età si riesce a provare... 







2 commenti:

  1. Dopo questa recensione nn riesco ad attendere ancora!!! Lo sapevo che Jax nn avrebbe deluso!

    RispondiElimina
  2. Brava bella recensione concordo su tutto un libro bellissimo

    RispondiElimina

Related Posts Plugin for WordPress, Blogger...